IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è domenica 17 novembre 2019, 2:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Risposta a Tony sulla qualità
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2007, 16:45 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 23 aprile 2003, 15:46
Messaggi: 124
Autore: Simo

E' vero che i giovani professionisti devono stare sotto tariffa per prendere un lavoro? Io non lo credo. Se tutti noi non ci facessimo concorrenza a volte "sleale" e ci attenessimo a dei minimi, anche non imposti (come per altro fanno moltissime categorie professionali, vedi i medici), i giovani laureati riuscirebbero a campare senza dover lavorare 12 ore al giorno. Ma dove sta scritto che un ingegnere, che vuole e deve garantire la qualità della prestazione, per farsi il CV deve guadagnare (guadagno orario) meno di una governante o di un muratore? E non parliamo poi dei Lavori Pubblici, qui il libero mercato va a farsi benedire, poiché c'è un unico attore (l'Ente Pubblico) che per NORMA stabilisce quello che il professionista DEVE produrre e poi fa il gioco al ribasso con le "gare". Qui dov'è il libero mercato? Io non posso contrattare il prodotto da fornire ma devo contrattare il compenso "al ribasso"! Ma stiamo scherzando? La mia professionalità vale tanto quanto sono le ore che impiego a svolgere un lavoro, già con le tariffe attuali la remuneratività delle parcelle, visto l'aumentare della burocrazia e della complessità dei procedimenti, è scarsa... figuriamoci ribassandole! E questo lo scrive un giovane professionista che è stato anche dirigente comunale per due anni e sa cosa significa avere dei progetti e delle direzioni lavori di scarsa qualità. Ma se fino al Decreto Bersani si poteva PRETENDERE, adesso come si fa? Saluti a tutti


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Risposta a Tony sulla qualità
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2007, 17:53 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Spesso fanno di più e meglio Geovernanti e Muratori.

E' l'ora della Redazione classista e Forzista?

Redazione ha scritto:
Autore: Simo

E' vero che i giovani professionisti devono stare sotto tariffa per prendere un lavoro? Io non lo credo. Se tutti noi non ci facessimo concorrenza a volte "sleale" e ci attenessimo a dei minimi, anche non imposti (come per altro fanno moltissime categorie professionali, vedi i medici), i giovani laureati riuscirebbero a campare senza dover lavorare 12 ore al giorno. Ma dove sta scritto che un ingegnere, che vuole e deve garantire la qualità della prestazione, per farsi il CV deve guadagnare (guadagno orario) meno di una governante o di un muratore? E non parliamo poi dei Lavori Pubblici, qui il libero mercato va a farsi benedire, poiché c'è un unico attore (l'Ente Pubblico) che per NORMA stabilisce quello che il professionista DEVE produrre e poi fa il gioco al ribasso con le "gare". Qui dov'è il libero mercato? Io non posso contrattare il prodotto da fornire ma devo contrattare il compenso "al ribasso"! Ma stiamo scherzando? La mia professionalità vale tanto quanto sono le ore che impiego a svolgere un lavoro, già con le tariffe attuali la remuneratività delle parcelle, visto l'aumentare della burocrazia e della complessità dei procedimenti, è scarsa... figuriamoci ribassandole! E questo lo scrive un giovane professionista che è stato anche dirigente comunale per due anni e sa cosa significa avere dei progetti e delle direzioni lavori di scarsa qualità. Ma se fino al Decreto Bersani si poteva PRETENDERE, adesso come si fa? Saluti a tutti


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Risposta a Tony sulla qualità
MessaggioInviato: martedì 30 gennaio 2007, 18:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
Redazione ha scritto:
Autore: Simo

E' vero che i giovani professionisti devono stare sotto tariffa per prendere un lavoro? Io non lo credo.


quante inesattezze Simo.
se tu non lo credi, sei libera di non farlo. Se io e altri lo crediamo, invece, lo facciamo: se non è libero mercato questo.
Poi ti faccio notare che anche nel libero mercato esistono requisiti MINIMI (la fiat può fare un'automobile che non supera il collaudo del ministero dei trasporti? io non credo. I cinesi possono abbassare i costi? Sì, ma devono cmq superare il collaudo, e infatti le loro macchine da noi non ci sono quasi per nulla).
dunque, nella professione è lo stesso: il pubblico stabilisce i requisiti MINIMI, il professionista stabilisce quanto costa rispettarli.

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 31 gennaio 2007, 10:54 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
MA cosa c'entra.

