IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

caldaia in garag
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=9&t=73058
Pagina 1 di 2

Autore:  trittico69 [ domenica 4 gennaio 2015, 0:21 ]
Oggetto del messaggio:  caldaia in garag

Salve a tutti e auguri, ho una caldaia in garage e il caldaista mi ha detto che la devo spostare perchè dove sta non è a norma....spostarla è un po problematico ....mi potete dare un consiglio per metterla a norma lasciandola dove si trova?
ad esempio se la isolo con una porta adeguata la struttura può essere circa la grandezza della caldaia stessa? O deve avere delle dimensioni specifiche?
e di che materiale deve essere la struttura?
Adesso si trova già in una nicchia di mattoni di cemento nel garage se ci metto una porta a norma basterebbe?Ci sono 40 centimetri di spazio sopra, soto,a destra e sinistra....potrei fare un armadio con apposito materiale a queste distanze e la porta davanti potrei distanziarla lo sresso di 40 cm...penso che questo spazio sia sufficiente per la manutenzione o lavori vari...cosa ne pensate?
grazie?

Autore:  MC_K73 [ domenica 4 gennaio 2015, 16:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

Dovresti specificare almeno potenza e combustibile della citata caldaia...

Autore:  boba74 [ domenica 4 gennaio 2015, 21:21 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

non può stare in garage. l'unica è creare un locale separato dal garage, a cui si accede con porta rei 120 (do per scontato che la caldaia sia < 35 kw.... se così non è vedi dm 12-04-96

altra opzione.... potrebbe stare dov'è se è stata installata prima del 1982 in quanto non era ancora entrato in vigore il dm sulle autorimesse.... :roll:

Autore:  trittico69 [ lunedì 5 gennaio 2015, 13:18 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

boba74 ha scritto:

altra opzione.... potrebbe stare dov'è se è stata installata prima del 1982 in quanto non era ancora entrato in vigore il dm sulle autorimesse.... :roll:


A memoria penso che sia stata istallata prima di quella data ma come faccio a dimostrarlo non ho nulla che certifichi ciò.....
comunque ho trovato questo..
Qualora ci si trovi nella situazione di avere vecchie caldaie installate da molti anni in ambienti che rientrano tra le tipologie sopra descritte, chiaramente non più a norma, una possibile soluzione può essere la realizzazione di uno specifico locale tecnico, dimensionato in modo da permettere le operazioni di controllo e di manutenzione dell'apparecchio.

Tale locale deve essere dotato di aperture di ventilazione/aerazione secondo quanto previsto dalla norma UNI 7129 e di una porta di separazione RE 120 (resistenza al fuoco 120 minuti), in caso sia comunicante direttamente con il garage
ma non è molto chiaro....
ad esempio c'è una misura minima per creare il locale?
puo stare in garage?
se puo stare in garage deve essere fatto in modo che in caso di manutenzione il tacnico deve avere la possibilità di chiudersi nel locale tecnico visto che si trova in un garage?
da premettere che la macchna non la metto in quel garage perché ho un posto auto coperto anche se questo sembra non contare.
ed è possibile auto certificare che la caldaia sia stata istallata prima dell 82 e se si il fatto che sia stata sostituita da una recente sposta la data dell82 alla data di istallazione della seconda caldaia?
grazie

Autore:  boba74 [ lunedì 5 gennaio 2015, 16:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

Mi è capitato un caso simile, in quel caso la caldaia era in un bagno comunicante con il garage...
Se il caldaista ti ha detto questo, bisogna vedere cosa ha verbalizzato nel rapporto di controllo, se ha scritto che la caldaia non è a norma allora molto probabilmente ti dovrebbe arrivare una lettera da parte del comune o della provincia in cui ti verrà specificato qualcosa, prima di allora io non prenderei alcuna iniziativa.
Nella 7129 è specificato chiaramente che la caldaia non può stare in un garage o box auto, a prescindere dal fatto che ci parcheggi o meno la macchina (al limite se non lo usi come tale potresti fare un cambio d'uso e trasformarla in altro locale, ma penso che spenderesti di più di pratiche comunali che spostare la caldaia.... :roll: )
Ritengo che se crei una sorta di box chiuso da una porta REI 120 sufficientemente grande da contenere la caldaia e consentire la manutenzione sei a posto: il tecnico non deve necessariamente chiudersi dentro mentre fa manutenzione..
Il problema è l'aerazione, perchè non può certo avvenire verso il garage (sennò addio compartimentazione) bensì verso l'esterno.
Se la tua caldaia è stagna non ha in teoria bisogno di ventilazione, ma deve essere comunque installata in un locale aerabile perciò sei punto e a capo se non c'è possibilità di creare un'apertura che dia direttamente all'esterno.
Per verificare che la caldaia sia precedente l'82 dovresti verificare la presenza di dichiarazioni di conformità (ma quelle sono diventate obbligatorie dal 90) oppure se c'è un progetto legato all'abitabilità in cui si vede che la sitauzione era già così all'epoca (anche se all'epoca non è detto esistessero "progetti dell'impianto"...

Autore:  MC_K73 [ lunedì 5 gennaio 2015, 16:41 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

Ribadisco: senza sapere potenza e combustibile della caldaia non è possibile dare risposte ne consigli su come realizzare l'eventuale locale tecnico.

Autore:  trittico69 [ lunedì 5 gennaio 2015, 23:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

A questo punto non credo riusciro a trovare un qualcosa che attestiche sia stata montata prima dell 82, anche se mi avrebbe fatto molto comodo perche mi avrebbe fatto risparmiare modifiche, quindi credo che farò un locale tecnico visto che riesco a fare una presa d'aria all'esterno perché la caldaia si trova in un angolo del garage.
mck73 la caldaia è inferiore a 35 kw ed è a metano.

Autore:  boba74 [ martedì 6 gennaio 2015, 18:16 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

Ma se c'è un caldaista che fa i controlli, ci sarà anche una sorta di libretto di caldaia da cui si evinca quando è stata installata? Oppure una targhetta con qualche dato da qualche parte?

Autore:  antostr [ mercoledì 7 gennaio 2015, 9:22 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

Una curiosità, perchè non ho capito troppo il discorso del DM dell'82 sulle autorimesse, visto che dubito che la caldaietta murale abbia 32 anni...

Se originariamente (pre 1982) la caldaia era installata nel box si può continuare a installarla nel box anche se la legge attuale lo vieta? :roll: anche in caso sia necessario sostituirla?

Autore:  boba74 [ mercoledì 7 gennaio 2015, 11:07 ]
Oggetto del messaggio:  Re: caldaia in garag

antostr ha scritto:
Una curiosità, perchè non ho capito troppo il discorso del DM dell'82 sulle autorimesse, visto che dubito che la caldaietta murale abbia 32 anni...

Se originariamente (pre 1982) la caldaia era installata nel box si può continuare a installarla nel box anche se la legge attuale lo vieta? :roll: anche in caso sia necessario sostituirla?

tecnicamente no, in teoria se fai una sostituzione caldaia il locale deve essere idoneo (secondo me, anche se poi bisognerebbe andare a spulciare tra le righe delle definizioni.... :roll: ).
Tuttavia non mi stupirebbe comunque che una caldaia murale possa avere 32 anni.... se ne vedono ancora tanti di catorci in giro... (e comunque come per le automobili, una volta costruivano cose che duravano, a differenza di oggi :lol: :lol: :lol: )

Pagina 1 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/