IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è domenica 15 dicembre 2019, 16:07

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 11:19 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 giugno 2008, 9:41
Messaggi: 619
Sapevo che l'AQE, essendo un documento di conformità edilizia, doveva essere firmato dal DL ad asseverazione che il progetto sia stato realizzato in conformità al progetto.

Il mio software mi riporta in calce anche la firma di un tecnico abilitato, che in questo caso chi sarebbe? Non di certo il certificatore energetico che mi andrà poi a produrre l'APE.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 11:25 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 giugno 2008, 9:41
Messaggi: 619
Questo perchè nel mio caso sto chiudendo una nuova costruzione il cui permesso di costruire è stato rilasciato prima dell'entrata in vigore dei nuovi decreti dell'ottobre 2015, e quindi secondo le nuove FAQ del MiSE (in particoalre la n.7), l'APE si dovrà redigere con le procedure e metodologie in vigore al momento della redazione del documento, invece l'AQE dovrebbe essere redatto secondo il vecchio formato, in relazione a procedure e metodologie vigenti al momento del PdC.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 11:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19282
Località: Ferrara
Effettivamente, con le nuove disposizioni anche io ci sono rimasto per il fatto che ora l'AQE non ha più la firma congiunta DL e tecnico, ma solo del tecnico (cioè di solito chi fa la L10). Anche se questa cosa mi rode un po', perchè dovrebbe essere il DL responsabile che l'edificio sia stato fatto in un certo modo, per quanto mi riguarda (come progettista L10) non dovrei essere tenuto a fidarmi, e neppure a seguire lo svolgimento dei lavori se per quello....
E del resto, siccome giustamente non può essere firmato da chi farà l'APE, in pratica il progettista è costretto a firmarlo lui, a meno di non interpellare un "quarto" soggetto... :badboy:

Riguardo ai permessi di costruire precedenti ottobre 2015 a mio avviso l'AQE può rimanere con il vecchio formato, e quindi con le vecchie verifiche, i vecchi stampati e le vecchie firme...

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 11:39 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 giugno 2008, 9:41
Messaggi: 619
Quindi il tecnico dell'AQE è il progettista? colui che ha firmato la Legge 10?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 11:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19282
Località: Ferrara
nicopana ha scritto:
Quindi il tecnico dell'AQE è il progettista? colui che ha firmato la Legge 10?

Alla fine dei conti sì, sarebbe un tecnico abilitato "non necessariamente estraneo alla progettazione", quindi o si prende un tecnico estraneo (ma diverso dal certificatore), che dovrebbe rifare i calcoli della L10 in base a ciò che è stato effettivamente realizzato e quindi fare l'AQE, oppure, verosimilmente, si prende colui che ha fatto la L10....

Finora io ho sempre firmato gli AQE dei lavori progettati da me, ma c'era la doppia firma: il tecnico assevera che il progetto è conforme alla legge, mentre il DL assevera che "quanto realizzato" è conforme al progetto, perciò le responsabilità sono distinte. Oggi invece chi firma l'AQE assevera che "quanto realizzato" sia conforme al progetto "e" alle norme... :badboy:
Perciò se il DL costruisce ad minchiam fregandosene del progetto, in caso di problami legati all'aspetto energetico il responsabile è soltanto chi firma l'AQE...
Io almeno l'ho interpretata così, vorrei tanto che qualcuno smentisse.... :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Ultima modifica di boba74 il martedì 19 aprile 2016, 11:58, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 11:59 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 giugno 2008, 9:41
Messaggi: 619
Quindi la firma unica sul nuovo AQE non è del DL che assevera che è stato tutto realizzato in conformità al progetto?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 12:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19282
Località: Ferrara
nicopana ha scritto:
Quindi la firma unica sul nuovo AQE non è del DL che assevera che è stato tutto realizzato in conformità al progetto?

Ti riporto lo scambio di mail che ho avuto con la regione Emilia Romagna (ma penso che la cosa valga a livello nazionale perchè si rifà sempre al DM nazionale):

Mia domanda:

Salve, scrivo in quanto ho un dubbio in merito all'Attestato di Qualificazione Energetica.
Ho visto che lo schema riportato nell'allegato 5 del DGR 967/2015 riporta alla fine il campo "dichiarazione di rispondenza", contenente un solo campo per la firma, riferito all'Asseverazione del Tecnico Abilitato della conformità delle opere realizzate alle disposizioni vigenti in materia di Prestazione Energetica. Tuttavia, sempre nell'alllegato 5 del DGR (art.2) viene descritta la sezione della dichiarazione di rispondenza e si fa riferimento alla firma asseverata dei tecnici, per le parti di competenza, e del direttore lavori quest'ultimo attestante la conformità delle opere rispetto al progetto.

Nel caso, (a dire il vero piuttosto frequente), in cui il tecnico che fa la relazione L10 e successivamente firma l'AQE, non coincide con il Direttore Lavori, dovrebbero a mio avviso essere presenti almeno 2 campi per le firme (tralasciando per il momento la presenza di altri tecnici ulteriori), ossia come è sempre stato, un tecnico abilitato che assevera che le opere sono conformi alle disposizioni in materia energetica (che può anche essere lo stesso progettista che ha redatto il progetto energetico) e un Direttore Lavori che assevera che le opere realizzate sono conformi al progetto, e che non è necessariamente la stessa persona, per tanto dovrebbero esserci firme distinte. Questo perchè il DL è responsabile che quanto realizzato rispetti il progetto, mentre il progettista è responsabile che quanto "progettato" rispetti le disposizioni in materia energetica.
Del resto dovrebbe essere sempre stato così anche prima dell'ultima DGR, anche se in effetti non esisteva un modello "ufficiale" di AQE.

Chiedo quindi chiarimenti, perchè io come tecnico che faccio il progetto energetico ma non sono DL non so dove firmare. Per il momento ho aggiunto un campo simile sotto a quello attuale, ma non so se sia corretto.
Grazie


Risposta dello sportello regionale:
Egregio,
a seguito della sua cortese domanda all'Organismo di Accreditamento la risposta è la seguente:


la DGR 967/2015 art.8 comma 9 prevede che l'Attestato di Qualificazione Energetica "deve essere predisposto e asseverato da un professionista abilitato" non è prevista la doppia firma con il Direttore dei Lavori.




Cordiali Saluti
(Arch. ----------)
Organismo di Accreditamento - Servizio Politiche Energetiche Regione Emilia-Romagna

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 12:30 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 giugno 2008, 9:41
Messaggi: 619
E' proprio strano che addirittura sia scomparsa la firma del direttore dei lavori sull'AQE ad attestazione della conformità edilizia.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 aprile 2016, 14:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19282
Località: Ferrara
nicopana ha scritto:
E' proprio strano che addirittura sia scomparsa la firma del direttore dei lavori sull'AQE ad attestazione della conformità edilizia.

Probabilmente perchè il DL firmerà un documento di conformità edilizia complessivo (cioè valido non solo per l'aspetto energetico ma anche per altri aspetti). Vorrei sperare almeno che sia così, anche se non ho molta esperienza in fatto di direzione lavori e annesse responsabilità,...

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 27 aprile 2016, 15:34 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 23 giugno 2008, 9:41
Messaggi: 619
Però l'altra cosa strana è che l'AQE contiene anche le raccomandazioni per il miglioramento della prestazione energetica, che invece dovrebbero essere richiamate nel solo APE, che firma invece un certificatore terzo, e non il tecnico abilitato dell'AQE.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010