IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 23 marzo 2019, 10:22

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 19 aprile 2018, 17:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19022
Località: Ferrara
Scusate, sul nuovo sito ENEA in caso di caldaia a condensazione (e immagino anche per pompe di calore) chiede oltre a potenza e rendimento della caldaia, anche l'efficienza energetica stagionale:
Questo dato può essere calcolato a partire dai dati del generatore classici o deve necessariamente essere "fornito" dal produttore?
Perchè io sulle schede tecniche delle caldaie non lo trovo (se non alcuni che hanno i cataloghi aggiornati) :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 19 aprile 2018, 18:33 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 giugno 2015, 18:02
Messaggi: 335
Enea si è uniformata alle dichiarazioni secondo i regolamenti Erp; sono dichiarate dai produttori. Guarda bene nella documentazione, c'è la riferibilità Erp.
Enea chiede sia il rendimento che chiedi (eta esse) sia il l'efficienza di riscaldamento dell'acqua (eta doppiavu acca).

Possono essere calcolati ove i regolamenti Erp non obbligano i produttori per la targa (esempio, sopra gli 80 kW); per calcolarli bisogna conoscere l'equazione di calcolo (vedi i decreti europei attuativi dei regolamenti).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 19 aprile 2018, 18:42 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 27 novembre 2014, 10:18
Messaggi: 39
Devo anche io fare una pratica nei prossimi giorni.. Per ora il produttore mi ha inviato una dichiarazione dove, appunto, dichiara che tutti i generatori a listino hanno il rendimento stagionale superiore alla classe A e sono quindi idonei per accedere alle detrazioni fiscali


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 20 aprile 2018, 9:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19022
Località: Ferrara
tony27 ha scritto:
Devo anche io fare una pratica nei prossimi giorni.. Per ora il produttore mi ha inviato una dichiarazione dove, appunto, dichiara che tutti i generatori a listino hanno il rendimento stagionale superiore alla classe A e sono quindi idonei per accedere alle detrazioni fiscali

Eh, certo, che poi sarebbe la famosa etichetta energetica, dove però compare solo la classe, ma non il valore.... :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 11 maggio 2018, 12:51 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 25 febbraio 2008, 23:55
Messaggi: 77
Anch'io mi trovo alle prese con una pratica di sostituzione caldaia e sto impazzendo alla ricerca dei valori di:
- efficienza energetica stagionale del riscaldamento d'ambiente in %;
- efficienza energetica di riscaldamento dell'acqua (etawh) in %.
Su internet (nel caso specifico una Viessmann Vitodens 100 da 26kW) non sono esplicitati nonostante il produttore fornisca diverse schede riassuntive coi dati di calcolo! Come dite voi sarebbero dunque i famosi valori dell'etichetta energetica, ma tutti ti scrivono solo che la caldaia è in classe energetica A.....e grazie.....
Ma chiedere info un attimino più semplici da reperire noo ehh......come sempre grazie Enea!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2019, 13:00 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 18 marzo 2016, 10:45
Messaggi: 65
Buongiorno,

volevo sapere se voi nel compilare la pratica ENEA al rendimento energetico stagionale del riscadamento d'ambiente della caldaia (ad esempio 92%) sommate anche il maggior rendimento dovuto alla presenza di una regolazione (ad esempio classe V): +3%.

In tal caso il sistema verrebbe 92% + 3% = 95%.

Oppure l'ENEA vuole sapere solo quello della caldaia e basta?

Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2019, 15:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19022
Località: Ferrara
enea non chiede più il "rendimento", ma l'efficienza energetica stagionale. In ogni caso è riferito al generatore, non c'entra con l'impianto.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2019, 18:57 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 22 marzo 2010, 15:08
Messaggi: 305
boba74 ha scritto:
enea non chiede più il "rendimento", ma l'efficienza energetica stagionale. In ogni caso è riferito al generatore, non c'entra con l'impianto.



In realtà Boba chiede sia il rendimento al 100% che l'efficienza energetica stagionale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 29 gennaio 2019, 23:31 
Non connesso

Iscritto il: martedì 12 dicembre 2017, 19:04
Messaggi: 8
Dopo un'attenta analisi e molte ore trascorse a confrontarmi con gli altri tecnici che compongono l'ufficio dove lavoro, (decennale esperienza nel settore) siamo giunti alla conclusione che l'ENEA vuole essere presa per il c***o. A tale scopo ho sviluppato un Generatore di Campi per Detrazioni Fiscali (GCDF). A tale programma fornisco come input un'imprecazione e lui mi restituisce un array cosi formato
[valore compreso tra 0.85 e 1.1 , lettera e simbolo (es. A- : B$ : G#) , faccine per involucro (faccina sorridente; faccina triste; faccina media; :o)] .
Al momento sto lavorando ad un generatore casuale di unita' di misura per detrazioni ENEA. Scusate lo sfogo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010