IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 13 novembre 2019, 11:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 14 febbraio 2007, 20:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 15:06
Messaggi: 268
Io ero un bambino maltrattato e picchiato con i rami di siepe in faccia fin da quando avevo quattro anni. Mia madre era isterica e, quando non tentava il suicidio, se la prendeva con me. Poi, come risultato di uno di questi tentativi di ammazzarsi è rimasta epilettica grave e le cose sono peggiorate ulteriormente. La mia disastrata famiglia già aveva vissuto il suicidio di mia nonna per mio nonno alcolizzato e mio padre non era meglio...Vuoi che vado avanti?

_________________
Il cervo volante continua a volare nonostante il parere contrario degli Ingegneri aeronautici, e gli Ingegneri aeronautici continuano a progettare nonostante il voto contrario dei cervi volanti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 14 febbraio 2007, 21:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 12 febbraio 2007, 15:06
Messaggi: 268
Negli anni in cui ero studente G. Orwell era uno degli autori più letti, insieme ad A. Axley. Sono pochi i libri che non ho letto. Altrimenti mi sarebbe più difficile scriverli.

_________________
Il cervo volante continua a volare nonostante il parere contrario degli Ingegneri aeronautici, e gli Ingegneri aeronautici continuano a progettare nonostante il voto contrario dei cervi volanti.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: 12 ore al giorno?
MessaggioInviato: sabato 24 febbraio 2007, 11:11 
Non connesso

Iscritto il: sabato 17 giugno 2006, 17:38
Messaggi: 14
così poco? e che sono ancora in vacanza?

scherzo, ma i giovani professionisti ed anche qualcuno non tant più giovane, dovrebbero sapere alcune cose:

fare, ed in misura minore rifare, una progettazione od altro richiede sempre un ristudio della normativa, una analisi su nuove eventuali metologie...insomma una certa qualità nell'impegno e nel prodotto.

Non sarebbe male se i giovani professionisti, freschi di nozioni teoriche od altro, pensassero che il mondo sia loro e chi già opera da ababstanza tempo sia pronto per il macero.

Se si rivolgessero ad un professionista più esperto e che opera con attenzione anche alla qualità (indipendentemente dal fatto che la validazione del progetto non esiste, nei fatti, nemmeno per le opere pubbliche, avrebbe un facile e veloce accesso alla normativa di riferimento e qualche sggerimento utile. In tal modo potrà curare la medesima qualità che è in grado di offrire riducendo i tempi da 12 ore ad 8 ore al giorno.

Ma un professionista non lavora meno di 12 ore al giorno nemmeno quando ha niente da fare. Se ricerca e trova spunti anche attraverso internet per ampliare le sue conoscenze anche attraverso acquisto e lettura di libri dedicati.

Il problema delle tariffe secondo me è un falso problema. Siamo abituati a vedere la tariffa come una possibilità di spendere 10 per avere 100. Dobbiamo vedere, invece, la capacità di stare sul mercato offrendo un livello di qualità a costi competitivi.

Gli ordini, per il legame ed il presunto servilismo al sistema di potere politico, potrebbe essere visto più un gioco che ci rende incapaci di uscire dalle secche del sitema che una possibilità di arrivare a regole di mercato nell'interesse di tutti.

Un suggerimento al giovane professionista: impegno qualità umiltà ed entrare nel mercato cercandosi di inserire e fare apprezzare anche da studi avviati. Capire i meccanismi e farsi corteggiare per le proprie capacità dimostrate e non perchè sol perchè laureato e ingegnere o architetto o altro avrebbe diritto a lauti incassi a fronte di rese meno che modeste.

Giovane profesionista, un titolare di incarico che si serve della tua collaborazione, a fronte di un compenso che ti dà e che gli fatturi deve, nella dichiarazione dei redditi, coprire la quota che ti ha dato con una entrata 3 volte superiore, se non l'aumentano. Per rientarre neglki studi di settore altrimenti dovrebbe pagare tasse ulteriori per presunti incassi non dichiarati.

Tutto questo perchè lo studio di settore rispecchia la "SANA" abitudine di fare una media dove grtan parte degli studi interessati non spendono il maggior tempo necessario per realizzzare progettazioni esecutive, altrimenti tale rapporto scenderebeb da 1 a 3 almeno ad un rapporto di 1 a 1,5.

Comunquie buon lavoro e buona sofferenza a tutti.

chi vuol lavorare bene sa che a malapena riesce a sopravvivere con i ribassi superiori al 20% che imporrebbe la P.A. perchè non ha fondi per pagare la parcella cosiddetta e per far fronte al fisco che così anormalmente valuta i costi delle collaborazioni, quansi invitando a progettare male e disimpegnarsi dalla d.l. etc.-

Chi invece pensa di poter proseguire sulla strada della prima repubblica, ammessa che sia tramontata, avrà invece anbche possibilità di fare lauti regali per attirarsi le simpatie di chi decide a chi distribuire i lavori ed in quale quantità.

salute a tutti, ma conmtinuo a vedermi la posta perchè devo analizzare alcune soluzioni inviatemi da internet ...come vedete si lavora sempre, altrimenti i collaboratori stipendiati resterebbero fermi e comunque pagati in assenza di indicazioni precise sulle soluzioni progettuali da adottare.

A meno che la professione non venga, con immediato tornaconto economico, intesa come "1111 buchi in fila su un poezzo di ferro così". Una strofetta di una canzone dei miei tempi verdi per stigmatizzare la monotonia di un lavoro in fabbrica sempre ripetitivo.

alla prossima


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010