IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 13 novembre 2019, 11:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Celebrazione autoreferenziale.
MessaggioInviato: venerdì 15 settembre 2006, 11:05 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 15 aprile 2005, 16:38
Messaggi: 2317
Località: perugia
sarti ha scritto:
Come vede é mostrata, una volta di piú, l'inconsistenza di ragionamento critico e l'incapacitá di approfondimento caratterizzanti l'approccio formativo di voi triennali !

questo tuo si che è un VERO RAGIONAMENTO CRITICO!!!!!!!! che denota la tua eccelsa CAPACITà DI APPROFONDIMENTO che TI caratterizzano!!!!!!!

complimenti!!!!!!!!!!
(mi vergogno ad essere iscritto allo stesso albo di uno che fa RAGIONAMENTI come questo)

hai reso ridicola ogni tua tesi/idea su n.o. vs v.o.

vai a dire a LeCorbusier (che se non lo sai non era laureato) che non ha capacità di approfondimento!!!!!o che non sà fare ragionamenti critici
ho citato LeCorbusier, ma ci sono/sono stati altri eccelsi (loro si!!!) che non erano neanche laureati


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Celebrazione autoreferenziale.
MessaggioInviato: venerdì 15 settembre 2006, 11:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 settembre 2006, 17:00
Messaggi: 253
Località: padova
homer ha scritto:
sarti ha scritto:
Come vede é mostrata, una volta di piú, l'inconsistenza di ragionamento critico e l'incapacitá di approfondimento caratterizzanti l'approccio formativo di voi triennali !

questo tuo si che è un VERO RAGIONAMENTO CRITICO!!!!!!!! che denota la tua eccelsa CAPACITà DI APPROFONDIMENTO che TI caratterizzano!!!!!!!

complimenti!!!!!!!!!!
(mi vergogno ad essere iscritto ad uno che fa RAGIONAMENTI come questo)

hai reso ridicola ogni tua tesi/idea su n.o. vs v.o.

vai a dire a LeCorbusier (che se non lo sai non era laureato) che non ha capacità di approfondimento!!!!!o che non sà fare ragionamenti critici
ho citato LeCorbusier, ma ci sono/sono stati altri eccelsi (loro si!!!) che non erano neanche laureati





Ma perchè i ir sono sempre così infervorati??Coda di paglia?? :muhehe:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 15 settembre 2006, 11:38 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 23 novembre 2005, 15:56
Messaggi: 827
Già..è come chiedere agli israeliani perchè s'incazzano se l'Iran dice che non sono degni di stare al mondo...che abbiano la coda di paglia' sti ebrei!

Ps il mio vuol essere un commento scemo ad una osservazione scemina, nessun intento razziale, morale, sociale o religioso... :)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Celebrazione autoreferenziale.
MessaggioInviato: venerdì 15 settembre 2006, 12:56 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 15 aprile 2005, 16:38
Messaggi: 2317
Località: perugia
mimi77 ha scritto:
homer ha scritto:
......................


Ma perchè i ir sono sempre così infervorati??Coda di paglia?? :muhehe:

vatti a guardare i miei 180messaggi, non ne trovi uno con toni accesi come questo!
non è nessuna coda di paglia, è solo che non posso non rispondere ad una persona che si ritiene intelligente e non dovrebbe essere un ingenuo, e che poi fa ragionamenti del genere. tutto qui :)
il ragionamento di sarti...........beh si commenta da solo

PS: se non hai notato il primo che "ha vomitato" (vedi emoticons) difronte alle affermazioni di sarti, è stato robix che se non erro era uno di quelli che "davano contro" ai ing ir

ciao buon lavoro :D :D :D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Celebrazione autoreferenziale.
MessaggioInviato: venerdì 15 settembre 2006, 18:10 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Ed il fatto che tu hai fatto un esame di informatica, ma hai piena possibilità di progettare reti ICT è coerente????? MA VAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Asinello

sarti ha scritto:
NHLPP ha scritto:
un infermiere studia 3 anni


Ció é esatto: a chi volesse intrapprendere la professione infermieristica é ora richiesto il possesso di un titolo di studio parauniversitario di durata triennale e, tuttavia, non per questo gli infermieri pretendono il ricorso truffaldino al titolo di medico junior

NHLPP ha scritto:
un medico facciamo un 10
Evidente? Mi pare!


