IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 12 novembre 2019, 7:27

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Spessore pareti sismoresistenti
MessaggioInviato: mercoledì 22 maggio 2019, 14:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 settembre 2004, 18:50
Messaggi: 2838
Località: Brescia
Trovo scandaloso che nelle NTC 2018 sia stato tolto il limite per lo spessore minimo delle pareti sismoresistenti in cemento armato! Così come il limite delle dimensioni minime dei pilastri.

_________________
http://www.sismicainlombardia.it
http://www.tecnolabingegneria.it/miniblog


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Spessore pareti sismoresistenti
MessaggioInviato: mercoledì 22 maggio 2019, 14:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 settembre 2009, 20:37
Messaggi: 696
enterprise ha scritto:
Trovo scandaloso che nelle NTC 2018 sia stato tolto il limite per lo spessore minimo delle pareti sismoresistenti in cemento armato! Così come il limite delle dimensioni minime dei pilastri.


Qualcosa mi sfugge in questo post:

7.4.6.1.2 Pilastri
La dimensione minima della sezione trasversale non deve essere inferiore a 25 cm.

7.4.6.1.4 Pareti
Lo spessore delle pareti, anche se estese debolmente armate, deve essere non inferiore al massimo tra 15 cm (20 cm nel caso in cui
nelle travi di collegamento siano da prevedersi, ai sensi del § 7.4.4.6, armature inclinate) e 1/20 dell’altezza libera d’interpiano.

_________________
ing. Alessandro Dragone
https://it.linkedin.com/in/alessandrodragone
http://ingegneristicamente.blogfree.net/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Spessore pareti sismoresistenti
MessaggioInviato: giovedì 23 maggio 2019, 9:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 settembre 2004, 18:50
Messaggi: 2838
Località: Brescia
Alex_Drake ha scritto:
enterprise ha scritto:
Trovo scandaloso che nelle NTC 2018 sia stato tolto il limite per lo spessore minimo delle pareti sismoresistenti in cemento armato! Così come il limite delle dimensioni minime dei pilastri.


Qualcosa mi sfugge in questo post:

7.4.6.1.2 Pilastri
La dimensione minima della sezione trasversale non deve essere inferiore a 25 cm.

7.4.6.1.4 Pareti
Lo spessore delle pareti, anche se estese debolmente armate, deve essere non inferiore al massimo tra 15 cm (20 cm nel caso in cui
nelle travi di collegamento siano da prevedersi, ai sensi del § 7.4.4.6, armature inclinate) e 1/20 dell’altezza libera d’interpiano.

Esatto. Però, i paragrafi che hai richiamato, si trovano tutti al di sotto del paragrafo 7.4.6, che recita "Dettagli costruttivi per le strutture a comportamento dissipativo".

Perciò, a Messina, posso fare pareti sismo-resistenti con spessore pari a 8 o 10 cm, e pilastri intelaiati sismo-resistenti con dimensione 20x20, o anche 15x15, adottando qND=2/3q

_________________
http://www.sismicainlombardia.it
http://www.tecnolabingegneria.it/miniblog


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Spessore pareti sismoresistenti
MessaggioInviato: giovedì 23 maggio 2019, 9:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 settembre 2009, 20:37
Messaggi: 696
enterprise ha scritto:
Esatto. Però, i paragrafi che hai richiamato, si trovano tutti al di sotto del paragrafo 7.4.6, che recita "Dettagli costruttivi per le strutture a comportamento dissipativo".


Quindi tu parlavi dei non dissipativi.
Effetticamente nel cap.4 non mi sembra siano riportati limiti dimensionali.

enterprise ha scritto:
Perciò, a Messina, posso fare pareti sismo-resistenti con spessore pari a 8 o 10 cm, e pilastri intelaiati sismo-resistenti con dimensione 20x20, o anche 15x15, adottando qND=2/3q


Diciamo che è teoricamente possibile, ma la vedo dura che sia possibile realizzarli (e che superino comunque le verifiche per carichi gravitazionali).

