IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 7 agosto 2020, 5:52

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 7 marzo 2007, 21:29 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 16 ottobre 2006, 20:27
Messaggi: 260
azing ha scritto:
MI RIFERISCO ALPRIMO INTERVENTO, NON AVEVO ANCORA LETTO DI CAZZEGGIAMENTI VARI. MI AVETE FATTO VENIRE IN MENTE I FAMOSI POLI DI RENZO E LUCIA.
"Inviato: Mar Mar 06, 2007 10:44 am Oggetto: Abolizione del tariffario minimo


O bella, ed io che conoscevo solo i monopoli di renzo e lucia !!!

_________________
Nell'epoca della menzogna universale, dire la verità é un atto rivoluzionario (George Orwell)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Abolizione del tariffario minimo
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2007, 11:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 16 gennaio 2007, 18:14
Messaggi: 350
afazio ha scritto:
...


Solo un appunto, evitando di ricadere nel cazzeggio per quanto possibile. Gli incarichi fiduciari, in quanto tali, sono conferiti senza particolari procedure di selezione. L'AP è tenuta a predisporre un elenco di tecnici nel quale scegliere tali professionisti, e per incarichi sotto i 100.000 euro possono affidare tranquillamente a chi vogliono. Possiamo non essere d'accordo (ed io non lo sono, infatti, sarebbe molto meglio eliminare la possibilità di conferimenti fiduciari nell'interesse di tutti), ma tant'è. E sicuramente le AAPP affidano moooolti più incarichi fiduciari che non. Ora: di cosa ti stupisci se dico che mi è stato affidato un incarico fiduciario? Tu non he hai mai avuti? Io lavoro molto poco nel pubblico (parlo veramente di 3-4 incarichi in 5-6 anni), ma non credo sia un peccato mortale, nella situazione in cui ci troviamo, farsi conoscere presso l'ufficio tecnico del proprio paese o del paese limitrofo ed ottenere un piccolo incarico per il quale sono anche più che qualificato, o no?
P.S.: se questo forum ti sembra scadente, prova a leggere it.discussioni.ingegneria...roba da accapponare la pelle...

_________________
aLUCArd (from work)

--
"Per ogni problema complesso esiste una soluzione semplice. Ed è sbagliata."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Abolizione del tariffario minimo
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2007, 12:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
aLUCArd ha scritto:
Oh, parlo ovviamente di incarichi sotto soglia, affidamenti fiduciari, dati a professionisti peraltro regolarmente iscritti nell'elenco dei tecnici .... Il fatto che uno conosca qualche persona all'interno dell'AP penso sia assolutamente normale. ... Oggi invece puff! L'AP prende finanziamenti ... ma poi alla fine li liquidano con un tozzo di pane ed il resto dei soldi va in "imprevisti", "consulenze", "incentivi per il RUP" ecc. ecc.


non mi frega niente delle vostre beghe personali (che potreste benissimo risolvere via pm).
però questo vergognoso qualunquismo è inaccettabile.

gli incarichi fiduciari sono ESPRESSAMENTE vietati dal dlgs 163/06; benissimo dunque ha fatto Bersani a tagliare le unghie a professionisti che ricevono incarichi sulla base della loro amicizia personale con questo e quello, invece di ottenerli attraverso gara come la legge prescrive in TUTTI i casi (anche se è stato formato un elenco di professionisti, la legge dice che per ogni incarico si deve acquisire preventivo da almeno 5 di costoro); se questi professionisti che violano le regole della concorrenza (visto che a quanto pare non si riesce a estirpare questa pratica illegale) si ritrovano un onorario decurtato, è un fatto positivo e anzi direi auspicabile.

gli incentivi per il RUP sono espressamente stabiliti dalla legge stessa, in una misura massima (microscopica tra l'altro rispetto alle parcelle) da suddividere tra tutti gli attori dell'ufficio coinvolti, che l'ultimo dlgs 163/06 ha ulteriormente (e giustamente, aggiungo io, che dipendente non sono...) decurtato di oltre il 30%, stabilendo che gli oneri fiscali e assicurativi sono a carico del dipendente che prende l'incentivo.

accusare poi l'AP di storno di finanziamenti presi per eseguire dei lavori che finiscono in consulenze (è un illecito penale con sanzioni anche molto rilevanti) è un'accusa diffamente di quelle che normalmente fanno finire in tribunale per calunnia, ma soprattutto significa non avere alcuna cognizione del modo in cui il bilancio degli enti pubblici viene gestito.
Solamente un i****a si farebbe prendere in castagna in una simile maniera: i modi per finanziare le consulenze agli amici senza problemi legali di nessun tipo sono molti, ed esulano totalmente dallo scenario volgarmente insinuato.

ecco, ora continuate pure ad insultarvi.
ma almeno prima di lasciarvi andare alle vostre insulse considerazioni, acquisite la conoscenza della legge.

