IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 29 settembre 2020, 0:39

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 26 settembre 2006, 16:17 
Non connesso

Iscritto il: martedì 26 settembre 2006, 12:42
Messaggi: 211
Località: Italia
chicco ha scritto:
Insomma, i requisiti tecnico-professionali devono essere posseduti dall'imprenditore o dal responsabile tecnico dell'impresa che si vuole iscrivere all'albo della CCIAA per l'installazione, trasformazione, ampliamento e manutenzione degli impianti di cui all'articolo 107, ovvero quelli previsti dalla Legge 46/90.
Saluti. :wink:


scusa l'ignoranza, ma la certificazione la rilascia il responsabile tecnico o il progettista dell'impianto?
Se io volessi aprire una ditta per fare impianti ed in qualità di ingegnere farei l'imprenditore o il responsabile tecnico della ditta.
eseguendo l'impianto progettato dall'ing. tizio esterno alla ditta, chi firma la regolare esecuzione (la conformità) il progettista, il D.L. o il tecnico responsabile?
Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: martedì 26 settembre 2006, 16:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 8 luglio 2003, 16:46
Messaggi: 2128
Località: Cagliari
wildice ha scritto:
chicco ha scritto:
Insomma, i requisiti tecnico-professionali devono essere posseduti dall'imprenditore o dal responsabile tecnico dell'impresa che si vuole iscrivere all'albo della CCIAA per l'installazione, trasformazione, ampliamento e manutenzione degli impianti di cui all'articolo 107, ovvero quelli previsti dalla Legge 46/90.
Saluti. :wink:


scusa l'ignoranza, ma la certificazione la rilascia il responsabile tecnico o il progettista dell'impianto?
Se io volessi aprire una ditta per fare impianti ed in qualità di ingegnere farei l'imprenditore o il responsabile tecnico della ditta.
eseguendo l'impianto progettato dall'ing. tizio esterno alla ditta, chi firma la regolare esecuzione (la conformità) il progettista, il D.L. o il tecnico responsabile?
Grazie

Nessuno dei tre. La dichiarazione di conformità deve essere rilasciata dall'impresa installatrice, la quale deve possedere i requisiti indicati nel Testo unico e all'art. 3 della Legge 46/90.
Tu, in qualità di progettista, non devi rilasciare proprio nulla. Al più, come direttore dei lavori devi verificare la congruità della realizzazione con il progetto (ove previsto).
Ti ricordo che se volessi aprire una ditta di installazione di impianti, potresti rilasciare le dichiarazioni di conformità in quanto, essendo laureato, ne hai la facoltà. Attenzione, però, perché qualora venissi nominato anche direttore dei lavori subentrerebbe conflitto di interesse (saresti contemporaneamente controllore e controllato).
Saluti. :wink:

_________________
Dai diamanti non nasce niente
Dal letame nascono i fior


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: ancora sulle dichiarazioni
MessaggioInviato: mercoledì 27 settembre 2006, 9:58 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 9 settembre 2004, 9:37
Messaggi: 9
Località: Bologna
chicco ha scritto:
wildice ha scritto:
chicco ha scritto:
Insomma, i requisiti tecnico-professionali devono essere posseduti dall'imprenditore o dal responsabile tecnico dell'impresa che si vuole iscrivere all'albo della CCIAA per l'installazione, trasformazione, ampliamento e manutenzione degli impianti di cui all'articolo 107, ovvero quelli previsti dalla Legge 46/90.
Saluti. :wink:


scusa l'ignoranza, ma la certificazione la rilascia il responsabile tecnico o il progettista dell'impianto?
Se io volessi aprire una ditta per fare impianti ed in qualità di ingegnere farei l'imprenditore o il responsabile tecnico della ditta.
eseguendo l'impianto progettato dall'ing. tizio esterno alla ditta, chi firma la regolare esecuzione (la conformità) il progettista, il D.L. o il tecnico responsabile?
Grazie

