IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è giovedì 24 settembre 2020, 11:05

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 10 settembre 2008, 11:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 settembre 2008, 9:57
Messaggi: 4
AIUTO!!!

Se qualcuno di voi, cari colleghi ha la possibilità di inviarmi al mio indirizzo di posta elettronica un fac simile di modello AQE già redatto per un FABBRICATO SENZA IMPIANTO DI RISCALDAMENTO gli sarei eternamente grata. :clap:
Il notaio del mio cliente lo ha richiesto con tanto di citazioni normative...

GRAZIE per la collaborazione
Valeria


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 10 settembre 2008, 13:07 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 22 agosto 2008, 10:52
Messaggi: 29
Località: Valtellina
se ne è gia discusso in un altro topic....
In assenza di impianto di riscaldamento l'AQE NON VA ASSOLUTAMENTE REDATTO !!!!!
Se proprio fuoi fare carta straccia prendi il modello disponibile sul sito ENEA e metti tutto a 0.......
PS è ora che i notai capiscano che per redigere certi documenti occorrono certe condizioni....e Cmq non è una mia fissa ma il 311 parla chiaro.....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 10 settembre 2008, 14:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 22:36
Messaggi: 472
Ing. Valeria ha scritto:
AIUTO!!!

Se qualcuno di voi, cari colleghi ha la possibilità di inviarmi al mio indirizzo di posta elettronica un fac simile di modello AQE già redatto per un FABBRICATO SENZA IMPIANTO DI RISCALDAMENTO gli sarei eternamente grata.
Il notaio del mio cliente lo ha richiesto con tanto di citazioni normative...

GRAZIE per la collaborazione
Valeria


Sarei curioso di averne uno anch'io...

io me lo sono fatto specificando i consumi nulli... vorrei vedere cosa cambia dal mio...

MeA


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 11 settembre 2008, 10:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 10 settembre 2008, 9:57
Messaggi: 4
ECCO COME VA REDATTO SE IL NOTAIO LO CHIEDE A TUTTI I COSTI!!!!!!!

Cordiali saluti a tutti
Ing. Valeria



ATTESTATO DI QUALIFICAZIONE ENERGETICA
Dati generali: -------
Anno di costruzione: Dato non disponibile.
Proprietà dell’edificio: ------
Destinazione d’uso: La destinazione d'uso delle diverse ZONE dell'edificio è la seguente:
Categoria E.1.1 - Abitazioni adibite a residenza con carattere continuativo, quali abitazioni civili e rurali, collegi, conventi, case di pena, caserme - DPR 412/93
Tipologia edilizia: Fabbricato affiancato ad altri 2 fabbricati aventi medesima destinazione d’uso.

Involucro edilizio

Tipologia costruttiva: Muratura in pietra portante.
Volume lordo riscaldato: V = 0 m3
Superficie disperdente: S = 0 m2
Rapporto S/V: S/V = N.A. m-1
Superficie utile SU = 157.00 m2
Eventuali interventi di manutenzione straordinaria o ristrutturazione: Dati non disponibili.
Anno d’installazione del generatore di calore: Generatore di calore non presente.

Impianto di riscaldamento

Tipo di impianto: N.A. Non è presente alcun impianto.
Tipo di terminali di erogazione del calore: N.A. Non è presente alcun impianto.
Tipo di distribuzione: N.A. Non è presente alcun impianto.
Tipo di regolazione: N.A. Non è presente alcun impianto.
Tipo di generatore: N.A. Non è presente alcun impianto.
Combustibile utilizzato: N.A. Non è presente alcun impianto.
Potenza nominale al focolare del generatore di calore: N.A. Non è presente alcun impianto.
Eventuali interventi di manutenzione straordinaria o ristrutturazione: N.A. Non è presente alcun impianto.

Dati climatici

Zona climatica: E - DPR 412/93
Gradi giorno: 2577 - DPR 412/93

Tecnologie di utilizzo delle fonti rinnovabili, ove presenti

Tipologia di sistemi per l’utilizzazione delle fonti rinnovabili: N.A. Non è presente alcun impianto.

RISULTATI DELLA VALUTAZIONE ENERGETICA
Dati generali
Riferimento alle norme tecniche utilizzate: N.A. - Non è stata effettuata la valutazione energetica poiché non è presente alcun impianto.
Metodo di valutazione della prestazione energetica utilizzato: N.A. - Non è stata effettuata la valutazione energetica poiché non è presente alcun impianto.