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Abolizione del tariffario minimo
MessaggioInviato: giovedì 8 marzo 2007, 12:24 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Parole sante

Ronin ha scritto:
aLUCArd ha scritto:
Oh, parlo ovviamente di incarichi sotto soglia, affidamenti fiduciari, dati a professionisti peraltro regolarmente iscritti nell'elenco dei tecnici .... Il fatto che uno conosca qualche persona all'interno dell'AP penso sia assolutamente normale. ... Oggi invece puff! L'AP prende finanziamenti ... ma poi alla fine li liquidano con un tozzo di pane ed il resto dei soldi va in "imprevisti", "consulenze", "incentivi per il RUP" ecc. ecc.


non mi frega niente delle vostre beghe personali (che potreste benissimo risolvere via pm).
però questo vergognoso qualunquismo è inaccettabile.

gli incarichi fiduciari sono ESPRESSAMENTE vietati dal dlgs 163/06; benissimo dunque ha fatto Bersani a tagliare le unghie a professionisti che ricevono incarichi sulla base della loro amicizia personale con questo e quello, invece di ottenerli attraverso gara come la legge prescrive in TUTTI i casi (anche se è stato formato un elenco di professionisti, la legge dice che per ogni incarico si deve acquisire preventivo da almeno 5 di costoro); se questi professionisti che violano le regole della concorrenza (visto che a quanto pare non si riesce a estirpare questa pratica illegale) si ritrovano un onorario decurtato, è un fatto positivo e anzi direi auspicabile.

gli incentivi per il RUP sono espressamente stabiliti dalla legge stessa, in una misura massima (microscopica tra l'altro rispetto alle parcelle) da suddividere tra tutti gli attori dell'ufficio coinvolti, che l'ultimo dlgs 163/06 ha ulteriormente (e giustamente, aggiungo io, che dipendente non sono...) decurtato di oltre il 30%, stabilendo che gli oneri fiscali e assicurativi sono a carico del dipendente che prende l'incentivo.

accusare poi l'AP di storno di finanziamenti presi per eseguire dei lavori che finiscono in consulenze (è un illecito penale con sanzioni anche molto rilevanti) è un'accusa diffamente di quelle che normalmente fanno finire in tribunale per calunnia, ma soprattutto significa non avere alcuna cognizione del modo in cui il bilancio degli enti pubblici viene gestito.
Solamente un i****a si farebbe prendere in castagna in una simile maniera: i modi per finanziare le consulenze agli amici senza problemi legali di nessun tipo sono molti, ed esulano totalmente dallo scenario volgarmente insinuato.

ecco, ora continuate pure ad insultarvi.
ma almeno prima di lasciarvi andare alle vostre insulse considerazioni, acquisite la conoscenza della legge.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Abolizione del tariffario minimo
MessaggioInviato: venerdì 9 marzo 2007, 10:08 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
hahaah!

afazio ha scritto:
b- non ho insultato nessuno.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Abolizione del tariffario minimo
MessaggioInviato: venerdì 9 marzo 2007, 11:15 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Vecchio senior,
rivolgiti a me con i titoli che mi spetta

Ing. iunior Conte di Bressanone e GranDuca di Isarco

PS: si attende tuo numero e provincia di iscrizione


afazio ha scritto:
NHLPP ha scritto:
hahaah!

afazio ha scritto:
b- non ho insultato nessuno.


leggi bene, trien...nano.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Abolizione del tariffario minimo
MessaggioInviato: venerdì 9 marzo 2007, 11:24 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Per fare qualche osservazione sul tuo non rispetto del codice deontologico.

