IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 13 dicembre 2019, 15:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 14 novembre 2019, 17:12 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2007, 0:22
Messaggi: 2369
Il Prezziario regionale del Piemonte riporta:

01.A18.A25.010 - Carpenteria varia per piccoli lavori non di serie, come travi isolate, opere di rinforzo, passerelle pedonali, centine, archi, capriate, pilastri composti, compresa la verniciatura ad una ripresa antiruggine A lavorazione saldata - 4,10 €/kg

01 01.A18.A40.005 - Posa in opera di profilati in ferro dell'altezza di almeno cm 10 - 3,82 €/Kg

La prima voce e' comprensiva anche della posa? Oppure la riguarda solo la fornitura?


grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 15 novembre 2019, 16:50 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 12 febbraio 2010, 12:20
Messaggi: 1293
Alcune considerazioni:
1) ciò che è compreso e ciò che è escluso dovrebbe essere chiaramente riportato nel testo della voce di prezzo
2) in assenza di 1), sarebbe opportuno avere l'analisi prezzo per poterlo leggere autonomamente
3) in assenza sia di 1) che di 2), cosa frequentissima, bisogna capire la filosofia con cui è stato scritto il prezziario (quello del Piemonte non lo conosco). Ad esempio: se altre voci riportano una dicitura specifica per la sola fornitura, e la tua no, è probabile che si tratti di f+po.
4) in assenza sia di 1) che di 2) che di 3), cosa ancora più frequente, devi fare altre considerazioni (cosa non usuale per un tecnico puro, ma per me che lavoro in una impresa è la normalità). Il prezziario - anche se non so quali sono i parametri nella tua zona - in fase di gara avrà uno sconto diciamo del 20% quindi l'impresa prenderà nette 4,10*0.8 = 3.28. Ragionando a ritroso, da 3.28 togli utile 10% e spese generali 15% e arrivi a 2,59. La piccola carpenteria saldata dalle mie parti viaggia (prezzo di acquisto delle lamiere, taglio e saldatura, comprensivo di antiruggine e verniciatura) a circa 2,50 €/kg quindi rimarrebbe poco o niente per trasporto e posa.
A prescindere che il prezzo sia (come credo) di f+po o (come dubito) di sola fornitura, il fatto che per l'impresa quel prezzo sia una rimessa può rappresentare un problema. Se hai pochi kg di acciaio puoi fregartene (l'impresa guadagnerà da altre parti), ma se l'incidenza dell'acciaio rispetto alla totalità dell'appalto non è marginale, e non vuoi avere problemi in fase esecutiva, trova il modo di rimborsare meglio l'acciaio.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 18 novembre 2019, 12:40 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 maggio 2007, 0:22
Messaggi: 2369
frank80 ha scritto:
Alcune considerazioni:
1) ciò che è compreso e ciò che è escluso dovrebbe essere chiaramente riportato nel testo della voce di prezzo
2) in assenza di 1), sarebbe opportuno avere l'analisi prezzo per poterlo leggere autonomamente
3) in assenza sia di 1) che di 2), cosa frequentissima, bisogna capire la filosofia con cui è stato scritto il prezziario (quello del Piemonte non lo conosco). Ad esempio: se altre voci riportano una dicitura specifica per la sola fornitura, e la tua no, è probabile che si tratti di f+po.
4) in assenza sia di 1) che di 2) che di 3), cosa ancora più frequente, devi fare altre considerazioni (cosa non usuale per un tecnico puro, ma per me che lavoro in una impresa è la normalità). Il prezziario - anche se non so quali sono i parametri nella tua zona - in fase di gara avrà uno sconto diciamo del 20% quindi l'impresa prenderà nette 4,10*0.8 = 3.28. Ragionando a ritroso, da 3.28 togli utile 10% e spese generali 15% e arrivi a 2,59. La piccola carpenteria saldata dalle mie parti viaggia (prezzo di acquisto delle lamiere, taglio e saldatura, comprensivo di antiruggine e verniciatura) a circa 2,50 €/kg quindi rimarrebbe poco o niente per trasporto e posa.
A prescindere che il prezzo sia (come credo) di f+po o (come dubito) di sola fornitura, il fatto che per l'impresa quel prezzo sia una rimessa può rappresentare un problema. Se hai pochi kg di acciaio puoi fregartene (l'impresa guadagnerà da altre parti), ma se l'incidenza dell'acciaio rispetto alla totalità dell'appalto non è marginale, e non vuoi avere problemi in fase esecutiva, trova il modo di rimborsare meglio l'acciaio.


Hai ragione anche se

01.A18.A25.010 - Carpenteria varia per piccoli lavori non di serie, come travi isolate, opere di rinforzo, passerelle pedonali, centine, archi, capriate, pilastri composti, compresa la verniciatura ad una ripresa antiruggine A lavorazione saldata - 4,10 €/kg

mi porta a pensare che ci sia dentro anche la posa


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010