IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 16 settembre 2019, 2:31

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: coefficiente contemporaneità
MessaggioInviato: lunedì 29 maggio 2006, 11:36 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 27 aprile 2006, 10:42
Messaggi: 3
un interruttore trifase alimenta dei carichi monofase su fasi diverse.utilizzando tisystem inserendo un coefficiente di contemporaneità dei carichi esso viene applicato anche al carico che è alimentato da un' unica fase che non alimenta gli altri carichi.il risultato è che la corrente che alimenta questo carico viene ridotta dal Kc .
Chiedo lumi in proposito,visto che il carico su quella fase è unico e non capisco l'applicazione del coefficiente di contemporaneità.
un saluto a tutti i Colleghi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 30 maggio 2006, 9:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2005, 16:25
Messaggi: 153
Località: Roma
per i circuiti derivati terminali devi utilizzare ku che limita il solo tratto interessato. Io utilizzo il solo ku, il programma calcola automaticamente dalla periferia ai sottoquadri e al quadro generale il kc di nodo quando più derivati si collegano, come avviene nei trifasi + neutro

Ing. Stefano CAROLI


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 30 maggio 2006, 16:03 
Il kc è un coefficiente che tiene conto di quanta potenza si utilizza in realtà anche se come potenza installata ce ne molta di più. Per esempio, in casa tua se contiamo che ha figorifero, lavatrice, scaldabagno, ferro da stiro, ecc, raggiungiamo in poco tempo una potenza di 15kW, ma in realtà quello che chiediamo al notro impianto è 3kW pichè non "accenderemo" mai tutti questi utilizzatori insieme.

Io personalmente, considero sempre Kc=1 e Ku=1 se devo dimensionare un cavo, mentre considero il Kc diverso da 1 se devo fare il conto della potenza contrattuale (nell'esempio 3kW) che devo andare a chiedere all'Ente.

N.B. Non è che faccio il calcolo del cavo considerando 15kW su un'unico cavo: mica so pazzo! :D
Ma di sicuro il singolo cavo DEVE portare una potenza di 3kW.


Top
  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010