IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 17 agosto 2019, 17:36

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 24 gennaio 2019, 16:37 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2019, 16:01
Messaggi: 3
Ciao a tutti,
sono nuova del forum e sono qui per chiedere aiuto per la redazione di una Legge 10. Premetto di essere novellina nel campo, perciò chiedo scusa se per caso l'argomento è stato già dibattuto.

Mi sto occupando di un progetto di ristrutturazione di un edificio a due piani composto da due unità immobiliari distinte, ciascuna servita da un impianto autonomo.
Gli interventi riguardano isolamento a cappotto e sostituzione di nuovi serramenti su tutto l'edificio.
Una delle due unità immobiliari prevede un ampliamento e il rifacimento di tutto l'impianto termico, mentre l'altra unità non viene ampliata e subirà modifica all'impianto.

Il mio dubbio riguarda l'impostazione della Legge 10: secondo voi, posso farne una sola, modellando l'edificio, le sue unità (ciascuna con il suo impianto) e poi effettuare le verifiche normative senza subire errori sul calcolo visto che uno dei due impianti rimarrà esistente?
Oppure è necessario compilare due Leggi 10, una per ogni unità immobiliare?

Spero di essere stata chiara,

Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 24 gennaio 2019, 17:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19192
Località: Ferrara
Io farei 2 relazioni distinte, una per ciascun sistema edificio-impianto.
Così avrai per ciascuno le proprie verifiche di involucro e impianti, che potrebbero anche essere diverse.
Si dovrebbe agire sempre così, generalmente la modellazione dell'intero edificio come unico calcolo energetico ha senso solo se hai impianti centralizzati, oppure se devi per esempio fare una pratica ENEA unica (comma 344 riferita all'intero edificio), ma in ogni caso anche ai fini APE le unità immobiliari vanno sempre tenute distinte.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 24 gennaio 2019, 17:46 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2019, 16:01
Messaggi: 3
Grazie boba7, sì, concordo che così avrebbe più senso: ciascuna con le proprie verifiche e i propri risultati.
Di conseguenza avrò una Legge 10 per interventi di ampliamento e nuovo impianto, mentre l'altra Legge 10 rispondente ai requisiti di una ristrutturazione di II livello.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 24 gennaio 2019, 18:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19192
Località: Ferrara
cristina.m ha scritto:
Grazie boba7, sì, concordo che così avrebbe più senso: ciascuna con le proprie verifiche e i propri risultati.
Di conseguenza avrò una Legge 10 per interventi di ampliamento e nuovo impianto, mentre l'altra Legge 10 rispondente ai requisiti di una ristrutturazione di II livello.

Esatto. per quella non ampliata se intervieni su oltre il 25% della superficie dell'involucro è ristrutturazione di 2 livello, sotto invece riqualificazione.
Sto pensando però che a livello di software, visto che comunque immagino che inserirai entrambi gli edifici in uno stesso progetto, non so se sia possibile scegliere tipologie di intervento diverse per ciascuna (io uso Termo e non me lo permette, facendomi scegliere solo un tipo di intervento): ma nel tal caso puoi sempre far girare il calcolo inserendo come tipologia l'ampliamento, e facendo la relazione relativa alla sola 1a unità, e poi cambiare tipologia, mettendo secondo livello e facendo la relazione per la 2a unità. :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 24 gennaio 2019, 18:23 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 24 gennaio 2019, 16:01
Messaggi: 3
Nel caso dell'unità immobiliare in cui si fa solo cappotto e serramenti ho interventi per più del 25%, perciò sì, è II livello.

Io uso termolog, potrei inserire tutte le unità immobiliari e i relativi impianti e poi provare a lanciare il calcolo prima in un modo e poi in un altro, ma conoscendo il software che spesso fa pasticci, eviterò... preferisco sdoppiare il file dopo l'inserimento di tutte le strutture e poi farle separate. :)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010