IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Pompe di calore e obbligo L.10
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=9&t=78792
Pagina 1 di 2

Autore:  vinz75 [ domenica 31 gennaio 2016, 17:56 ]
Oggetto del messaggio:  Pompe di calore e obbligo L.10

L'obbligo della redazione della L.10 è sancito dall'art. 8 della 192/2005.
La L.90/2013 prima e la L.116/2014 dopo introducono 2 casi in cui "tali adempimenti, compresa la relazione, non sono dovuti in caso di..."
1) (da L.90/2013) "sostituzione del generatore di calore dell'impianto di climatizzazione avente potenza inferiore alla soglia prevista dall'articolo 5, comma 2, lettera g)," cioè 50 kW
2) (da L.116/2014) "installazione di pompa di calore avente potenza termica non superiore a 15 kW"

Il nuovo decreto sui requisiti minimi All.1 P.to 2.2, al c.1 ribadisce l'obbligo della L.10 in conformità all'art.8 c.1 e c.2.
Poi al c.2 entra nel merito della sostituzione del generatore con una modifica: se c'è cambio di combustibile allora la L.10 è obbligatoria.

Ma nulla dice in merito alle pompe di calore. Se ne deduce che rimane in vigore (la pensate come me?)

Fatta tutta questa premessa chiedo.
Nuova costruzione; n°2 appartamenti con generatore autonomi a pompa di calore con potenza al di sotto dei 15 kW. Non devo presentare nulla?

Autore:  boba74 [ domenica 31 gennaio 2016, 23:48 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

se è nuova costruzione ricadi nel caso di nuova costruzione di edificio.... 8) devi presentarla eccome la L10 :shock:
il passo che leggevi si riferiva a installazione di pdc in edificio esistente....
:roll:

Autore:  darkfoer [ lunedì 1 febbraio 2016, 11:32 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

Salve,
secondo me il comma 1 dell'art.8 della 192/2005 è interpretabile. Infatti recita " Tali adempimenti, compresa la relazione, non sono dovuti in caso di installazione di pompa di calore avente potenza termica non superiore a 15 kw e di sostituzione di generatore di calore..."; nel caso della sostituzione del generatore di calore è pacifico che deve avvenire in un edificio esistente, ma ne caso della pdc parla solo di installazione, non parla di nuova costruzione o edificio esistente. Poi che sia scritto male non ci sono santi. Questo dubbio me lo porto dentro da un po', fortunatamente non ho avuto ancora un lavoro con queste caratteristiche :mrgreen: . Qualche altro contributo?

Autore:  lbasa [ lunedì 1 febbraio 2016, 11:52 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

Cita:
... Qualche altro contributo?

Recentemente la Regione Lombardia ha inteso specificare che l'esclusione dell L10 per PdC valga "nel caso in cui la caldaia sia sostituita con una pompa di calore di potenza inferiore o uguale a 15 kW".
Secondo logica (condivisibile) che salvaguardi invece l'asseverare un nuovo impianto, ovviamente anche con nuovo fabbricato.

Autore:  boba74 [ lunedì 1 febbraio 2016, 12:14 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

ovvio, perchè allora tutti i nuovi edifici sarebbero automaticamente esclusi dalla L10, visto che montano praticamente sempre e solo pompe di calore... e per lo più ormai sempre inferiori a 15 kW... 8)

Autore:  darkfoer [ lunedì 1 febbraio 2016, 12:19 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

E nel caso di installazione di una pdc < 15 kw in un appartamento privo di impianto? Secondo voi bisogna fare la relazione?

Autore:  boba74 [ lunedì 1 febbraio 2016, 12:27 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

darkfoer ha scritto:
E nel caso di installazione di una pdc < 15 kw in un appartamento privo di impianto? Secondo voi bisogna fare la relazione?

Sì.
Si tratta sempre di "nuovo impianto" non di sostituzione di generatore.
Sostituzione di generatore vuol dire che prendi la caldaia e ci metti al suo posto una PdC ad acqua che ti va ad alimentare l'impianto esistente.

Autore:  markrigu [ lunedì 1 febbraio 2016, 13:43 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

Ingenerale, dopo il dm minimi, la L10 devi farla sempre...
Nella categoria riqualificazione energetica infatti, ricade qualsiasi intervento "che va a modificare la prestazione energetica dell'immobile".

Autore:  andrewltd [ lunedì 1 febbraio 2016, 13:57 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

markrigu ha scritto:
Ingenerale, dopo il dm minimi, la L10 devi farla sempre...
Nella categoria riqualificazione energetica infatti, ricade qualsiasi intervento "che va a modificare la prestazione energetica dell'immobile".

Speriamo che se ne accorgano anche i comuni.

Autore:  markrigu [ lunedì 1 febbraio 2016, 14:01 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Pompe di calore e obbligo L.10

andrewltd ha scritto:
markrigu ha scritto:
Ingenerale, dopo il dm minimi, la L10 devi farla sempre...
Nella categoria riqualificazione energetica infatti, ricade qualsiasi intervento "che va a modificare la prestazione energetica dell'immobile".

Speriamo che se ne accorgano anche i comuni.


:clap:

Pagina 1 di 2 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/