Nessuno dei tre. La dichiarazione di conformità deve essere rilasciata dall'impresa installatrice, la quale deve possedere i requisiti indicati nel Testo unico e all'art. 3 della Legge 46/90.
Tu, in qualità di progettista, non devi rilasciare proprio nulla. Al più, come direttore dei lavori devi verificare la congruità della realizzazione con il progetto (ove previsto).
Ti ricordo che se volessi aprire una ditta di installazione di impianti, potresti rilasciare le dichiarazioni di conformità in quanto, essendo laureato, ne hai la facoltà. Attenzione, però, perché qualora venissi nominato anche direttore dei lavori subentrerebbe conflitto di interesse (saresti contemporaneamente controllore e controllato).
Saluti. :wink:


Chicco,

mi rivolgo a te in prima persona, e ti ringrazierei se mi sollevassi da due dubbi che ancora non sono riuscito a svolgere.
1) ho un impianto di rilevazione fumi caratterizzato da una parte elettrica (installata da un elettricista con propria dichiarazione di conformità), una serie di rilevatori di fumo e centralina (installati da un altro installatore con propria dichiarazione di conformità): le DUE dichiarazioni di conformità :x + :P = :?: fanno una dichiarazione di conformità dell'impianto valida per i VVF (io spero di no :!: ). Se no, ci deve essere un terzo ente che rilascia la dichiarazione di conformità accettabile dai VVF?
2) come ingegnere iscritto all'albo (punto, non ho fatto alcun corso secondo la 818...) posso disegnare un impianto di rilevazione fumi e redigere un progetto, lasciando poi che sia l'installatore a redigere la dichiarazione di conformità (46/90) proprio come previsto dalla norma? A proposito che differenza c'é tra il timbor tondo con tanto di n° d'iscrizione all'albo, nome, cognome, misure :wink: e quello rettangolare con scritto dott. ing. Tizio Caio, via...., elenco M.I. legge n°818/84 n° BO xxxx? Ma il dott. non si perde quando si passa l'esame di stato e ci si iscrive all'ordine?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mercoledì 27 settembre 2006, 16:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2005, 10:14
Messaggi: 7749
Località: rimini
1) no, occorre la certificazione di un professionista 818
2) sì
a proposito) guarda nel forum professione, ci sono discussioni oceaniche a riguardo

_________________
"Sul lungo periodo... siamo tutti morti" (John M. Keynes)

Ing. Paolo Bianco


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 30 settembre 2006, 11:25 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 10 luglio 2003, 9:33
Messaggi: 1862
Località: salerno
lehmann ha scritto:
Buon giorno,

sono un ingegnere abilitato alla libera professione ed iscritto da qualche mese nell’albo degli ingegneri di Bergamo (sez. A,B e C). Ho acquistato da poco un appartamento nel quale dovrei fare qualche ristrutturazione e realizzare un nuovo impianto elettrico e termo-idraulico.
Per la legge 46/90 l'istallazione, trasformazione e manutenzione di questi impianti può essere eseguita soltanto da imprese abilitate.
Vi chiedo quindi se esiste la possibilità di realizzare tale impianti senza dovermi appoggiare ad una ditta istallatrice abilitata oppure se devo per forza aprire la partita IVA ed iscrivermi alla camera di commercio?

Sicuri di una Vs. risposta porgo distinti saluti

Alexander Lehmann

come impiantista non puoi farlo pero... ti dico la scappatoia.
tu ti ci metti e ti fai i tuoi impianti... se non vado errato sei il proprietario di questa abitazione e quindi fai l'autocertificazione riguardante la 46/90 (autodichiari che gli impianti che sono istallati nella tua abitazione sono a norma 46/90 (questo lo stabilisce una legge "stupida" che da la possibilita a tutti i proprietari di appartamenti di applicarla)).
quindi nel caso specifico fai cosi...
non dirmi quale sia il dispositivo legislativo. non lo ricordo ma basta fare una piccola ricerca...
ciao


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it