IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

validità APE
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=9&t=92075
Pagina 1 di 3

Autore:  Stefano LL [ martedì 27 novembre 2018, 11:31 ]
Oggetto del messaggio:  validità APE

se un APE scade durante un contratto di affitto (es. dopo i primi 2 anni di un 4+4) quando va rifatto?
grazie

Autore:  colonnaasecco [ martedì 27 novembre 2018, 15:39 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

Ciao Stefano,
non capisco la domanda. Se non vi sono particolari necessità perché dovresti rifare l'APE? Io farei scorrere.
Fermo restando i 10 anni di durata.

Autore:  barbossa [ mercoledì 28 novembre 2018, 11:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

Se non è cambiato qualcosa l'APE va rifatta quando si fa un nuovo contratto. Se viene rinnovato quello esistente non serve rifare l'APE.

Autore:  boba74 [ mercoledì 28 novembre 2018, 11:53 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

Concordo. E' come il passaporto: se ti scade non è che devi rinnovarlo il giorno dopo: la prima volta che andrai all'estero lo dovrai rinnovare.

Nel caso di APE è obbligatorio che sia valido al momento del contratto di affitto, quindi se non serve per altri motivi quando si andrà a rifare il contratto occorrerà rifare l'APE.

Autore:  Stefano LL [ mercoledì 28 novembre 2018, 16:23 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

intanto grazie a tutti.
il mio dubbio nasce dal fatto che non sono pratico di contratti di affitto, perciò nel 4+4 (dopo i primi 4 anni) non so se è un tacito rinnovo o c'è qualcosa da presentare. mi viene da dire la prima, altrimenti non sarebbe un 4+4 ma solo 4.
pertanto anche se l'ape scade durante il periodo di locazione finchè non ci sarà un contratto da registrare va bene comunque.

Autore:  marcello60 [ mercoledì 28 novembre 2018, 16:51 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

Alla scadenza dei primi 4 anni si deve fare la proroga del contratto presso l'agenzia delle entrate (o sul sito, per via telematica).
Non si tratta di un nuovo contratto ma di un "adempimento successivo" relativo ad un contratto esistente, quindi come tale non necessita di un APE in corso di validità.

Autore:  pasquale [ mercoledì 28 novembre 2018, 17:33 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

scusate non capisco il legame tra durata del contratto di affitto, legato a persone, e durata dell'APE, legato all'edificio-impianto;

ad esempio oggi, 2018, faccio l'APE (che scadrà nel 2028) per doverlo allegare ad un contratto di ad es. 4+4=8 anni (che quindi scade nel 2026);
nel 2027 faccio un nuovo contratto senza che siano cambiate le condizioni a base di quell'APE, allego sempre lo stesso APE di oggi,
poi nel 2028 rinnovo l'APE e lo consegno all'affittuario, ma non si tratta di modifica contrattuale, quindi eventualmente lo trasmetto all'Agenzia delle entrate (non so se è obbligatorio), ma per semplice conoscenza;

altrimenti qui si paga in modo continuo l'imposta di registro :lol: ,
matematicamente, l'imposta di registro sulle locazioni è una funzione a gradini (mi pare inventata da Dirichelet), trasformarla in continua mi pare un salasso un poco pesante :mrgreen:

Autore:  Stefano LL [ mercoledì 28 novembre 2018, 18:45 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

quando nel 2026 ti scade il contratto lo torni a registrare e l'ape in quel momento sarà valido, quindi fai un contratto 4+4.
se nessuno disdice prima, il contratto lo tornerai a fare nel 2034 e a quel punto (se esisterà ancora........) farai un nuovo ape.
l'ape dev'essere valido all'atto della registrazione, non è detto che lo debba essere durante la durata del contratto
Almeno questo è ciò che pensavo io e che mi hanno confermato in questa discussione

Autore:  pasquale [ mercoledì 28 novembre 2018, 19:15 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

grazie Stefano, ora ho capito


colgo l'occasione per un problema analogo ma off topic, che credo utile, che riguarda sempre la locazione, e che ho imparato da poco:

come ben noto capitano spesso contenziosi per mancato pagamento canone per cui a volte il locatore chiede un polizza fidejussoria al locatario;
è capitato però che l'azienda assicuratrice, all'epoca del contratto di locazione era iscritta nell'elenco periodicamente predisposto dalla Banca d'Italia ma poi durante il periodo di locazione è fallita (e quindi la polizza diventata carta straccia) senza che il locatore, fiducioso, non si sia preoccupato di verificarlo;
lo scoprirà poi solo all'atto dello sfratto quando sarà inoltre costretto (per il nostro sistema fiscale e giudiziario) a pagare anche l'imposta di registro per il provvedimento giudiziario
...

Autore:  barbossa [ giovedì 29 novembre 2018, 10:24 ]
Oggetto del messaggio:  Re: validità APE

Calma... per il rinnovo del contratto non serve rifare l'APE. L'APE va rifatta solo per nuovi contratti di locazione.
Quindi si rifà per stipula di nuovo contratto con nuovo inquilino.

Pagina 1 di 3 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/