Ció é inesatto: le ricordo, infatti, che la durata legale del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia é pari ad anni sei, concludendosi con l'esame di Laurea ed il conseguente rilascio del titolo di Dottore in Medicina e Chirurgia. Il superamento del relativo esame di stato dá poi diritto al titolo professionale di Medico.
Il possesso del titolo di studio di Dottore in Medicina e Chirurgia coniugato al superamento di un opportuno esame d'ammissione costituiscono inoltre prerequisito irrinunciabile all'accesso alle Scuole di Specializzazione le quali, per ogni specifico settore disciplinare previsto dalla legge, rilasciano il corrispondente Diploma (e non laurea) di Specializzazione. La durata del corso degli studi per ogni singola scuola di specializzazione è variabile, essendo definito nell’ordinamento didattico della Scuola medesima.

Come vede é mostrata, una volta di piú, l'inconsistenza di ragionamento critico e l'incapacitá di approfondimento caratterizzanti l'approccio formativo di voi triennali !


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Celebrazione autoreferenziale.
MessaggioInviato: mercoledì 20 settembre 2006, 9:28 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Ma la smetti di saltare da un forum all'altro?

afazio ha scritto:
NHLPP ha scritto:
Ed il fatto che tu hai fatto un esame di informatica, ma hai piena possibilità di progettare reti ICT è coerente????? MA VAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA

Asinello



Pensa tu che posso proggettarle pure io anche senza aver mai sostenuto un solo esame di informatika.

Saresti dovuto nascere prima di morire di rabbia tu, avresti certamente sostituito quell'ingegnere elettronico che tanto odi e che t'ha fatto il ponte di messina sottocasa.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lunedì 16 aprile 2007, 16:16 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 aprile 2007, 15:41
Messaggi: 1
Salve a tutti, mi rammarica vedere quanta saccenza tende a manifestare l'ing Sarti! Prima di darvi la mia opinione, vorrei solo per un attimo che tutti qui facessimo ritorno alla nostra esperienza universitaria! Personalmente prima di terminare gli studi ho sostenuto 30 esami (quasi tutti comprensivi di prova scritta e orale...), al che ho dovuto scegliere se proseguire, sostenere ancora (in media) 12-13 esami per la specialistica, o spostare il tiro sul mondo del lavoro! Una cosa catturò la mia attenzione: Tutto sto casino tra iunior e magistrali...... e ci scambiamo di 12-13 materie universitarie? Circa 1/3 di ciò che ho appena fatto? La considerazione mi sembra unica e oggettiva: Percorsi formativi così, non possono portare a due categorie distinte di professionisti! Il concetto espresso dal DPR 328/2001 è proprio questo (escludendo le sue contraddizioni su altri temi), cioé sottolineare che il laureato magistrale avendo seguito quello che in pratica è un corso di specializzazione di livello universitario, possiede in più, rispetto allo iunior, la capacità (SOLO NELLE MATERIE DI COMPETENZA), di trovare soluzioni a problematiche che soluzioni ancora non hanno! Possiede cioé la possibilità di avere un punto di vista personale e di metterlo in pratica nella sua attività, su quelle tematiche per le quali non vi sono ancora risposte certe! Ciò che voglio dire all'ing Sarti è che una casa, un impianto, un'infrastruttura di rete, sono cose che qui sappiamo fare tutti, e anche bene fortunatamente! Se però si presenta l'opportunità di realizzare il Ponte Sullo Stretto di Messina... anche se mi piacerebbe provarci, giustamente non ho l'abilotazione per farlo! Pretendere che quella maledetta "firma sul progetto" la possano mettere solo i magistrali è un gesto da arraffoni che non serve a nessuno, se non a una categoria di persone per avere una specie di "monopolio"! Il mercato del lavoro deve essere concorrenziale, è una legge fondamentale della nostra società, ma a lei sembra non interessare prorpio! A uno così (ed è solo una discussione di principio) non affiderei nemmeno il progetto della scrivania su cui firmerò quei benedetti progetti!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Celebrazione autoreferenziale.
MessaggioInviato: lunedì 16 aprile 2007, 17:17 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 6 settembre 2006, 16:57
Messaggi: 276
sarti ha scritto:
NHLPP ha scritto:
un infermiere studia 3 anni