PS: meno male che non offendi mai

afazio ha scritto:
NHLPP ha scritto:

PS: si attende tuo numero e provincia di iscrizione



Per farne che?
ma sei tutto scemo o viceversa?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Abolizione del tariffario minimo
MessaggioInviato: venerdì 9 marzo 2007, 11:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 novembre 2004, 17:48
Messaggi: 1613
Bravo, complimenti.

afazio ha scritto:
NHLPP ha scritto:

Per fare qualche osservazione sul tuo non rispetto del codice deontologico.



Ma vakaka.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Abolizione del tariffario minimo
MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2007, 12:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 16 gennaio 2007, 18:14
Messaggi: 350
Ronin ha scritto:
gli incarichi fiduciari sono ESPRESSAMENTE vietati dal dlgs 163/06; benissimo dunque ha fatto Bersani a tagliare le unghie a professionisti che ricevono incarichi sulla base della loro amicizia personale con questo e quello, invece di ottenerli attraverso gara come la legge prescrive in TUTTI i casi (anche se è stato formato un elenco di professionisti, la legge dice che per ogni incarico si deve acquisire preventivo da almeno 5 di costoro); se questi professionisti che violano le regole della concorrenza (visto che a quanto pare non si riesce a estirpare questa pratica illegale) si ritrovano un onorario decurtato, è un fatto positivo e anzi direi auspicabile.

gli incentivi per il RUP sono espressamente stabiliti dalla legge stessa, in una misura massima (microscopica tra l'altro rispetto alle parcelle) da suddividere tra tutti gli attori dell'ufficio coinvolti, che l'ultimo dlgs 163/06 ha ulteriormente (e giustamente, aggiungo io, che dipendente non sono...) decurtato di oltre il 30%, stabilendo che gli oneri fiscali e assicurativi sono a carico del dipendente che prende l'incentivo.

accusare poi l'AP di storno di finanziamenti presi per eseguire dei lavori che finiscono in consulenze (è un illecito penale con sanzioni anche molto rilevanti) è un'accusa diffamente di quelle che normalmente fanno finire in tribunale per calunnia, ma soprattutto significa non avere alcuna cognizione del modo in cui il bilancio degli enti pubblici viene gestito.
Solamente un i****a si farebbe prendere in castagna in una simile maniera: i modi per finanziare le consulenze agli amici senza problemi legali di nessun tipo sono molti, ed esulano totalmente dallo scenario volgarmente insinuato.


Ronin, legge la conosco anch'io, non mi serve la lezioncina. Io ti dico le cose come stanno nel mondo reale: se vuoi, ti invito a venire a verificare personalmente qual'è la situazione che ti ho descritto, con tanto di professionisti che ufficialmente non hanno alcun incarico (in quanto lo stesso è stato dato ad altri, dentro e fuori l'ufficio tecnico) ma che di fatto svolgono il ruolo di DL o altro, tanto che te li trovi tutti i giorni in cantiere. Con quali soldi sono pagati questi professionisti extra secondo te?
Poi possiamo metterci il prosciutto su occhi, orecchie, naso e far finta di niente, ma la situazione è questa, anche se *apparentemente* i soldi girano correttamente (tutto si può pensare, tranne che i politici non siano bravi a farsi tornare i conti e uscire puliti). Ed il fatto di aver eliminato le tariffe minime ha sicuramente facilitato questo processo, visto che ora il prezzo di una prestazione professionale per un AP non è più fissato, checché tu ne possa pensare.

_________________
aLUCArd (from work)

--
"Per ogni problema complesso esiste una soluzione semplice. Ed è sbagliata."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2007, 12:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
per capirci, non vengo mica da marte.
ma i professionisti che traggono indebiti vantaggi dall'assegnazione di incarichi fiduciari (che non potrebbero avere, secondo legge), non possono poi lamentarsi se questi incarichi che hanno avuto illegalmente gli vengono poi pagati meno della tariffa.

cioè, se costoro (magari anche giustamente) pretendono di avere i vantaggi dell'incarico fiduciario (illegali), poi non è che possono pretendere di non avere gli svantaggi dell'onorario "decurtato".
altrimenti i cittadini, che in ultima analisi son quelli che pagano, sarebbero cornuti e mazziati.

cioè, o rispettiamo la legge (e allora si fa gara al ribasso, e vince chi ha fatto l'offerta migliore, che non è necessariamente la più bassa, perchè deve essere congrua), oppure non rispettiamo la legge.
se non la rispettiamo noi per primi, inutile invocarne il rispetto per gli altri.

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 79 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 8  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it