IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è giovedì 21 novembre 2019, 10:38

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2007, 12:00 
Non connesso
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 23 aprile 2003, 15:46
Messaggi: 124
Autore: Michele Santini


Tariffe libere e controlli (risposta a GB)

Penso che sia pura utopia pensare che gli Ordini così come sono attualmente concepiti ed organizzati possano procedere ad una qualsivoglia “Validazione” dei progetti eseguiti dai singoli professionisti. Il problema è sempre il solito e cioè la serietà dei singoli Ingegneri o Architetti che dovrebbero far pesare maggiormente la loro professionalità (..se ne sono dotati!). Il problema in campo privato potrebbe forse arrivare ad una svolta se fosse richiesto per legge un’assicurazione obbligatoria per nuove costruzioni o ristrutturazioni di una certa importanza in zona sismica (escludendo solo le zone 4) in questo caso probabilmente le compagnie di assicurazioni avrebbero tutto l’interesse a far controllare il progetto esecutivo a tecnici di comprovata esperienza (si spera) e a non assicurare edifici mal progettati o/e mal eseguiti, da questo ne potrebbe conseguire l’espulsione dal mercato dei “Professionisti produttori di carta” e sarebbe del tutto inutile o marginale la funzione degli Uffici di Tutela del Territorio zone sismiche (dove tra l’altro gli istruttori sono spesso dei Geometri!!). In ambito pubblico, dovrebbe essere introdotto l’obbligo della validazione per tutti i progetti, ed inoltre dovrebbe essere implementato un meccanismo per espellere le offerte anomale nelle gare di progettazione o nella scelta del professionista nei lavori sotto soglia (il riferimento dovrebbe sempre essere il D.M. 2001). Penso infine che non sarebbe male rendere obbligatorio (con sanzioni in caso di mancato rispetto), per tutti gli enti pubblici, la pubblicazione annuale su internet dell’elenco degli incarichi affidati indicando il nominativo del Professionista, raggruppamento o Società ed il relativo ribasso applicato rispetto al D.M. 2001. E’ evidente che gli Ordini Professionali dovrebbero intervenire, con ammonimenti in prima battuta e con sanzioni poi, tutte le volte che i singoli Professionisti fossero espulsi dalle gare LL.PP. per offerte anomale.

Firmato
Un Ingegnere


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2007, 14:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2005, 10:21
Messaggi: 3280
da qund'è che la validazione del progetto non è obbligatoria nei llpp??


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: venerdì 16 marzo 2007, 18:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
grendizer ha scritto:
da qund'è che la validazione del progetto non è obbligatoria nei llpp??


devi leggere l'intervento riferendoti a questo:
http://forum.ingegneri.info/viewtopic.php?t=8310

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: validazione
MessaggioInviato: giovedì 29 marzo 2007, 19:50 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 29 marzo 2007, 19:42
Messaggi: 1
grendizer ha scritto:
da qund'è che la validazione del progetto non è obbligatoria nei llpp??


Un conto sono le leggi (vedi sotto):

Attività di verifica dei progetti di cui all’articolo 30, commi 6 e 6-bis, della legge 109/1994 e s.m.

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLA LEGGE QUADRO IN MATERIA DI LAVORI PUBBLICI, AI SENSI DELL’ARTICOLO 3 DELLA LEGGE 11 FEBBRAIO 1994, N.109 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI
(Leggi D.P.R. 554/99)
Pubblicato su "Suppl. ord. G.U. n. 98 del 28 aprile 2000"
Vedi art. 46, 47, 48, 49

Verifica e validazione dei progetti di opere pubbliche e private
Facoltà di Ingegneria, Aula Magna
16 marzo 2007
"Il quadro normativo: il nuovo codice degli appalti n. 163 del 12.04.2006, la legge quadro in materia di lavori pubblici n. 109 del 11.02.1994, il regolamento n° 554 del 21.12.1999, la nuova bozza del suddetto regolamento e la normativa Sincert a riguardo",

Altro discorso è l'applicazione delle stesse (almeno in Italia è così...purtroppo!!)....forse perchè ce ne sono troppe!!!! e spesso in contraddizione tra loro.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010