Ció é esatto: a chi volesse intrapprendere la professione infermieristica é ora richiesto il possesso di un titolo di studio parauniversitario di durata triennale e, tuttavia, non per questo gli infermieri pretendono il ricorso truffaldino al titolo di medico junior

NHLPP ha scritto:
un medico facciamo un 10
Evidente? Mi pare!


Ció é inesatto: le ricordo, infatti, che la durata legale del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia é pari ad anni sei, concludendosi con l'esame di Laurea ed il conseguente rilascio del titolo di Dottore in Medicina e Chirurgia. Il superamento del relativo esame di stato dá poi diritto al titolo professionale di Medico.
Il possesso del titolo di studio di Dottore in Medicina e Chirurgia coniugato al superamento di un opportuno esame d'ammissione costituiscono inoltre prerequisito irrinunciabile all'accesso alle Scuole di Specializzazione le quali, per ogni specifico settore disciplinare previsto dalla legge, rilasciano il corrispondente Diploma (e non laurea) di Specializzazione. La durata del corso degli studi per ogni singola scuola di specializzazione è variabile, essendo definito nell’ordinamento didattico della Scuola medesima.

Come vede é mostrata, una volta di piú, l'inconsistenza di ragionamento critico e l'incapacitá di approfondimento caratterizzanti l'approccio formativo di voi triennali !


Evidentemente l'istinto primordiale che ha sempre spinto l'uomo alla sopraffazione dei più deboli, alla schiavitù e alla formazione della distinzione classista non potrà mai essere completamente superato dalla razionalità, intelligenza e progresso. Non tutte le persone sono dotate di sufficiente equilibrio, sensibilità e rispetto, qualità non necessariamente connesse alle abilità intellettuali. Questi valori non si acquisiscono all'università; nemmeno col conseguimento della specialistica. L'ironia di Afazio si può sopportare tranquillamente perchè equilibrata da spunti intelligenti e sarcasmo da palato fine. La cattiveria pura e semplice non è funzionale a niente. E' solo gratuita. E chi la usa per "ridimensionare" gli altri con l'obiettivo di trarne apparente beneficio fa pena e basta.
Perciò le guerre non finiranno mai. Neppure se si parla di battagliette da quattro soldi tra liberi professionisti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 17 aprile 2007, 10:22 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 7 marzo 2007, 16:19
Messaggi: 155
Lasciando le polemiche che non servono a niente.
Finalmente mi è stato affidato un incarico per la realizzazione e progettazione di un impianto fotovoltaico da 10 Kwp, li si che si guadagna bene. Anche se la parcella per la progettazione del ponte per l'attraversamento pedonale della statale non è stata da meno.
Da costruttore edile, non posso lamentarmi per le parcelle risparmiate come progettista architettonico, strutturale e degli impianti, da quando sono diventato ingegnere iunior.
Basta con A e B, mi sento ingegnere iunior, ma non mi sento di serie B, forse perche sto in testa alla classifica e meriterei una promozione nel prossimo campionato....

Ingegnere IUNIOR civile ambientale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 39 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010