IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

punto funzionamento pompa
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=9&t=109486
Pagina 1 di 1

Autore:  paoloangelo0611 [ domenica 5 maggio 2019, 10:52 ]
Oggetto del messaggio:  punto funzionamento pompa

Buon giorno , in un B&B per l'impianto idrico , tramite contemporaneità e perdite di carico del circuito più sfavorito , si è ottenuto :
Una portata pari a 60 l/m ed una pressione di 2 bar.
Dovendo scegliere una pompa la mia domanda è :
Ha un senso focalizzarsi nel cercare il punto di funzionamento della pompa in cui si ha il massimo rendimento ? non è un circuito che ha solo una utenza e quindi la portata è costante e potrebbe essere corretto trovare il massimo rendimento ,anche se con il tempo , usura , incrostazioni e ecc.. , modificherebbero la curva.
Nell 'impianto idrico in questione sono diverse le utenze , quindi se scelta una pompa che a 60 l/m da 2 bar , a 10 l/m (apertura di un solo rubinetto ) la prevalenza andrà a 2.4 bar , quindi ho perso il punto in cui il rendimento era massimo.
Conviene magari installare un inverter per avere sempre rendimenti più alti?

Autore:  boba74 [ lunedì 6 maggio 2019, 12:37 ]
Oggetto del messaggio:  Re: punto funzionamento pompa

Solitamente se stiamo parlando di adduzione di acqua, si utilizza un sistama di tipo autoclave: quindi la pompa non serve tanto per alimentare i rubinetti, ma per mantenere in pressione l'impianto, quindi la pompa funzionerà a una portata sempre pari a quella massima ma ad intermittenza: a variare in funzione dell'utenza sarà la durata dei periodi di accensione/spegnimento, ma non la portata della pompa.
Comunque, anche per i sistemi di pressurizzazione secondo me è oggi meglio utilizzare pompe inverter, che si adattano meglio alla variabilità delle richieste.

Autore:  paoloangelo0611 [ martedì 7 maggio 2019, 8:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: punto funzionamento pompa

Grazie per la risposta.
Ma la portata non cambia? la pompa da sempre la massima portata ? sia che si apra un solo rubinetto sia che si aprano più rubinetti?
Ma se rimane sempre la massima , aprendo un solo rubinetto , nel tratto di tubazione ( diametro di 16 per avere una certa velocità) che va dalla pompa al singolo rubinetto avendo la massima portata ed essendo il tubo da diametro 16, la velocità non aumenterebbe molto , causando rumori e ecc..
Io penso che la pompa adegui la sua portata in base alla richiesta delle utenze .
Che ne pensi?
Grazie

Autore:  boba74 [ martedì 7 maggio 2019, 9:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: punto funzionamento pompa

paoloangelo0611 ha scritto:
Grazie per la risposta.
Ma la portata non cambia? la pompa da sempre la massima portata ? sia che si apra un solo rubinetto sia che si aprano più rubinetti?
Ma se rimane sempre la massima , aprendo un solo rubinetto , nel tratto di tubazione ( diametro di 16 per avere una certa velocità) che va dalla pompa al singolo rubinetto avendo la massima portata ed essendo il tubo da diametro 16, la velocità non aumenterebbe molto , causando rumori e ecc..
Io penso che la pompa adegui la sua portata in base alla richiesta delle utenze .
Che ne pensi?
Grazie

Come dicevo, non puoi alimentare i rubinetti direttamente con una pompa, si usa un sistema ad autoclave: ossia una pompa associata a un sistema che mantiene la pressione costante (di fatto hai un vaso di espansione e un pressostato. Quando apri il rubinetto inizia a uscire acqua con una pressione pari a quella impostata sul pressostato, quando la pressione cala sotto il valore minimo parte la pompa. Nei tubi e nei rubinetti la portata è dovuta quindi solo alla pressione che hai nel punto iniziale.
Generalmente i rubinetti sono alimentati direttamente dall'acquedotto, non servono pompe, questo sistema serve solo quando non hai pressioni sufficiente per raggiungere le utenze più alte.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/