IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Software impianti tecnici
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=9&t=5381
Pagina 1 di 1

Autore:  sabaroberto [ giovedì 25 maggio 2006, 10:12 ]
Oggetto del messaggio:  Software impianti tecnici

Salve, mi chiamo Roberto Saba, sono uno studente all'ultimo anno di Ingegneria Meccanica. Sto cercando di imparare a progettare impianti svolgendo uno stage presso una società che si occupa del settore che però ancora non possiede un software per la progettazione. Ho avuto modo di visionare alcune versioni DEMO (Mc4, Cpi win, Edilclima) ma non sono riuscito ad orientarmi. Quale è il migliore software per la progettazione ( anche oltre quelli citati)? Perchè?

Grazie.

Autore:  cameri [ giovedì 25 maggio 2006, 12:03 ]
Oggetto del messaggio: 

io ho iniziato 15 anni fa con edilclima, versione DOS, e da allora ho provato "TUTTI I SW" disponibili sul marcato (nazionale ed estero) verificatndo quasi tutti i prodotti. Per correttezza non ti comunico i prodotti "Escremento" ma ti posso tranquillamente segnalare quanto segue:

- Edilclima è il padre di tutti i programmi ma oggi è un po' costoso
- Aermec (sito http://www.aermec.it) produce due SW molto validi ed affidabili (cicra 100 Euro l'uno)
- per il CDZ fai un giro sui siti esteri, ci sono prodotti ottimi a prezzi buoni

in bocca al lupo!

Ing. Stefano Caroli

Autore:  Ronin [ giovedì 25 maggio 2006, 13:01 ]
Oggetto del messaggio: 

cameri ha scritto:
Aermec (sito http://www.aermec.it) produce due SW molto validi ed affidabili


per completezza di informazione: validi ed affidabili qualora ti occupi di RISCALDAMENTO.
Se ti interessa anche il condizionamento estivo, mcimpianto (così si chiama) è del tutto inaffidabile, i suoi risultati sovrastimano i carichi di almeno il 30%. per l'invernale lo consiglio anch'io, visto il costo limitato e le buone caratteristiche che offre.

Altrimenti, i "grossi nomi" sono all'incirca edilclima (il migliore sotto l'aspetto normativo), mc4 (il più potente, ma anche il più difficile da padroneggiare: personalmente, penso sia meglio evitarlo come primo approccio), stima10, secos: tutti hanno punti di forza e debolezza, non c'è il migliore in assoluto.

se posso dare un consiglio, visto che sei ancora studente, sfrutta il fatto che la società dove svolgi lo stage non dispone di un software: dimensionare impianti (o parti di impianto anche piccole) manualmente è fondamentale per acquisire l'esperienza necessaria a padroneggiare un software, senza doversene fidare ciecamente.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/