IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è domenica 18 agosto 2019, 20:06

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Impianto a Fancoil
MessaggioInviato: venerdì 14 giugno 2019, 23:26 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 13 novembre 2017, 18:00
Messaggi: 127
Buoan sera , impianto a fancoil collegato ad una pompa di calore.

In inverno l'impianto ha funzionato bene ma ora che arrivato il caldo ci sono dei problemi . l'impianto è diviso in tre piani .

Al piano terra (con il suo collettore ) tutto funziona molto bene ma nei piani 1° e 2° (sempre a collettori) la temperatura delle camere non scende che di qualche grado (dai 28.5 ai 26.5-26) , le temeperature di uscita dell'aria dai fancoil è circa 14 ° C . Le batterie e le tubazione sono abbastanza bagnate . Le portate d'aria dei fancoil sono circa 6-7 volte il volume dell'aria .

Impazzendo per un po di giorni tra tante prove , abbassare le temp del chiller , chiudere le valvole del primo piano per dare più portata alle colonne ecc. e non risolvendo niente , alla fine ho scoperto che la tubazione delle due colonne sono da multistrato di 26 . Penso che siano molto piccole per alimentare 4 fancoil per colonna.

Ora siccome tutto è stato realizzato e non vi è più la possibilità di cambiare i tubi della colonna , Vi chiedo c'è un modo per migliorare la portata di queste due colonne?

Una prova che abbiamo fatto , prima di sapere che le tubazioni sono piccole, è quella di cambiare qualche fancoil e metterlo più grande e penso che grazie alla portata d'aria più grande , le temperature sono scese di un paio di gradi , ma li ci fermiamo.

Secondo Voi se cambio la pompa in dotazione della pompa di calore e la metto con una portata più grande , oppure se metto una pompa in serie all'esistente ma con portata più grande posso risolvere ? Grazie per i consigli.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Impianto a Fancoil
MessaggioInviato: lunedì 17 giugno 2019, 9:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19192
Località: Ferrara
Probabilmente come dici tu è un problema di tubazioni, che evidentemente sono state dimensionate male e quindi le perdite di carico sono eccessive rispetto alla prevalenza della pompa, che per tanto non garantisce la portata sufficiente, specie nei tratti più lontani.
Non so se sia possibile cambiare la pompa di serie: a meno che non sia prevista come optional la possibilità di maggiorare la pompa, immagino che la pompa di serie sia dimensionata sulla base delle caratteristiche della macchina, quindi maggiorandola in modo arbitrario si rischia di alterare il Delta T e comprometterne la resa.
L'unica soluzione potrebbe essere un separatore idraulico e una pompa di rilancio, dimensionata alla portata e alla prevalenza che servono (quest'ultima va calcolata determinando le perdite di carico del circuito più sfavorito tenendo conto degli effettivi diametri delle tubazioni.
In questo modo la pompa interna lavora sul circuito macchina-separatore e non viene influenzata da quello che sta a valle, che quindi può essere dimensionata a piacimento.
Verifica inoltre che vi sia un sufficiente volano termico: in genere negli impianti ad acqua, specie a fan coil dove gira poca acqua occorre un volano termico per allungare i tempi di attacca-stacca del compressore, di solito sui 10 litri per kW di potenza (ma in genere la casa costruttrice consiglia i volumi adeguati alla pompa di calore). Di solito tale volano si mette sul ritorno (quindi collegato con soli 2 attacchi in serie al circuito), ma nel tuo caso, dovendo aggiungere un separatore e una pompa si può utilizzare il volano termico al posto del separatore idraulico, collegando 2 attacchi sul circuito primario e 2 sul secondario, in tal modo il puffer potrebbe fare sia da volano termico che da separatore idraulico.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010