Il paragane sarebbe: il ministero dei trasporti stabilisce per legge che un benzina 1600 da 100 cv DEVE costare un minimo di 20.000 €

Non importa se è una punto, una dacia o un'Audi.

bafio ha scritto:
Ed infatti anche la Fiat, pur garantendo un minimo, costa almeno un minimo.
Vi date la zappa sui piedi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 31 gennaio 2007, 11:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
bafio ha scritto:
Ed infatti anche la Fiat, pur garantendo un minimo, costa almeno un minimo.


già.
ma quel minimo, lo decide la fiat quant'è, non il ministero dei trasporti.
buona zappa anche a te

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 2 febbraio 2007, 9:38 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Amico, non ti preoccupare. Se tutti sono corretti e tutti pagano le tasse, non ci sarà problema per nessuno e tutti staremo meglio.

bafio ha scritto:
Ronin ha scritto:
bafio ha scritto:
Ed infatti anche la Fiat, pur garantendo un minimo, costa almeno un minimo.


già.
ma quel minimo, lo decide la fiat quant'è, non il ministero dei trasporti.
buona zappa anche a te

Finora è stato il governo a stabilire per legge i nostri minimi.
Non lo vuole fare più ?
Benissimo.
Però non venga a sindacare come lavoreremo.
O come pagheremo i nostri dipendenti.
O quanto dovremmo incassare in base agli studi di settore.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 2 febbraio 2007, 10:15 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 15 aprile 2005, 16:38
Messaggi: 2317
Località: perugia
bafio ha scritto:
Finora è stato il governo a stabilire per legge i nostri minimi.
Non lo vuole fare più ?
Benissimo.
Però non venga a sindacare.......quanto dovremmo incassare in base agli studi di settore.
però questo come principio non fa una piega......


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Risposta a Tony sulla qualità
MessaggioInviato: venerdì 2 febbraio 2007, 16:53 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2006, 20:27
Messaggi: 260
NHLPP ha scritto:
Spesso fanno di più e meglio Geovernanti e Muratori.

E' l'ora della Redazione classista e Forzista?




CAxxO ma non puoi evitare di buttarla sempre in termini vetero comunisti leninisti? Il muratore quanto CAxxO di tempo della sua vita ha dovuto spendere sui libri? Mi sembra ovvio che se si investono i propri anni migliori a studiare, si pretenda poi di avere qualche cosa in piú di un semplice operaio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Risposta a Tony sulla qualità
MessaggioInviato: venerdì 2 febbraio 2007, 17:08 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Si può avere di più:

1. se lo si meritaq
2. rispettando le leggi
3. pagando le tasse

Cioè quello che dovrebbe succedere in uno stato democratico ed occidentale.

Hasta la victoria, siempre!

emilio de bono ha scritto:
NHLPP ha scritto:
Spesso fanno di più e meglio Geovernanti e Muratori.

E' l'ora della Redazione classista e Forzista?




CAxxO ma non puoi evitare di buttarla sempre in termini vetero comunisti leninisti? Il muratore quanto CAxxO di tempo della sua vita ha dovuto spendere sui libri? Mi sembra ovvio che se si investono i propri anni migliori a studiare, si pretenda poi di avere qualche cosa in piú di un semplice operaio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Risposta a Tony sulla qualità
MessaggioInviato: venerdì 2 febbraio 2007, 17:20 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Aspetto ancora i tuoi riferimenti e numero di iscrizione al tuo Ordine.

afazio ha scritto:
Il fatto che in ogni tuo intervento porti insistentemente la questione "evasione fiscale", mi fa pensare che tu non ti puoi permettere di pagare le tasse.


NHLPP ha scritto:
Si può avere di più:

1. se lo si meritaq
2. rispettando le leggi
3. pagando le tasse

Cioè quello che dovrebbe succedere in uno stato democratico ed occidentale.

Hasta la victoria, siempre!

emilio de bono ha scritto:
NHLPP ha scritto:
Spesso fanno di più e meglio Geovernanti e Muratori.

E' l'ora della Redazione classista e Forzista?




CAxxO ma non puoi evitare di buttarla sempre in termini vetero comunisti leninisti? Il muratore quanto CAxxO di tempo della sua vita ha dovuto spendere sui libri? Mi sembra ovvio che se si investono i propri anni migliori a studiare, si pretenda poi di avere qualche cosa in piú di un semplice operaio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010