IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 23 marzo 2019, 10:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 2:56 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 dicembre 2015, 2:46
Messaggi: 17
ciao, ho una cadaia immergas zeus 28kw a camera stagna sul terrazzo e sotto essa c e la sonda termica che purtroppo l installatore ha piazzato al sole. oggi ad esempio c erano 6 gradi fuori ma essendo la sonda al sole la temperatura esterna registrata era 28 gradi. in casa ho un cronotermostato, un car impostato in modulazione. ho riscaldamento a pavimento ed inoltre nei 2 bagni ci sono anche 2 termoarredi. vorremmo una temperatura in casa di 22 gradi. vorrei sapere come impostar la temperatura di mandata dell acqua del riscaldamento in base alla curva termica. la manopola indica nr da 1 a 9. oppure pensate sia meglio escluder l sonda esterna che tanto da valori non esatti? ed in questo caso a quanto impostar la mandata? inoltre come mai i termoarredi sono sempre tiepidi? grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 10:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19022
Località: Ferrara
Secondo me in un impianto a pavimento la sonda esterna è un po' inutile. Anch'io l'ho messa su ma sono sempre lì a regolare la curva perchè succede facilemente che se fuori non è eccessivamente freddo la T dell'acqua scende troppo e quindi ho l'assurdo che in casa non raggiungo il giusto comfort. A mio avviso la T ideale di mandata per impianti a pavimento è 38-40°C a prescindere dalla T esterna, perciò tanto vale lasciarla costante anzichè farla modulare da una curva. Piuttosto sfrutterei i regolatori di portata sul collettore per ridurre le portate nei locali che tendono a scaldarsi prima di altri.
I termoarredi sono tiepidi probabilmente perchè è un impianto tutto a bassa T, quindi nei radiatori scorre acqua al max a 40°C. Per avere termoarredi caldi occorrerebbe un sistema a doppia T, in modo che i radiatori vanno a 60°C e una miscelatrice abbassa la T dell'acqua che va nel circuito a pavimento.
Anche a casa mia i termoarredi sono a bassa temperatura in quanto sono solo ad integrazione dei bagni (che sono scaldati anche loro con il pavimento), e secondo me è meglio, perchè se fossero ad alta T avrei il pavimento del bagno perennemente spento in quanto il radiatore da solo mi farebbe raggiungere troppo in fretta la T impostata sul termostato.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 12:10 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 dicembre 2015, 2:46
Messaggi: 17
sei stato stra gentile. il fatto é che le curve del librettio immergas sono molto indecifrabili e sulla y non viene indicato il valore in gradi della mandata ma vien scritto solo min max e quindi non saprei cosa impostare da 0 a 9. se trovassi il modo di escludere la sonda (come si fa?) credi che poi sul termostato, al regolarsi della manopola riscaldamento verrebbe indicata la temperatura di mandata come avviene con la manopola dell acqua sanitaria? inoltre ora tengo 22 gradi 24h su 24. pensi che possa regolare sole/luna ovvero notte giorno anche su questo tipo di riscaldamento? se si, quanto metto la notte se il giorno scelgo 22? ps vorrei allegarti screen del grafico ma non so come fare


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 12:13 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 dicembre 2015, 2:46
Messaggi: 17
tra l altro la camera da letto é molto fredda rispetto alle altre stanze. queste regolazioni dei collettori posso farmele fare da chi mi fara la pulizia caldaia o devo chiamare chi ha fatto l impianto?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 13:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19022
Località: Ferrara
Non conosco il sistema Immergas.... io ho Cosmogas e lì la curva è impostata direttamente su valori di temperatura e non su numeri da 0 a 9.
Però ricordo una discussione in cui se ne parlava, se la trovo la posto.

Comunqe i termostati regolano la T dell'ambiente, semplicemente aprendo e chiudendo i circuiti al raggiungimento della T impostata, perciò non vanno a modificare la T di mandata, quella è regolata direttamente in caldaia tramite le curve climatiche, oppure, escludendo queste, dovrebbe essere possibile regolare la T manualmente.
Il discorso di tenere una T inferiore di notte è legato alla T ambiente, e quindi a come regoli il cronotermostato.
Inoltre, da quello che mi pare di capire, tu hai solo il cronotermostato, non hai termostati nei singoli ambienti?
Perchè in questo caso il cronotermostato spegne o accende tutti i circuiti contemporaneamente, perciò il funzionamento dipende dalla T che hai nell'ambiente dove è installato il crono, per questo probabilmente in camera da letto hai freddo, perchè il crono chiude i circuiti quando in camera da letto non è ancora sufficientemente caldo.... :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 13:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19022
Località: Ferrara
prova a vedere qui:

viewtopic.php?f=9&t=72829&hilit=immergas

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 13:23 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 dicembre 2015, 2:46
Messaggi: 17
ah scusa, non intendevo chiederti della t inferiore di notte ma bensi se di notte era plausibile diminuire la temperatura sul termostato in casa, come facevo quando avevo i radiatori e se si, di quanto diminuire questa temperatura.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 13:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19022
Località: Ferrara
lollo1980 ha scritto:
ah scusa, non intendevo chiederti della t inferiore di notte ma bensi se di notte era plausibile diminuire la temperatura sul termostato in casa, come facevo quando avevo i radiatori e se si, di quanto diminuire questa temperatura.

Secondo me, data l'inerzia termica degli impianti a pavimento, conviene mantenere una T costante, o al più abbassarla di 1 o 2 gradi rispetto al giorno, perchè potrebbero occorrere diverse ore per riportarla a valori confortevoli se la tempertatura è calata troppo...

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 13:51 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 dicembre 2015, 2:46
Messaggi: 17
quindi se scelgo la mia curva da 1 a 9 e poi metto sul termostato 22 di giorno e 20,5/21 gradi di notte sono a posto? quando dici T cosa intendi in gergo? temperatura ambiente?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 dicembre 2015, 17:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19022
Località: Ferrara
lollo1980 ha scritto:
quindi se scelgo la mia curva da 1 a 9 e poi metto sul termostato 22 di giorno e 20,5/21 gradi di notte sono a posto? quando dici T cosa intendi in gergo? temperatura ambiente?

Intendo la Temperatura ambiente.
Per le temperatur da impostare sul termostato fai delle prove, finchè non trovi l'impostazione che preferisci (considera che difficilmente una volta che il termostato stacca la temperatura scende di più di 2 gradi durante la notte, quindi a prescindere dalla temperatura che metti cambia poco....).
E se hai problemi nella camera da letto l'unica è tenere una T più alta sul crono finchè non vedi che anche in camera raggiungi la temperatura voluta.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 25 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Exabot [Bot], marcello60 e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010