IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

nuovo edificio in c.a. e q=1.5
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=8&t=91362
Pagina 1 di 2

Autore:  Carlo2 [ sabato 22 settembre 2018, 10:23 ]
Oggetto del messaggio:  nuovo edificio in c.a. e q=1.5

se eseguo il calcolo di un nuovo edificio in c.a. con q=1.5 posso evitare
1. la gerarchia delle resistenze
2. i minimi sulle zone critiche (ad esempio le armature nelle zone critiche delle pareti)
3. la verifica di duttilità
giusto o sbagliato?

Autore:  pasquale [ sabato 22 settembre 2018, 13:11 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

la gerarchia delle resistenze si può evitare solo con q=1,
vedi Parere CSLP n. 53 del 2011, dove ci sono le risposte anche alle altre domande
http://www.ordineingegnerimantova.it/wp ... 3-2011.pdf

Autore:  Carlo2 [ sabato 22 settembre 2018, 16:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

pasquale ha scritto:
la gerarchia delle resistenze si può evitare solo con q=1,
vedi Parere CSLP n. 53 del 2011, dove ci sono le risposte anche alle altre domande
http://www.ordineingegnerimantova.it/wp ... 3-2011.pdf


grazie pasquale... cmq quello era un parere emanato prima delle NTC2018.... mi pare di ricordare che ora con q=1.5 posso evitare le varie verifiche.
ad ogni modo con q=1 è certo che posso evitare tutte le verifiche di GDR dettagli duttilità (che non era contemplata nelle NTC2008) ecc???

Autore:  NORMATIVO [ domenica 23 settembre 2018, 20:12 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

Carlo2 ha scritto:
se eseguo il calcolo di un nuovo edificio in c.a. con q=1.5 posso evitare
1. la gerarchia delle resistenze
2. i minimi sulle zone critiche (ad esempio le armature nelle zone critiche delle pareti)
3. la verifica di duttilità
giusto o sbagliato?



Per strutture non dissipative q deve rispettare la [7.3.2] NTC 2018 (risulta sempre compreso tra 1 e 1.5).
Pe le verifiche bastano quelle previste nel capitolo 4 NTC ma i momenti resistenti di tutte le aste devono essere quelli di minima plasticizzazione (parenti stretti di quelli di snervamento)

Autore:  Carlo2 [ martedì 25 settembre 2018, 17:46 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

quindi con q=1 (struttura non dissipativa) posso evitare di utilizzare la GdR trave pilastro
e le verifiche dei pilastri allo spiccato delle fondazioni?
e la GdR flessione taglio?

Autore:  NORMATIVO [ martedì 25 settembre 2018, 18:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

Carlo2 ha scritto:
quindi con q=1 (struttura non dissipativa) posso evitare di utilizzare la GdR trave pilastro
e le verifiche dei pilastri allo spiccato delle fondazioni?
e la GdR flessione taglio?


YES

Autore:  Carlo2 [ mercoledì 26 settembre 2018, 8:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

NORMATIVO ha scritto:
Carlo2 ha scritto:
quindi con q=1 (struttura non dissipativa) posso evitare di utilizzare la GdR trave pilastro
e le verifiche dei pilastri allo spiccato delle fondazioni?
e la GdR flessione taglio?


YES



dunque, ricapitolando, se utilizzo q=1 non mi interessa nessun tipo di verifica di duttilità, gerarchia delle resistenze ecc....quindi dimensiono le armature di travi e pilastri solo con le sollecitazioni di calcolo..giusto??
sto calcolando una piccola villetta in c.a. di due piano (piano terra e primo piano) di circa 300 mq a piano con travi 30x50 e travi a spessore e pilastri 30x50.
utilizzando il fattore di struttura coretto per questa tipologia strutturale mi ritrovo armature nei pilastri mostruose al limite dell'applicabilità.
invece mettendo q=1 ottengo una quantità di armature totale di oltre il 20% inferiore rispetto al caso della struttura dissipativa e senza tutte le complicazione della gdr ecc...
io credo che per piccole strutture come questa non ha molto senso scervellarsi con gdr ecc ma conviene operare direttamente in campo non dissipativo.
Che ne dite?
P.S. la ag è circa 0.25 quindi nemmeno bassa

Autore:  NORMATIVO [ mercoledì 26 settembre 2018, 10:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

Carlo2 ha scritto:
NORMATIVO ha scritto:
Carlo2 ha scritto:
quindi con q=1 (struttura non dissipativa) posso evitare di utilizzare la GdR trave pilastro
e le verifiche dei pilastri allo spiccato delle fondazioni?
e la GdR flessione taglio?


YES



dunque, ricapitolando, se utilizzo q=1 non mi interessa nessun tipo di verifica di duttilità, gerarchia delle resistenze ecc....quindi dimensiono le armature di travi e pilastri solo con le sollecitazioni di calcolo..giusto??
sto calcolando una piccola villetta in c.a. di due piano (piano terra e primo piano) di circa 300 mq a piano con travi 30x50 e travi a spessore e pilastri 30x50.
utilizzando il fattore di struttura coretto per questa tipologia strutturale mi ritrovo armature nei pilastri mostruose al limite dell'applicabilità.
invece mettendo q=1 ottengo una quantità di armature totale di oltre il 20% inferiore rispetto al caso della struttura dissipativa e senza tutte le complicazione della gdr ecc...
io credo che per piccole strutture come questa non ha molto senso scervellarsi con gdr ecc ma conviene operare direttamente in campo non dissipativo.
Che ne dite?
P.S. la ag è circa 0.25 quindi nemmeno bassa


Attenzione alle verifiche a flessione e pressoflessione: la resistenza va limitata allo snervamento dell'acciaio o al non superamento dello 0.002 di compressione unitaria nel cls. a parabola .
Calcolare meglio q= 2/3 del q stimato per strutture dissipative in CDB con (in ogni caso) q<=1.5 . Applicare sempre (per non sbagliare) la riduzione a 0.8q per la non regolarità in altezza. Molto meglio ottenere 1.5 che 1!

Autore:  nik10jb [ mercoledì 26 settembre 2018, 15:08 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

Ricordati che con le NTC2018 anche progettando una struttura con comporamento non dissipativo (1<=qND<=1.5) le verifiche dei nodi vanno comunque fatte. Quindi avendo anche delle travi a spessore probabimente in qualche nodo otterrai un passo delle staffe molto piccolo

Autore:  DDD [ venerdì 28 settembre 2018, 10:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: nuovo edificio in c.a. e q=1.5

nik10jb ha scritto:
Ricordati che con le NTC2018 anche progettando una struttura con comporamento non dissipativo (1<=qND<=1.5) le verifiche dei nodi vanno comunque fatte. Quindi avendo anche delle travi a spessore probabimente in qualche nodo otterrai un passo delle staffe molto piccolo



nella circolare (non ancora approvata) dovrebbe essere specificato che se progetti in maniera non dissipativa le verifiche dei nodi non vanno fatte..... qualcuno mi conferma ciò?

Pagina 1 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/