IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è giovedì 24 settembre 2020, 11:29

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: diagramma di calcolo
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2006, 12:23 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 febbraio 2005, 8:59
Messaggi: 100
Ciao a tutti.

Cortesemente, dove posso reperire un diagramma di calcolo delle linee di distribuzione del gas naturale, note portata e perdite di carico ammesse?

Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2006, 17:13 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2005, 16:25
Messaggi: 153
Località: Roma
Esiste, a tale proposito, un bel diagramma della CIB-UNIGAS che tempo fa ho ricevuto assieme al catalogo prodotti. Purtroppo non esiste in formato pdf, e le dimensioni del diagramma sono in A3. Ho provato a scannerizzarlo in A4 ma la risolizione è pessima. Prova a contattare direttamente la Casa, o in alternativa posso spedirti per posta una fotocopia in A3 se per te va bene.

Ing. Stefano Caroli


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2006, 17:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
scandiscilo (scandire, scandire, perchè creare mostri di frankenstein per parole che in italiano corretto già esistono?) in due metà, salvi in formato TIFF (o magari png), unisci in qualsiasi software di editing grafico, dopodichè stampi in formato pdf con pdfcreator...

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 6 settembre 2006, 19:26 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 febbraio 2005, 8:59
Messaggi: 100
Grazie!

Contatterò la casa direttamente, se puoi comunque inviami quanto in Tuo possesso al seguente:

[email protected]

Grazie e buona serata.

Rudi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 8:06 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 15 dicembre 2005, 16:25
Messaggi: 153
Località: Roma
Mi scuso, Ronin, per l’imprecisione grammaticale che ho usato, ma avendo parlato inglese per molti anni ogni tanto mi scappa qualche inflessione dialettale !! . Però quello che vorrei sottolineare è un’altra cosa. Per me conta poter dare supporto e disponibilità ad un collega che ne ha bisogno. Io sono in grado di spedire, per posta prioritaria, una fotocopia che nel giro di due o tre giorni sarà sul tavolo del collega.. L’altra soluzione mi richiederebbe almeno una settimana per ritagliare ½ ora qua e là per elaborare l’impeccabile percorso digitale da te suggerito. Anche se ho 50 anni, ho affinato un concetto di “OPERATIVITA” che mi ha sempre supportato per il meglio; se la richiesta è un prospetto grafico di calcolo che per caso possiedo, io, compatibilmente con il tempo che ho disponibile, posso seguire il precorso della fotocopia A3. Non deve essere una vergogna!!

Ing. Stefano Caroli


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 8:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
cameri ha scritto:
concetto di “OPERATIVITA”


pienamente d'accordo.
ma io lavoro da solo, sicchè se devo spedire qualcosa la devo portare io all'ufficio postale: il tempo per farlo è assai maggiore di quel che impiego per seguire la procedura descritta...

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 16:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 4 ottobre 2005, 14:37
Messaggi: 118
Ronin ha scritto:
scandiscilo (scandire, scandire, perchè creare mostri di frankenstein per parole che in italiano corretto già esistono?)

Perchè scandire? ha ragione cameri
Da http://www.garzantilinguistica.it (registrazione gratuita ed immediata):

scannerizzare

v. tr. (inform.) sottoporre a lettura ottica un'immagine grafica, mediante uso dello scanner.

mentre:

scandire

v. tr. [io scandisco, tu scandisci ecc.]
1 analizzare dei versi di tipo quantitativo nella loro composizione metrica: scandire un esametro | scandire il tempo, segnarlo, marcarlo con l'accento della voce o con il gesto
2 (estens.) pronunciare le parole in modo distinto, spiccandone le sillabe: parlava scandendo le parole
3 (tv) analizzare l'immagine da trasmettere, decomponendola in un gran numero di punti.
:wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 17:21 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 31 agosto 2006, 17:10
Messaggi: 51
Non so voi..
Sarà banale ma io preferisco il termine "digitalizzare"
In fondo, non facciamo altro che convertire un qualcosa di reale (quindi continuo, analogico) in qualcosa di discreto (digitale) per il computer.
Se poi è lo scanner, o altro, poco mi importa.
A proposito di scannerizzare...
Mi ricorda quando venivano persone in ufficio e chiedevono "una stampata"!!

.. poi si chiedevano cosa avevamo da ridere.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: giovedì 7 settembre 2006, 17:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
Alberto ha scritto:
Perchè scandire?


qual è il termine che definisce l'atto di passare un foglio dentro allo scanner, ovvero il suo risultato? E' scansione (es: eseguire una scansione), non certo "scannerizzatura".
Qual è il verbo che (o da cui) deriva da tale termine? E' scandire (non è nè scansionare, nè scannerizzare, entrambe storpiature prive di agganci in letteratura).
Dunque non c'è dubbio alcuno che scandire sia la forma corretta (il significato è infatti del tutto identico a quello televisivo).
E' anche vero che la lingua la fa l'uso, per cui se esiste un grande numero di buzurri (o buzzurri?) che non sa l'italiano, i dizionari si adeguano.

Un po' come quelli che nel forum rispondono "quoto in pieno" o "quoto al 100%", dall'inglese "quote", e che in realtà dovrebbero scrivere "sottoscrivo in pieno"; capita pure su questo forum, dove il significato italiano di "quotare" dovrebbe essere ben noto. Trattasi appunto di buzurri (o buzzurri) che credono di saper l'inglese e invece non sanno neppure l'italiano.
Ma la forma corretta esiste, e quando come in questo caso è pure più snella (digitalizzare è senza dubbio corretto, ma è tragicamente lungo, 6 sillabe invece di 3), non c'è proprio alcuna ragione per non utilizzarla; altrimenti, se devo sbagliare, preferisco quelli che dicono "scannare", almeno è divertente...

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it