IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

rigidezza struttura
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=8&t=91953
Pagina 2 di 2

Autore:  pasquale [ mercoledì 7 novembre 2018, 18:47 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

a conferma che non ho fatto errori, ho risolto lo schema con Telaio2D di Gelfi (ponendo le masse=1 kg e, per avere le rigidezze traslanti unitarie, h=1 m, E=0,0833 N/m2, I=1 m4)

risulta un periodo fondamentale di 26 secondi;
infatti il metodo di Dunkerley fornisce un limite inferiore della frequenza, ovvero, essendo il periodo l'inverso della frequenza, fornisce un periodo maggiore di quello esatto
(il contrario avviene con il metodo di Rayleigh)

Immagine

Autore:  salvanto [ giovedì 8 novembre 2018, 17:54 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

Grazie per la risposta!
Ho applicato il metodo di Dunkerley, partendo dal periodo ho valutato la frequenza fondamentale e usando la formula di DUnkerley, con la formula inversa ho calcolato la rigidezza del singolo pilastro. Successivamente ho realizzato la matrice di rigidezza e calcolato i 6 periodi. Il periodo fondamentale mi viene un pò più basso rispetto a quello iniziale (circa 0.05 secondi in meno).

Come mai?

Autore:  pasquale [ giovedì 8 novembre 2018, 20:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

come dicevo nel post precedente, quella formula fornisce un periodo principale maggiore di quello esatto;
sto completando l'esempio con il metodo di Rayleigh, vedrai che in questo caso il periodo sarà invece inferiore

Autore:  salvanto [ giovedì 8 novembre 2018, 20:42 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

e per avere quindi il periodo corretto? e quindi la corretta rigidezza del pilastro?
non si può?

Autore:  pasquale [ giovedì 8 novembre 2018, 23:00 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

svolgendo l'analisi modale, senza ricorrere a formule approssimate

P.S. "corretto" o "esatto" nel senso di valore numerico risultante dal calcolo del modello (che resta un modello della realtà e non la realtà) limitando quanto più possibile le approssimazioni

Autore:  salvanto [ venerdì 9 novembre 2018, 11:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

Perfetto con l'analisi modale valutato i periodi "corretti" della struttura, avendo la rigidezza o comunque la geometria del telaio.
Il problema è ricavare la giusta rigidezza partendo dal solo periodo fondamentale.

Autore:  joemcgal [ venerdì 9 novembre 2018, 20:28 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

@Pasquale
con riferimento all'intervento 06 novembre 2018 ore 16.22
e allo schema discretizzato con telaio2d prof. Gelfi ,

mi sembra che la soluzione debba essere intermedia fra
A) lo schema di mensola libera con 6 masse (ove ogni ogni nodo è libero di ruotare)
B) lo schema di traversi rigidi (ove ogni nodo non può ruotare)

lo schema grafico che è indicato da Pasquale ricalca perfettamente il caso B).

dubbio mio... perchè sono stati bloccati gli spostamenti verticali dei nodi? si voleva escludere la deformabilità assiale?

saluti

Autore:  pasquale [ sabato 10 novembre 2018, 2:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

x joemcgal,

ho escluso la deformabilità assiale come si fa in genere, anche se, ti ringrazio per avermi fatto venire il dubbio, essa certamente non sarà trascurabile avendo dovuto imporre un materiale moltissimo deformabile allo scopo di avere k=1, e comunque ho imposto che la massa agisca solo in direzione x e non anche y;

i nodi sono impediti di ruotare perché l'esercizio riguarda un telaio shear-type

comunque il file di Telaio2d è questo
https://app.box.com/s/ro4f4aqjtto1cejs2wzakczi20jp7j6y

Autore:  pasquale [ martedì 13 novembre 2018, 13:49 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

con ritardo posto lo svolgimento eseguito applicando la formula di Rayleigh;
il periodo principale è, anche se leggermente, inferiore a quello calcolato con Telaio2D e a quello con la formula di Dunkerley

Immagine

Autore:  legooracle [ domenica 2 dicembre 2018, 18:02 ]
Oggetto del messaggio:  Re: rigidezza struttura

salvanto ha scritto:
Salve a tutti, ho un dubbio.

Devo risolvere un telaio a 6 piani. Come dati mi viene fornito il Periodo fondamentale e le masse uguali per ogni piano. Devo calcolare la matrice delle rigidezze ( le rigidezze sono uguali ad ogni piano) nell'ipotesi di avere 6gdl, ovvero solo gli spostamenti ad ogni piano. shell shockers
Ho pensato di considerare la struttura come un oscillatore elementare e di valutare la rigidezza con la formula che lega massa, periodo e rigidezza. Ora però, per passare dall'oscillatore elementare alla struttura a 6 piani come devo fare? Ho provato ma non mi torna il periodo iniziale.

Grazie in anticipo.


come hai trasformato la mensola con 6 masse concentrate in un oscillatore semplice ?

Pagina 2 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/