Per una parete, ammesso di utilizzare reti @6 e assumendo un copriferro di 20mm, il core interno su t=80mm sarebbe di 16mm: non oso immaginare cosa salterebbe fuori con dei getti in opera :-)

_________________
ing. Alessandro Dragone
https://it.linkedin.com/in/alessandrodragone
http://ingegneristicamente.blogfree.net/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Spessore pareti sismoresistenti
MessaggioInviato: giovedì 23 maggio 2019, 10:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 27 settembre 2004, 18:50
Messaggi: 2838
Località: Brescia
Alex_Drake ha scritto:
enterprise ha scritto:
Esatto. Però, i paragrafi che hai richiamato, si trovano tutti al di sotto del paragrafo 7.4.6, che recita "Dettagli costruttivi per le strutture a comportamento dissipativo".


Quindi tu parlavi dei non dissipativi.
Effetticamente nel cap.4 non mi sembra siano riportati limiti dimensionali.

enterprise ha scritto:
Perciò, a Messina, posso fare pareti sismo-resistenti con spessore pari a 8 o 10 cm, e pilastri intelaiati sismo-resistenti con dimensione 20x20, o anche 15x15, adottando qND=2/3q


Diciamo che è teoricamente possibile, ma la vedo dura che sia possibile realizzarli (e che superino comunque le verifiche per carichi gravitazionali).

Per una parete, ammesso di utilizzare reti @6 e assumendo un copriferro di 20mm, il core interno su t=80mm sarebbe di 16mm: non oso immaginare cosa salterebbe fuori con dei getti in opera :-)

Concordo sul fatto che bisogna controllare le verifiche di resistenza (sia statiche che sismiche)... Ma, secondo me, il superamento delle verifiche non è così difficile. Invece, sulla "affidabilità" dei risultati delle verifiche analitiche, non sarei così tranquillo: in altre parole, a mio avviso, il rispetto dei dettagli costruttivi è molto più importante! Anche solo il rispetto dello spessore minimo di 15 cm per le pareti e di 25x25 per i pilastri, andava mantenuto. E non costava nulla mantenerlo!!!

Secondo me è stata una grave "disattenzione" del normatore, a causa del fatto che l'introduzione del comportamento "non dissipativo" non ha cambiato l'impianto delle NTC, ma si è rivelata soltanto una cosa "aggiunta" a posteriori, senza un quadro globale. E questo è rivelato anche da molti altri aspetti delle NTC.

_________________
http://www.sismicainlombardia.it
http://www.tecnolabingegneria.it/miniblog


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Spessore pareti sismoresistenti
MessaggioInviato: giovedì 23 maggio 2019, 10:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 10 settembre 2009, 20:37
Messaggi: 696
enterprise ha scritto:
Secondo me è stata una grave "disattenzione" del normatore, a causa del fatto che l'introduzione del comportamento "non dissipativo" non ha cambiato l'impianto delle NTC, ma si è rivelata soltanto una cosa "aggiunta" a posteriori, senza un quadro globale. E questo è rivelato anche da molti altri aspetti delle NTC.


Sono d'accordo con te, la progettazione non dissipativa è stata inserita senza chiarire e armonizzare molte cose.

Oltre ai già noti dolori sulle verifiche dei nodi, mi viene in mente quanto mi avevano fatto notare in merito al §7.4.3.2:

Le strutture aventi i telai resistenti all’azione sismica realizzati, anche in una sola delle direzioni principali, con travi a spessore
devono essere progettate in CD ”B” salvo che tali travi non si possano considerare elementi strutturali “secondari”.


Leggendo in chiave non dissipativa questa frase, sembra che sia obbligatorio avere travi in altezza.

_________________
ing. Alessandro Dragone
https://it.linkedin.com/in/alessandrodragone
http://ingegneristicamente.blogfree.net/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010