IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 7 dicembre 2019, 21:08

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Questito antincendio CT
MessaggioInviato: domenica 14 luglio 2019, 9:37 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 26 marzo 2008, 18:56
Messaggi: 324
Località: Mestre
Buongiorno a tutti, sono alle prese con una riqualificazione di una centrale termica da 190KW asservita ad un condominio di 12 appartamenti degli ani 60.

All’interno di questa CT oltre alla tubazione del gas che serve la caldaia passano anche altre tubazioni del gas che provengono dai contatori dei singoli appartamenti ( gas per cucina ) e vanno appunto agli appartamenti stessi.

Ora io credo che questa cosa non sia accettabile dal punto di vista della normativa antincendio in quanto da fuori con un’unica manovra dovrei riuscire ad escludere l’alimentazione del gas ed in questo caso invece dovrei agire anche su ogni linea del singolo appartamento. Non credo inoltre in generale che all’interno della CT possano passare tubazioni e/o impianti elettrici non dedicati agli apparecchi installati all’interno.

Come risolvere la questione? Elimino gli attraversamenti e creo nuovi percorsi dei tubi del gas passando magari esternamente in parete? Unisco all’esterno tutte le tubazioni e le metto sotto unica valvola di chiusura? Inscatolo i tubi all’interno della CT con compartimento antincendio areato?

Brancolo un po’ nel buio non essendo un esperto antincendio … qualcuno di voi può darmi un consiglio?
Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Questito antincendio CT
MessaggioInviato: lunedì 15 luglio 2019, 12:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19275
Località: Ferrara
Anche se nel DM 12/04/96 non mi sembra chiaramente specificato che nel locale CT non possano passare tubi del gas di altri impianti (ma magari ricordo male), in ogni caso quello che taglia la testa al toro è al UNI 7129-2015 (ossia ciò che norma gli impianti del gas <35 kW, ossia le cucine nel tuo caso): infatti le tubazioni del gas che alimentano gli impianti <35 kW (singole unità) hanno delle prescrizioni quando passano all'interno di locali a rischio incendio, e la centrale termica è una di queste....
I tubi quindi possono attraversare la CT, ma devono essere protetti con materiali incombustibili, per tanto le soluzioni alternative sono:
-protezione con guaina metallica (contro-tubo) di spessore almeno 2mm e diametro almeno 10mm maggiore di quella del tubo da proteggere.
-posa sotto traccia
-posa all'interno di alloggiamento almeno EI60, con almeno una estremità aperta verso un locale aerato o aerabile.

Secondo me la terza soluzione è quella più semplice, perchè le altre 2 ti costringono a intervenire sui tubi del gas (per farli passare dentro il controtubo o per murarli), e a quel punto tanto varrebbe rifarli esternamente al locale, Invece con una veletta REI 60 ti basterebbe creare un cavedio attorno ai tubi lasciandoli dove sono.
(PS: meglio REi 120, dato che quella è la classe della CT, a scanso di equivoci interpretativi).

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Questito antincendio CT
MessaggioInviato: lunedì 15 luglio 2019, 14:25 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 26 marzo 2008, 18:56
Messaggi: 324
Località: Mestre
Grazie Boba!

Al punto 4.2 del DM 12.04.96 è scritto "I locali devono essere destinati esclusivamente agli impianti termici" ... quindi io capisco che nient'altro, compresi eventuali attraversamenti di altre tubaziomi, possano esserci.

Però questo va in contraddizione con la trattazione fatta dall 7129:2015 in merito agli attraversamenti in locali soggetti ai VVFF

Che ne dici?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Questito antincendio CT
MessaggioInviato: lunedì 15 luglio 2019, 14:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19275
Località: Ferrara
Non va in contraddizione, perché dice semplicemente che i locali devono essere "destinati" agli impianti termici, ma non che sia vietato che vi sia attraversamento di altre cose: è un divieto sulla destinazione d'uso, non necessariamente sul contenuto: deve essere destinato esclusivamente all'uso come centrale termica, e non per esempio come deposito, o altre cose, ma il fatto che vi passino tubi di acqua o gas non cotraddice secondo me la destinazione d'uso.
E' vietato ovviamente depositare sostanze combustibili o infiammabili, ma i tubi non lo sono, (a meno che non siano tubi plastici). E comuqnue, se proprio vogliamo essere precisi, quei tubi del gas alimentano anche loro impianti termici, anche se sono impianti "diversi" da quelli della caldaia, quindi sarebbero anche pertinenti sotto certi aspetti.

In ogni caso, se chiudi i tubi all'interno di un cavedio REI di fatto poi questi non passano più nel compartimento antincendio della CT, è come se fossero esterni. quindi anche interpretando a tuo modo saresti a posto.
Lo stesso vale ad esempio per canali dell'aria, o altri attraversamenti che quando abbiamo a che fare con strutture REI ci possono sempre essere, vanno semplicemente isolati ripristinando la compartimentazione antincendio.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Questito antincendio CT
MessaggioInviato: lunedì 15 luglio 2019, 15:00 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 ottobre 2007, 23:12
Messaggi: 131
[quote="boba74"]Non va in contraddizione, perché dice semplicemente che i locali devono essere "destinati" agli impianti termici, ma non che sia vietato che vi sia attraversamento di altre cose: è un divieto sulla destinazione d'uso, non necessariamente sul contenuto: deve essere destinato esclusivamente all'uso come centrale termica, e non per esempio come deposito, o altre cose, ma il fatto che vi passino tubi di acqua o gas non cotraddice secondo me la destinazione d'uso.
E' vietato ovviamente depositare sostanze combustibili o infiammabili, ma i tubi non lo sono, (a meno che non siano tubi plastici). E comuqnue, se proprio vogliamo essere precisi, quei tubi del gas alimentano anche loro impianti termici, anche se sono impianti "diversi" da quelli della caldaia, quindi sarebbero anche pertinenti sotto certi aspetti.

In ogni caso, se chiudi i tubi all'interno di un cavedio REI di fatto poi questi non passano più nel compartimento antincendio della CT, è come se fossero esterni. quindi anche interpretando a tuo modo saresti a posto.
Lo stesso vale ad esempio per canali dell'aria, o altri attraversamenti che quando abbiamo a che fare con strutture REI ci possono sempre essere, vanno semplicemente isolati ripristinando la compartimentazione antincendio.[/quote]
Quoto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010