IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 15 novembre 2019, 4:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Lavoratori?
MessaggioInviato: lunedì 4 dicembre 2006, 10:46 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 23 aprile 2003, 15:46
Messaggi: 124
Autore: Giovanni Cazzulo

Ma come mai in tutti i dibattiti, pareri, discussioni, litigi, ecc.. ecc.. cui ci tocca assistere in questo periodo sulla questione dei minimi tariffari, nessuno si ricorda che anche noi siamo lavoratori, e che in Italia tutti i lavoratori, dagli operai agli impiegati ai dirigenti, sono tutelati da contratti collettivi che stabiliscono appunto dei minimi al di sotto dei quali la retribuzione non sarebbe commisurata al lavoro svolto? Questo è un criterio giustissimo, non è corretto andare al ribasso quando si sta contrattando con qualcuno che deve lavorare per vivere. Sappiano i nostri politici, i quali peraltro non rendono conto a nessuno dei loro minimi e nemmeno dell'efficacia della loro prestazione, che noi liberi professionisti non lavoriamo per passatempo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lavoratori?
MessaggioInviato: lunedì 4 dicembre 2006, 10:47 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Firmato
Partito Comunista Ingegneri

Redazione ha scritto:
Autore: Giovanni Cazzulo

Ma come mai in tutti i dibattiti, pareri, discussioni, litigi, ecc.. ecc.. cui ci tocca assistere in questo periodo sulla questione dei minimi tariffari, nessuno si ricorda che anche noi siamo lavoratori, e che in Italia tutti i lavoratori, dagli operai agli impiegati ai dirigenti, sono tutelati da contratti collettivi che stabiliscono appunto dei minimi al di sotto dei quali la retribuzione non sarebbe commisurata al lavoro svolto? Questo è un criterio giustissimo, non è corretto andare al ribasso quando si sta contrattando con qualcuno che deve lavorare per vivere. Sappiano i nostri politici, i quali peraltro non rendono conto a nessuno dei loro minimi e nemmeno dell'efficacia della loro prestazione, che noi liberi professionisti non lavoriamo per passatempo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lavoratori?
MessaggioInviato: lunedì 4 dicembre 2006, 18:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
Redazione ha scritto:
Questo è un criterio giustissimo


caro amico, lei (e noi suoi colleghi) ci si trova nella invidiabile posizione di chi, entro certi limiti, decide dell'entità del suo stipendio (posizione che ogni lavoratore ci invidia).
Dunque, inutile chiedere al governo di tutelare la sua dignità: ci pensi lei di persona, a tutelarla, e a stabilire qual è il suo livello minimo, senza delegare una bambinaia di destra o di sinistra che sia.

Altrimenti, la invito a chiedere di fissare una tariffa minima oraria pari a quella dei dipendenti di 1° livello del contratto studi professionali (che per i compiti che svolgono sono certo assimilabili come dignità professionale ai titolari): vedrà se i suoi colleghi sono contenti...

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Lavoratori?
MessaggioInviato: lunedì 15 settembre 2008, 13:37 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 12 luglio 2007, 13:52
Messaggi: 47
[quote="Ronin"]
caro amico, lei (e noi suoi colleghi) ci si trova nella invidiabile posizione di chi, entro certi limiti, decide dell'entità del suo stipendio (posizione che ogni lavoratore ci invidia)...
[/quote]

Eh!... andrebbe fatta una profondissima riflessione!.
Progetto preliminare impianto generazione energia elettrica fotovoltaica da 10MW,
--------------------------------------------------------------------------------
(numero molto ricorrente, ultimamente, per chi è nel ramo... in ogni caso si consideri che fino pochissimi anni fa la centrale di SERRE era la più grande al mondo: 3 virgola 3 MW. Oggi resta comunque la più grande d'Italia, almeno per quanto io ne sappia)
---------------------------------------------------------------------------------
che è quello con cui si ottengono diversi permessi + stazione in alta tensione... 5.500 (cinquemilacinquecento) euro.
Per farlo decentemente (leggasi con la dignità minima di un ingegnere) occorrerebbero due mesi da solo oppure un mese in due.
Niente... solo copia-incolla (errori compresi!! oltre che incoerenza nei dati "personalizzati").
La "punizione" del mercato per chi lavora male non arriverà in tempo (il boom delle richieste finirà presto), intanto si fanno certe "schifezze" e con il copia-incolla si possono fare 20 progetti preliminari al mese.
Che tristezza...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010