IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 9 dicembre 2019, 2:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 16:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19278
Località: Ferrara
danilou ha scritto:
Salve a tutti,
avrei anch'io una domanda relativa alle comunicazioni Enea:

a dicembre 2018 ho fatto installare un condizionatore con pompa di calore in un appartamento che stavo ristrutturando.
ho scoperto solo qualche giorno fa della comunicazione da fare per la detrazione, e ho qualche dubbio su alcune info richieste:
mi chiedono le date di inizio e fine lavori (collaudo); si riferiscono ai lavori per il solo impianto di condizionamento (inizio e fine lo stesso giorno, in sostanza) o alla date della Scia? Quest'ultima è ancora aperta in realtà quindi non avrei una data di fine in questo caso?

Grazie a chi saprà aiutarmi.

Nel tuo caso, secondo me puoi decidere se inserire la data di fine lavori della SCIA, oppure quella effettiva di installazione dello split (sei ancora in tempo fino al 1 aprile in tal caso, hanno prorogato la data ultima).
Se segui quella della SCIA devi invece aspettare la chiusura in comune.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 16:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 28 marzo 2019, 12:32
Messaggi: 3
boba74 ha scritto:
Nel tuo caso, secondo me puoi decidere se inserire la data di fine lavori della SCIA, oppure quella effettiva di installazione dello split (sei ancora in tempo fino al 1 aprile in tal caso, hanno prorogato la data ultima).
Se segui quella della SCIA devi invece aspettare la chiusura in comune.


appunto, visto la scadenza del 1° aprile, posso solo usare quella di installazione dello split. quindi va bene in ogni caso?
ma poi uso la stessa anche come data d'inizio o lì lascio quella della scia?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 18:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19278
Località: Ferrara
danilou ha scritto:
boba74 ha scritto:
Nel tuo caso, secondo me puoi decidere se inserire la data di fine lavori della SCIA, oppure quella effettiva di installazione dello split (sei ancora in tempo fino al 1 aprile in tal caso, hanno prorogato la data ultima).
Se segui quella della SCIA devi invece aspettare la chiusura in comune.


appunto, visto la scadenza del 1° aprile, posso solo usare quella di installazione dello split. quindi va bene in ogni caso?
ma poi uso la stessa anche come data d'inizio o lì lascio quella della scia?


Immagino che la SCIA riguardi anche altri lavori oltre all'installazione dello split, che andranno in detrazione, ma che non richiedono pratica ENEA. Se prendi come riferimento la SCIA, allora hai una data di inizio lavori (quella della SCIA) e una di fine lavori (quando vai a chiudere la SCIA in comune), quindi in questo caso la pratica ENEA la farai solo una volta chiusa la SCIA, (quando la chiuderai) e avrai 90gg di tempo. In tal caso userai il portale 2019 (perchè la scia non è ancora stata chiusa).
Se invece te ne freghi della SCIA e ti riferisci solo allo split, allora la data di inizio lavori e quella di fine coincidono con il giorno in cui è stato installato, e in tal caso, essendo stato installato nel 2018, ed essendo quindi probabilmente già trascorsi i 90gg, hai tempo fino al 1 aprile 2019, data che è stata prorogata, perchè all'inizio era il 19 febbraio 2019. Ma questa scadenza si riferisce esclusivamente ai lavori ultimati nel 2018.
In questo caso ho detto che puoi "scegliere", perchè lo split è l'unico intervento nel tuo caso che necessita di pratica ENEA, quindi per quanto ti riguarda potresti anche considerarlo un intervento a sè (che normalmente non necessità di SCIA).
In parole povere: se fai in tempo forse ti conviene inoltrare subito come pratica 2018 e finirla lì (entro il 1 aprile), se invece non dovessi fare in tempo hai sempre l'opzione di aspettare la chiusura dei lavori ufficiale e inoltrarla come pratica 2019.
Non cambia nulla ai fini fiscali perchè la detrazione segue l'anno dei pagamenti, non quello della pratica, quindi puoi già iniziare a detrarre le fatture pagate nel 2018 anche se la pratica la fai più avanti.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 23:31 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 28 marzo 2019, 12:32
Messaggi: 3
boba74 ha scritto:
Immagino che la SCIA riguardi anche altri lavori oltre all'installazione dello split, che andranno in detrazione, ma che non richiedono pratica ENEA. Se prendi come riferimento la SCIA, allora hai una data di inizio lavori (quella della SCIA) e una di fine lavori (quando vai a chiudere la SCIA in comune), quindi in questo caso la pratica ENEA la farai solo una volta chiusa la SCIA, (quando la chiuderai) e avrai 90gg di tempo. In tal caso userai il portale 2019 (perchè la scia non è ancora stata chiusa).
Se invece te ne freghi della SCIA e ti riferisci solo allo split, allora la data di inizio lavori e quella di fine coincidono con il giorno in cui è stato installato, e in tal caso, essendo stato installato nel 2018, ed essendo quindi probabilmente già trascorsi i 90gg, hai tempo fino al 1 aprile 2019, data che è stata prorogata, perchè all'inizio era il 19 febbraio 2019. Ma questa scadenza si riferisce esclusivamente ai lavori ultimati nel 2018.
In questo caso ho detto che puoi "scegliere", perchè lo split è l'unico intervento nel tuo caso che necessita di pratica ENEA, quindi per quanto ti riguarda potresti anche considerarlo un intervento a sè (che normalmente non necessità di SCIA).
In parole povere: se fai in tempo forse ti conviene inoltrare subito come pratica 2018 e finirla lì (entro il 1 aprile), se invece non dovessi fare in tempo hai sempre l'opzione di aspettare la chiusura dei lavori ufficiale e inoltrarla come pratica 2019.
Non cambia nulla ai fini fiscali perchè la detrazione segue l'anno dei pagamenti, non quello della pratica, quindi puoi già iniziare a detrarre le fatture pagate nel 2018 anche se la pratica la fai più avanti.


grazie, molto esaustivo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 29 marzo 2019, 17:58 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 15 settembre 2008, 23:57
Messaggi: 1215
boba74 ha scritto:
Mimmo_510859D ha scritto:
Salve a tutti.
Scusate la domanda i****a. Ma ne ho fatte veramente poche di queste dichiarazioni ENEA per le ristrutturazioni edilizie. Mi confermate che per lavori chiusi nel 2017 ma pagati nel 2018 non c'è obbligo alcuno di effettuare la dichiarazione all'ENEA?
Grazie

Direi di no, si parla sempre di lavori conclusi, non di date di pagamento, quindi la pratica si deve fare solo per lavori finiti dopo il 1 gennaio 2018

Grazie mille Boba


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010