Parametri climatici utilizzati: Gradi Giorno: 2577 - Temperatura Esterna di Progetto: -7.00 °C

Dati di ingresso
Descrizione dell’edificio e della sua localizzazione e della destinazione d’uso:
L'edificio in oggetto è composto da:
un numero di 3 piani fuori terra.
Il tipo di paramento esterno è costituito da muratura senza isolamento.
La copertura non è coibentata.
Categoria: E.1.1 - Abitazioni adibite a residenza con carattere continuativo, quali abitazioni civili e rurali, collegi, conventi, case di pena, caserme - DPR 412/93.

RISULTATI
Fabbisogno di energia primaria per la climatizzazione invernale: 0 kWh/anno
Indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale proprio dell’edificio: [EPi] = 0 [kWh/m²•anno]
Pertinente valore limite dell’indice di prestazione energetica limite per la climatizzazione invernale: [EPi limite] = N.A. [kWh/m²•anno]

Lista delle raccomandazioni
Indicazione dei potenziali interventi di miglioramento delle prestazioni energetiche con una loro valutazione sintetica in termini di costi benefici:
-In caso di installazione di impianto termico:
- adeguare le strutture opache,murarie e di copertura, e le strutture trasparenti ai livelli di trasmittanza previsti dalla legge;
- installare un sistema di produzione di energia con fonti rinnovabili.

Dati relativi al compilatore: --------

Timbro e Firma del Tecnico


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 11 settembre 2008, 11:40 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 31 maggio 2007, 0:23
Messaggi: 6907
Località: Roma
Grazie e brava Valeria.

_________________
il riscaldamento centralizzato più ti scalda più conviene
niente carbone mai più metano
R. G.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 11 settembre 2008, 13:35 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 29 ottobre 2007, 22:36
Messaggi: 472
Ing. Valeria ha scritto:
ECCO COME VA REDATTO SE IL NOTAIO LO CHIEDE A TUTTI I COSTI!!!!!!!

Cordiali saluti a tutti
Ing. Valeria


Ok, è più o meno come i miei... smetto di sudare. :biggrin:

MeA


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 18 luglio 2009, 17:29 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 29 febbraio 2008, 17:33
Messaggi: 186
Ringrazio anche io Valeria,

me ne ero procurato un altro ma era più scarno (forse un riassunto di quello postato sopra). probabilmente qualcuno ha pensato che dire poco è meno compromettente :sad:

_________________
E, come i piacevoli modi e gentili hanno forza di eccitare la benevolenza di coloro coi quali noi viviamo, così per lo contrario i zotichi e rozzi incitano altrui ad odio e a disprezzo di noi.
(mons. Giovanni Della Casa, Galateo)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 18 luglio 2009, 17:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 gennaio 2008, 16:42
Messaggi: 176
Il Decreto 26/06/2009 (linee guida), Allegato 1, fornisce indicazioni per il calcolo della prestazione energetica di edifici non dotati di impianto di climatizzazione invernale e/o produzione di acqua calda sanitaria.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 18 luglio 2009, 20:02 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 31 maggio 2007, 0:23
Messaggi: 6907
Località: Roma
E' un post di un anno fa!
Cmq, rileggendolo non metterei EPi = 0 e relativi ma tipo ND, metterei l'EPi limite e quindi le norme UNI che permettono di calcolare tali cose che sono le stesse, al metodo metterei le stesse cose che si mettono e spiegeheri la faccenda. Non pensate che non si deve fare, se Io dovessi controllare lo riterrei nullo se come quello sopra. Inoltre l'AQE dal 25 non serve più per qualsiasi cosa che non sia nuova costruzione e simili da consegare al comune.

_________________
il riscaldamento centralizzato più ti scalda più conviene
niente carbone mai più metano
R. G.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 18 luglio 2009, 20:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 15 gennaio 2008, 16:42
Messaggi: 176
marcoaroma ha scritto:
E' un post di un anno fa!
Cmq, rileggendolo non metterei EPi = 0 e relativi ma tipo ND, metterei l'EPi limite e quindi le norme UNI che permettono di calcolare tali cose che sono le stesse, al metodo metterei le stesse cose che si mettono e spiegeheri la faccenda. Non pensate che non si deve fare, se Io dovessi controllare lo riterrei nullo se come quello sopra. Inoltre l'AQE dal 25 non serve più per qualsiasi cosa che non sia nuova costruzione e simili da consegare al comune.

Il post di Car-Bj è del 18 luglio 2009 ed era alla sua attenzione che sottoponevo il richiamo al decreto 26/06/2009


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it