IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è giovedì 14 novembre 2019, 13:43

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Credete che un NO (5 anni) sia davvero un "non ing." rispetto ad un VO (5 anni)?
Sondaggio concluso il lunedì 20 novembre 2006, 12:21
SI 61%  61%  [ 17 ]
NO 39%  39%  [ 11 ]
Voti totali : 28
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 novembre 2006, 18:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 24 gennaio 2006, 18:36
Messaggi: 217
Carlo Maria Prati ha scritto:

Non mi sembra che la diga abbia in alcun modo ceduto, anzi!


Il manufatto non ha ceduto, però hanno ceduto tutte le ipotesi progettuali sull'idoneità del sito e circa 270 milioni di metri cubi di roccia e terra!

L'ingegneria non è solo progettare un blocco di calcestruzzo.

_________________
Un buco non è qualcosa, è niente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 novembre 2006, 18:09 
Non connesso

Iscritto il: martedì 14 novembre 2006, 16:42
Messaggi: 11
Carlo G. ha scritto:
robix ha scritto:
Carlo Maria Prati ha scritto:
L'ingegneria italiana é morta e sepolta, i templi del sapere tecnico ridotti a bordelli, i suoi sacerdoti sopraffatti da orde di ignobili ignoranti che ne profanano la memoria.


Che esagerato !!! :?

Il corso di laurea quinquennale NO in ingegneria rimane sempre un ottimo strumento per preparare bravi professionisti, che, se abili e volenterosi, potranno sicuramente far valere le loro capacità.

Comunque l'ingegneria italiana, almeno quella civile, è morta contemporaneamente alle 1917 vittime del Vajont.


Ma la cazzata non la fecero i geologi?


La cazzata, ad esser sinceri, la fecero gli affaristi. I geologi li ossequiarono. L'ingegnere fece esattamente il suo lavoro: una diga talmente ben progettata che resistette all'onda di acqua e fango prodotta dallo scivolamento di parte del monte all'interno dell'invaso. Non a caso i cinesi sono venuti a studiare la struttura propedeuticamente alla realizzazione della nuova "diga piú alta del globo".


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 novembre 2006, 18:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 24 gennaio 2006, 18:36
Messaggi: 217
Carlo G. ha scritto:

Ma la cazzata non la fecero i geologi?


Sono molte le responsabilità, sia tecniche che politiche.

Comunque, se volete approfondire l'argomento, consiglio:

http://www.vajont.net
http://web.dsc.unibo.it/~bonora/ig/
http://freeweb.supereva.com/vajont.free ... ont.html?p
http://www.sopravvissutivajont.org/

_________________
Un buco non è qualcosa, è niente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 novembre 2006, 19:14 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Prova solo che io non sono un civile. Come tu non sei in grado di distinguere una RAM da un DataBAse relazionale (standard o complesso).

A giusta riprova del fatto che il VO non ha ragione di essere iscritto a tre settori.

ele_76 ha scritto:
A giusta riprova del fatto che il triennale non ha tutti gli strumenti per valutare esattamente le difficoltà insite in quanto sta facendo, c'è la tua valutazione degli esempi che ho riportato. I miei commenti in rosso seguono

Ti devo fare ancora qualche altro esempio di cose non standard?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 novembre 2006, 19:21 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Il triennale va benissimo e ha tecnici di ottime qualità.

Tu Robix non capisci che sminuire la sezione B significa sminuire anche te NO, caro mio.


robix ha scritto:
Il corso di laurea quinquennale NO in ingegneria rimane sempre un ottimo strumento per preparare bravi professionisti, che, se abili e volenterosi, potranno sicuramente far valere le loro capacità.

Comunque l'ingegneria italiana, almeno quella civile, è morta contemporaneamente alle 1917 vittime del Vajont.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 novembre 2006, 19:23 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Non è vero. I capo progettista era infatti il principale accusato del processo e fu condannato. Un suo collaboratore si tolse la vita.

Leggi i documenti.

Carlo Maria Prati ha scritto:
La cazzata, ad esser sinceri, la fecero gli affaristi. I geologi li ossequiarono. L'ingegnere fece esattamente il suo lavoro: una diga talmente ben progettata che resistette all'onda di acqua e fango prodotta dallo scivolamento di parte del monte all'interno dell'invaso. Non a caso i cinesi sono venuti a studiare la struttura propedeuticamente alla realizzazione della nuova "diga piú alta del globo".


