IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 18 settembre 2019, 5:06

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 22 gennaio 2019, 15:27 
Non connesso

Iscritto il: martedì 22 gennaio 2019, 13:57
Messaggi: 1
Buongiorno a tutti,
scrivo per esporvi un problema di eccesso di consumi di gas del mio impianto di riscaldamento a pavimento.
Ho una casa di circa 90mq a piano terra, completamente ristrutturata 6 mesi fa, dove ho rifatto praticamente tutto (impianti nuovi e impianto di riscaldamento a pavimento). Non ho fatto il cappotto in quanto abito in provincia di Bari dove le temperature medie in inverno sono intorno ai 10° con picchi di 2/3° nei mesi più freddi.
Ho una caldaia Chaffteaux Inoa green (condensazione) e relativo termostato chafteaux.
Purtroppo dalla bolletta che mi è arrivata (NOV-DIC) ho registrato un consumo di gas di 250 smc, considerando che l'impianto l'ho accesso dal 1 dicembre e che il consumo per cucina è praticamente bassissimo (lavoriamo entrambi tutto il giorno).
Il mio impianto non ha una sonda esterna, ma ho solo un termostato ubicato nel corridoio del salone che sarebbe la zona centrale del nostro appartamento.
Fino a ieri (causa consumi ho abbassato le temperature di confort) il cronotermostato era settato con due temperature di confort, ossia 22.5° nelle ore di casa disabitata e 24° nelle ore serali quando siamo a casa.
La temperatura di mandata è impostata a 40°, che da quanto letto nelle diverse discussioni, credo sia alta. Non ho controllato la temperatura di ritorno per capire quanto calore venga rilasciato dall'impianto.
Inoltre vorrei chiedervi se qualcuno possa spiegarmi meglio questo aneddoto che vi racconto. Circa un mese fa, quando stavo accendendo l'impianto ed impostando il cronotermostato, andai sui settaggi della temperatura dell'impianto. Adesso non ricordo esattamente la voce. In pratica c'era la possibilita di impostare questa voce di temperatura in base a due possibili valori: "alta temperatura" e "bassa temperatura". Leggendo il manuale trovai che il primo era il settagio per impianto con termosifoni ed il secondo per riscaldamento a pavimento. Bene, impostai il secondo. Dopo l'impostazione notavo però che la caldaia non si accendeva mai, nonostante il cronotermostato segnalava come temperatura rilevata 20° ed io impostavo come temperatura desiderata 30° (era una temperatura estrema proprio per forzare la caldaia ad accendersi). Insomma, l'impianto non si accendeva mai e la casa ovvimente si raffreddava. Quindi decisi di impostare quel valore ad "alte temperature" e vidi che l'impianto si accendeva non appena la temperatura dell'ambiente rilevata dal cronotermostato scendeva al di sotto di quella desiderata. Ora l'impostazione è rimasta quella, ma da manuale sembra che l'impianto a pavimento lavori come un impianto a termosifoni. Inoltre ho visto che ci sono delle curve termiche che si possono cambiare dal cronotermostato, curve che sono rappresentate da un coefficiente che ne esprime la pendenza e quindi per deduzione la rapidotà dell'impianto a cambiamenti di temperatura esterna, ma credo che non avendo una sonda esterna la scelta della curva sia inutile nel mio caso. Giusto?
Mi scuso per il lungo post ma ho voluto essere quanto più preciso possibile.

Quello che vi chiedo e di aiutarmi con le impostazioni del cronotermostato e aiutarmi a capire perchè se imposto quella voce per impianto a pavimento questo resta sempre spento indipendentemente dal valore della temperatura interna rilevata dal cronotermostato stesso.

Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010