IngForum
http://www.ingegneri.info/forum/

Deroga 28/2011 - pompe endotermiche
http://www.ingegneri.info/forum/viewtopic.php?f=9&t=92136
Pagina 1 di 1

Autore:  Ninov [ mercoledì 5 dicembre 2018, 10:44 ]
Oggetto del messaggio:  Deroga 28/2011 - pompe endotermiche

Buongiorno
In un edificio sottoposto a ristrutturazione importante in cui la committenza richieda espressamente l'adozione di pompe a motore endotermico (GHP), è possibile secondo voi derogare al 28/2011 facendo leva sul fatto che queste macchine sono erroneamente penalizzate dal decreto per quanto riguarda il calcolo della quota rinnovabile e che esistono pareri autorevoli in merito a tale considerazione (AICARR)?
La committenza non concede alcuna flessibilità purtroppo.
Grazie, buon lavoro.

Autore:  boba74 [ mercoledì 5 dicembre 2018, 12:17 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deroga 28/2011 - pompe endotermiche

Aspetta, parli di ristrutturazione importante (1 o 2 livello) oppure di ristrutturazione "rilevante" (demolizione e ricostruzione)? Perchè il Dlgs 28 si applica solo in questo secondo caso.

Autore:  Ninov [ mercoledì 5 dicembre 2018, 13:04 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deroga 28/2011 - pompe endotermiche

Non so se definirla rilevante, comunque avviene questo: vengono eliminati tutti gli impianti (elettrici e meccanici) che quindi saranno rifatti ex-novo; inoltre vengono demolite tutte le partizioni interne, il fabbricato viene messo a nudo solo con le strutture portanti a vista e le facciate esterne che tra l'altro sono sottoposte a vincolo storico e quindi si procederà con l'isolamento interno.
Per cui, almeno a mio avviso, si ricadrebbe nella seguente definizione "edificio esistente avente superficie utile superiore a 1000 metri quadrati, soggetto a ristrutturazione integrale degli elementi edilizi costituenti l'involucro" e dunque si applicherebbe il D.lgs.
Poi...felice di sbagliarmi :mrgreen:

Autore:  Ninov [ mercoledì 5 dicembre 2018, 13:35 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deroga 28/2011 - pompe endotermiche

Già, purtroppo però il cliente è inamovibile. Per inciso, il cliente non è il sig. Pasqualotti che deve rifarsi la villetta, è una grandissima s.p.a. che ha notevole interesse a utilizzare le GHP, per cui non abbiamo nessuna chance di dire "mettiamo le pdc elettriche".
Poi mi rendo conto che in realtà sono macchine molto snobbate ma con delle caratteristiche prestazionali molto attraenti oltre al fatto che l'acs la produci con il raffreddamento del motore.
Boh, devo ingegnarmi un po' :?

EDIT: il messaggio segue quello di Boba74

Autore:  boba74 [ mercoledì 5 dicembre 2018, 13:36 ]
Oggetto del messaggio:  Re: Deroga 28/2011 - pompe endotermiche

Sì, se superi i 1000 mq in effetti ci ricadi....
In tal caso, riguardo alla possibilità di derogare il Dlgs 28, non so se sia sufficiente come motivazione il fatto che il committente voglia utilizzare solo pdc endotermiche, a meno che non vi siano vincoli particolare nell'utilizzare pompe di calore elettriche, ma non vedo altre motivazioni, al limite i vincoli potrebbero essere relativi alla posizione delle macchine, ma ce li avresti anche con la pdc a gas....

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
https://www.phpbb.com/