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 novembre 2006, 19:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 24 gennaio 2006, 18:36
Messaggi: 217
afazio ha scritto:
Ma chi ti dice che robix e' un ingegnere NO?



Magari !!!!!!!!!!!

:smilecolros:

_________________
Un buco non è qualcosa, è niente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 15 novembre 2006, 19:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 24 gennaio 2006, 18:36
Messaggi: 217
NHLPP ha scritto:
Il triennale va benissimo e ha tecnici di ottime qualità.

Tu Robix non capisci che sminuire la sezione B significa sminuire anche te NO, caro mio.




Non intendevo assolutamente sminuire i laureati triennali.

Purtroppo però un conto sono le effettive capacità personali, un altro le competenze fissate per legge.

Ne è esempio un mio carissimo amico, diplomato geometra, che lavora da 10 anni nello studio di ingegneria di una grossa impresa edile come progettista strutturale. Da diversi anni costui, dopo essersi fatto un mazzo notevole passando ore sui libri di testo universitari e grazie anche all'aiuto dei suoi colleghi ingegneri e all'esperienza acquisita, progetta strutture anche complesse, sia eseguendo calcoli a mano che con programmi FEM.
Il progetto naturalmente lo firma il suo capo (ingegnere), competente per legge, ma intanto il lavoro è stato effettuato quasi totalmente dal geometra.

E vi assicuro che questo "geometrino" è in grado di tenere testa ad un sacco di colleghi!

Pertanto sono più che sicuro che laurea non significhi necessariamente competenza, e credo fermamente che se una persona è "in gamba" saprà farsi valere, indipendentemente dal corso di laurea seguito.

P.s. Cercate di non essere sempre tutti così risentiti.

_________________
Un buco non è qualcosa, è niente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 17 novembre 2006, 21:09 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 9 dicembre 2005, 14:23
Messaggi: 295
NHLPP ha scritto:
Prova solo che io non sono un civile. Come tu non sei in grado di distinguere una RAM da un DataBAse relazionale (standard o complesso).

A giusta riprova del fatto che il VO non ha ragione di essere iscritto a tre settori.

ele_76 ha scritto:
A giusta riprova del fatto che il triennale non ha tutti gli strumenti per valutare esattamente le difficoltà insite in quanto sta facendo, c'è la tua valutazione degli esempi che ho riportato. I miei commenti in rosso seguono

Ti devo fare ancora qualche altro esempio di cose non standard?


Premesso che non ho alcuna intenzione di approfondire le mie conoscenze nel settore dell'informazione, poichè non opero in questo settore, non credo che tu abbia risposto in modo esauriente alle mie considerazioni, limitandoti ad una vaga difesa del tuo "non essere un civile". Tu, senza sapere di cosa stavi parlando ti sei elevato a giudicare la rispondenza al concetto di standardizzato o meno delle opere che ho citato come esempio. Io mi guardo bene dal giudicare e/o commentare alcunchè riguardante memorie ad accesso casuale o di sola lettura, Software ed Hardware, poichè, sono consapevole di non averne le necessarie competenze. Evidentemente, tu non hai la stessa consapevolezza dei tuoi limiti, e ciò mi ha portato a pensare che il legislatore abbia fatto bene a ricordarteli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 17 novembre 2006, 21:13 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 9 dicembre 2005, 14:23
Messaggi: 295
NHLPP ha scritto:
Non è vero. I capo progettista era infatti il principale accusato del processo e fu condannato. Un suo collaboratore si tolse la vita.

Leggi i documenti.

Carlo Maria Prati ha scritto:
La cazzata, ad esser sinceri, la fecero gli affaristi. I geologi li ossequiarono. L'ingegnere fece esattamente il suo lavoro: una diga talmente ben progettata che resistette all'onda di acqua e fango prodotta dallo scivolamento di parte del monte all'interno dell'invaso. Non a caso i cinesi sono venuti a studiare la struttura propedeuticamente alla realizzazione della nuova "diga piú alta del globo".


Questo perchè, per la legge italiana, il responsabile è sempre e solo il progettista. Anche per gli eventuali errori dei geologi.
La cazzata la fecero gli affaristi, ma Semenza e chi venne immediatamente dopo, che non potevano non sapere o capire, fecero il loro gioco. Ad ogni modo, è incontestabile realtà che l'opera in sè fu realizzata a regola d'arte, tant'è che è ancora lì....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 105 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010