IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 16 settembre 2019, 16:19

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: lunedì 18 marzo 2019, 21:07 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 aprile 2018, 16:38
Messaggi: 5
Buonasera, qualcuno mi saprebbe spiegare come si fa a scegliere da un catalogo la pompa ideale conoscenza la portata che voglio sollevare e la prevalenza richiesta? Grazie mille!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: martedì 19 marzo 2019, 19:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 5 aprile 2012, 23:42
Messaggi: 81
Località: Città Metropolitana di Genova
luigie ha scritto:
Buonasera, qualcuno mi saprebbe spiegare come si fa a scegliere da un catalogo la pompa ideale conoscenza la portata che voglio sollevare e la prevalenza richiesta? Grazie mille!

Salve luigie.
In base alla mia esperienza, la scelta della pompa ideale si effettua principalmente quando la portata che si vuole sollevare e la prevalenza manometrica totale necessaria a tale sollevamento si trovano nel punto medio (o nei suoi dintorni) del campo di funzionamento della pompa.
E’ opportuno tenere conto che la scelta della pompa dipende anche dalle caratteristiche della linea di aspirazione, dalle caratteristiche del liquido da pompare e da fattori economici.
Alla prossima.
Apache54

_________________
“…quando costruiamo, pensiamo che stiamo costruendo per sempre.”
(John Ruskin. Le sette lampade dell’architettura. La lampada della memoria)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: mercoledì 20 marzo 2019, 13:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7133
Località: Atene (Greece)
E’ opportuno tenere conto che la scelta della pompa dipende anche dalle caratteristiche della linea di aspirazione, dalle caratteristiche del liquido da pompare e da fattori economici.

se tiene conto opportunamente di queste cose, non si riesce mai a capire qual è la pompa giusta da ordinare.

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: giovedì 21 marzo 2019, 15:12 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 10 dicembre 2014, 20:19
Messaggi: 77
luigie ha scritto:
Buonasera, qualcuno mi saprebbe spiegare come si fa a scegliere da un catalogo la pompa ideale conoscenza la portata che voglio sollevare e la prevalenza richiesta? Grazie mille!



Ciascun circolatore o pompa ha una sua curva di lavoro, rappresentata su un piano cartesiano dove sulle asse delle ascisse è indicata la portata e sulle ordinate la prevalenza. PEr ogni pompa, sul piano cartesiano è rappresentata una curva di lavoro che indica il limite oltre il quale il componente non garantisce più il corretto funzionamento (sotto la curva va tutto bene).
Tu devi pertanto scegliere una pompa la cui curva di lavoro sia al di sopra del tuo punto (portata e prevalenza).

Spero di esser stato abbastanza chiaro...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: giovedì 21 marzo 2019, 17:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 21:21
Messaggi: 1698
Località: Padova-Trento-Udine
Una roba del genere

Immagine

_________________
"Le misure sono state eseguite e interpretate secondo norme imposte dall'autorità competente, il fondamento delle quali ci è rimasto occulto." [Ettore Majorana]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: giovedì 21 marzo 2019, 19:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7133
Località: Atene (Greece)
come si fa a scegliere da un catalogo la pompa ideale conoscenza la portata che voglio sollevare e la prevalenza richiesta?

credo che il grafico messo da randal sia chiarificatore, solo che da quel che dalla tua domanda si capisce che non hai mai fatto un corso base di meccanica applicata e macchine. una volta era obbligatorio per tutti.

quel grafico lo devi vedere con la sola curva della prevalenza che può fornire la pompa.
una volta che hai determinato la prevalenza che devi fornire al liquido, in base alla portata che hai stabilito che debba arrivare in un dato punto,
sceglierai una pompa tale che il punto 2 della curva caartteristica della pompa non sia né "troppo" a destra né "troppo" a sinistrra di detta curva, altrimenti la pompa avrà vità breve.

(le pompe possono mettersi in parallelo (accoppiate) oppure in serie (a una certa distanza l'una dall'altra, in questìultimo caso il punto di arrivo del fluido spinto (fornitura di prevalenza) dalla pompa a monte è il punto posizione della seconda pompa a valle...)...

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: giovedì 21 marzo 2019, 20:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7133
Località: Atene (Greece)
sto ricodando che il punto 2 della curva della pompa è anche legato al rendimento stesso della macchina, nel senso che nella curva della pompa, il punto 2 non va scelto a "caso" perché i conti tornano, ma deve essere tale da avere il massimo rendimento per quella data macchina.

se così non risultasse, si cambia curva della pompa (si cambia pompa) in maniera tale che il punto 2 sia rappresentativo del rendimento massimo fornibile da quella data macchina...

(non rivedo queste cose dal 1887 e non ho modo di rivedere gli scritti di teoria perché non con me; vado a memoria).

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: venerdì 22 marzo 2019, 15:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 21:21
Messaggi: 1698
Località: Padova-Trento-Udine
salvatorebennardo ha scritto:
.....

(le pompe possono mettersi in parallelo (accoppiate) oppure in serie (a una certa distanza l'una dall'altra, in questìultimo caso il punto di arrivo del fluido spinto (fornitura di prevalenza) dalla pompa a monte è il punto posizione della seconda pompa a valle...)...



Parallelo e serie.

Immagine

_________________
"Le misure sono state eseguite e interpretate secondo norme imposte dall'autorità competente, il fondamento delle quali ci è rimasto occulto." [Ettore Majorana]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: venerdì 22 marzo 2019, 17:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7133
Località: Atene (Greece)
negli impianti di una certa importanza, ospedali, scuole, etc., va messa sempre una pompa gemella in più, in paralello a quella che lavora a regime, che rimane spenta perché "di riserva", per assicurare la continuità del servizio nel caso di guasto alla pompa a regime.

ogni tot mesi va spenta quella a regime e va messa in funzione quella che prima era spenta.

manutenzione, controlli di regolare funzionamento, etc. vanno fatte su entrambe le pompe.

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Scelta pompa da catalogo
MessaggioInviato: venerdì 29 marzo 2019, 0:23 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 19 aprile 2018, 16:38
Messaggi: 5
Innanzitutto ringrazio tutti per le risposte!
So che una volta nota la Q e la H richiesta devo entrare nel grafico e considerare la curva che si trova aldisopra del punto avente come coordinate la Q e la H suddetta. Ma poi non ho capito cosa altro devo fare: fermarmi qui, avendo identificato la pompa, o fare altro? Così come non ho ben capito come entra in gioco la curva caratteristica del circuito. Anche se conoscete qualche link di presentazione, lezione o altro in cui vengono spiegati questi concetti mi fareste un piacere.
Grazie mille!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 11 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010