IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Impianti FTV inferiori a 20 kWp
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=9&t=4929
Pagina 1 di 1

Autore:  vitocorleone2000 [ mercoledì 29 marzo 2006, 10:19 ]
Oggetto del messaggio:  Impianti FTV inferiori a 20 kWp

Salve, vi ripropongo un topic:

Salve
riguardo gli impianti non superiori a 20 kW avrei una domanda da farvi:
secondo la delibera AEEG 40/06 (art. 3bis.3 e art. 4.2.2) che sostituisce la delibera AEEG 188/05 che definisce le modalità di erogazione delle tariffe incentivate per il ftv dal GRTN, viene meno l'art.6 del D.Lgs n.387 del 29/12/2003 dove non era consentita la vendita diretta dell'energia ad impianti di tale taglia; in altre parole (secondo il DM 28/07/2005, il DM 06/02/2006 e tutte le delibere AEEG correlate) è oggi possibile scegliere, con un impianto inferiore a 20 kW, se si vuole adottare il regime di scambio o la vendita dell'energia al gestore di rete. Io credo di aver capito che questo vale anche al di là degli incentivi (del resto sia il ritiro che lo scambio sarebbero "complementari" all'incentivo e non sostitutivi), voi potete darmi conferma di questo?
Saluti e grazie

Autore:  Sasà [ domenica 2 aprile 2006, 16:59 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Impianti FTV inferiori a 20 kWp

vitocorleone2000 ha scritto:
Salve, vi ripropongo un topic:

Salve
riguardo gli impianti non superiori a 20 kW avrei una domanda da farvi:
secondo la delibera AEEG 40/06 (art. 3bis.3 e art. 4.2.2) che sostituisce la delibera AEEG 188/05 che definisce le modalità di erogazione delle tariffe incentivate per il ftv dal GRTN, viene meno l'art.6 del D.Lgs n.387 del 29/12/2003 dove non era consentita la vendita diretta dell'energia ad impianti di tale taglia; in altre parole (secondo il DM 28/07/2005, il DM 06/02/2006 e tutte le delibere AEEG correlate) è oggi possibile scegliere, con un impianto inferiore a 20 kW, se si vuole adottare il regime di scambio o la vendita dell'energia al gestore di rete. Io credo di aver capito che questo vale anche al di là degli incentivi (del resto sia il ritiro che lo scambio sarebbero "complementari" all'incentivo e non sostitutivi), voi potete darmi conferma di questo?
Saluti e grazie

non l'ho letta perchè sto lavorando su impianti piu grandi (> 500 kw).
potrebbe essere una cosa buona se il cliente produce piu di quanto consuma. ma se deve cederla e poi acquistarla non penso che gli conviene.
l'integrazione sul conto energia è sul prodotto e non sull'interscambiato (quindi nel caso di forniture < 20 kw con il vecchio sistema ora occorrono 3 gruppi di misura. due in interscambio (se con la vecchia norma) ed uno sulla produzione (dove si fanno i conti dell'incentivo)).
devi farti delle valutazioni se la cosa è reale. l'energia la si vende ad un prezzo basso rispetto a quanto la si acquista. quindi i conti falli bene!!!
ciao

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/