IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 21 settembre 2019, 9:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 25 marzo 2019, 19:09 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 19:12
Messaggi: 1572
mi trovo davanti a un problema pratico
canna fumaria condominiale in acciaio inox fi 130 nella quale scaricano 2 caldaie tradizionali da appartamento (25 kw). la condomino del piano superiore si è rotta la caldaie e lui vorrebbe sostituirla con una a condensazione (anche perchè quelle tradizionali difficilmente si trovano ancora).
il problema è la canna fumaria in acciaio inox...
per come è fatto il fabbricato non è possibile creare uno scarico a parete perchè troppo vicino alle finestre e perchè esteticamente nessuno dei condomini vuole.
come si risolve?
1 faccio scaricare la caldaia a condensazione direttamente nella canna fumaria in acciaio inox?... ma so che non è una buona soluzione
2 faccio passare un tubo flessibile fi 80 dentro la canna fumaria fi 130?.. ma così non si riduce troppo la sezione dell'altra caldaia?
altre soluzioni?
grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 2 maggio 2019, 1:46 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 29 aprile 2019, 8:30
Messaggi: 10
l'attuale canna collettiva è certificata? Non è che avete un tubo unico di acciaio nel quale scaricano 2 caldaie. Il monossido di carbonio è estremamente pericoloso e le canne collettive vanno progettate con grande attenzione


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 2 maggio 2019, 9:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19221
Località: Ferrara
DDD ha scritto:
mi trovo davanti a un problema pratico
canna fumaria condominiale in acciaio inox fi 130 nella quale scaricano 2 caldaie tradizionali da appartamento (25 kw). la condomino del piano superiore si è rotta la caldaie e lui vorrebbe sostituirla con una a condensazione (anche perchè quelle tradizionali difficilmente si trovano ancora).
il problema è la canna fumaria in acciaio inox...
per come è fatto il fabbricato non è possibile creare uno scarico a parete perchè troppo vicino alle finestre e perchè esteticamente nessuno dei condomini vuole.
come si risolve?
1 faccio scaricare la caldaia a condensazione direttamente nella canna fumaria in acciaio inox?... ma so che non è una buona soluzione
2 faccio passare un tubo flessibile fi 80 dentro la canna fumaria fi 130?.. ma così non si riduce troppo la sezione dell'altra caldaia?
altre soluzioni?
grazie

E' una questione che purtroppo sta capitando sempre più spesso....
Intanto, c'è da capire se le due attuali caldaie sono a camera aperta a tiraggio naturale oppure sono a tiraggio forzato.
Nel caso la canna fumaria sia a tiraggio naturale è di fatto una CCR (canna collettiva ramificata), per tanto in nessun caso è possiible collegarvi caldaie a tiraggio forzato (le caldaie a condensazione sono tutte a tiraggio forzato).
Se la canna fumaria è invece una canna collettiva per caldaie a tiraggio forzato allora è possibile collegarvi 2 apparecchi a tiraggio forzato, ma anche in quest'ultimo caso, anche ammesso che la canna in acciaio inox sia idonea per caldaie a condensazione, ritengo che non sia possibile avere 2 caldaie diverse (una a condensazione e una no) sebbene entrambe a tiraggio forzato: solitamente la cosa è fattibile solo sostituendo entrambe le caldaie e utilizzando la CF se idonea, oppure intubandovi 2 condotti separati (in tal caso la canna fumaria attuale diventa un semplice "cavedio" in cui i 2 condotti arrivano a tetto.
Allo stato attuale (quindi se solo uno dei condomini sostituisce la caldaia), non è sicuramente possibile intubare un condotto all'interno della canna fumaria.
Mi è capitato un caso analogo, le alternative sono: o scaricare a parete (nel rispetto delle distanze di sbocco) oppure realizzare un condotto esterno a tetto: in entrambi i casi non credo che gli altri condomini possano opporsi, al massimo potranno scegliere quale delle due soluzioni adottare.
Entrambe le soluzioni sono fattibili leggendo bene il DPR 412 "ultima versione".

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010