IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 24 agosto 2019, 4:25

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Indipendenza e Imparzialità APE
MessaggioInviato: venerdì 16 febbraio 2018, 12:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19194
Località: Ferrara
nicolagia ha scritto:
Buongiorno,

citando il DPR 75/2013, l'indipendenza e imparizliatà nella redazione di un attestato di prestazione energetica si ottiene:

b) nel caso di certificazione di edifici esistenti, l'assenza di conflitto di interessi, ovvero di non coinvolgimento diretto o
indiretto con i produttori dei materiali e dei componenti in esso incorporati nonche' rispetto ai vantaggi che possano derivarne al
richiedente, che in ogni caso non deve essere ne' coniuge ne' parente fino al quarto grado.


Nel caso di un edificio esistente quindi mi pare di capire che non si parli di coinvolgimento diretto o indiretto nella costruzione dell'edificio (come invece espressamente fatto per le APE di nuova costruzione).

Quindi: se ho un edificio esistente per il quale faccio una legge 10 (per mera sostituzione di generatore o isolamento di un tetto) posso poi fare anche l'APE o c'è conflitto secondo voi?

Grazie

Stando al DPR 75 secondo me non è conflitto di interesse, in quanto la "progettazione" non è citata tra i fattori che definirebbero il conflitto di interessi nel caso di edifici esistenti (a differenza di quelli nuovi dove invece è citata espressamente).
Ho avuto anche un discussione con i tecnici del mio comune, in un caso in cui ho presentato una L10 per ristrutturazione di 2 livello (cappotto su pareti verticali) dove ero stato inserito sia come progettista termotecnico che come certificatore. Alla fine mi hanno tirato fuori una circolare della regione Emilia Romagna (quindi al limite vale solo qui, non nel resto d'Italia :roll: ) in cui tale conflitto sussiste solo in caso di ristrutturazioni di 1 e 2 livello, ampliamenti>15% e demolizioni+ricostruzioni, resta cioè esclusa solo per le riqualificazioni energetiche (intese come da definizioni DM requisiti minimi).
Questo perchè le riqualificazioni energetiche non hanno di per sè "obbligo" di APE a fine lavori e quindi non occorre indicare un certificatore energetico sulla eventuale CILA o SCIA..... :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Indipendenza e Imparzialità APE
MessaggioInviato: venerdì 16 febbraio 2018, 12:56 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 10:45
Messaggi: 65
Buongiorno,

citando il DPR 75/2013, l'indipendenza e imparizliatà nella redazione di un attestato di prestazione energetica si ottiene:

b) nel caso di certificazione di edifici esistenti, l'assenza di conflitto di interessi, ovvero di non coinvolgimento diretto o
indiretto con i produttori dei materiali e dei componenti in esso incorporati nonche' rispetto ai vantaggi che possano derivarne al
richiedente, che in ogni caso non deve essere ne' coniuge ne' parente fino al quarto grado.


Nel caso di un edificio esistente quindi mi pare di capire che non si parli di coinvolgimento diretto o indiretto nella costruzione dell'edificio (come invece espressamente fatto per le APE di nuova costruzione).

Quindi: se ho un edificio esistente per il quale faccio una legge 10 (per mera sostituzione di generatore o isolamento di un tetto) posso poi fare anche l'APE o c'è conflitto secondo voi?

Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Indipendenza e Imparzialità APE
MessaggioInviato: venerdì 16 febbraio 2018, 13:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19194
Località: Ferrara
PS, questo argomento è stato già trattato varie volte in questo forum, e non tutti sono d'accordo in quanto tirano in ballo la questione "vantaggi che possono derivarne al richiedente", dicendo che se anche non hai un vero e proprio "conflitto di interessi", potresti comunque fornire un vantaggio al committente se oltre a essere progettista sei anche certificatore.... tuttavia allora non mi si spiega perchè sul passo del DPR la progettazione viene citata solo nel caso di edifici nuovi e non per quelli esistenti, quindi avrebbero dovuto inserirla, o semplicemente non distinguere affatto tra nuovi ed esistenti....
Per altro, seguendo questo ragionamento "paranoide", i vantaggi che possono derivarne al richiedente ci potrebbero essere anche nel caso di semplice "rapporto di amicizia" tra certificatore e committente, o perchè no di semplice "conoscenza", ma significherebbe ammettere che la professionalità è diventata un optional, e a quel punto il certificatore energetico andrebbe assegnato d'ufficio e non dovrebbe più essere una libera scelta del committente.... :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Indipendenza e Imparzialità APE
MessaggioInviato: venerdì 16 febbraio 2018, 14:00 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 10:45
Messaggi: 65
Grazie,

la penso come te in effetti su tutta la linea. Al massimo a sto punto per stare dalla parte del sicuro farò APE solo se ho fatto lex10 di riqualificazioni energetiche, anche se la norma nazionale non dice così.

Sai per caso darmi gli estermi della circolare dell'Emilia Romagna che hai citato?

Poi scusa una domanda: dal discorso che fai mi sembra di capire che le ristrutturazioni di primo e secondo livello hanno obbligo di fare l'APE?perchè io pensavo che l'ape fosse obbligatoria solo per il nuovo.

Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Indipendenza e Imparzialità APE
MessaggioInviato: venerdì 1 febbraio 2019, 10:25 
Non connesso

Iscritto il: martedì 24 agosto 2010, 9:43
Messaggi: 47
Secondo voi in uno studio associato, se un professionista (es. perito) redige la L.10, un altro professionista dello studio associato (es. ingegnere) può redarre l'APE? C'è conflitto di interessi?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010