IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 13 novembre 2019, 7:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 14 settembre 2018, 11:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19250
Località: Ferrara
Salve, anche se forse se ne era già parlato, volevo rispolverare l'argomento impianti a biomasse nei riguardi del riconoscimento delle quote rinnovabili.
Infatti in Emilia Romagna (non so a livello nazionale), il riconoscimento delle quote FER per impianti di climatizzazione invernale a biomassa è vincolato al rispetto di determinati parametri del generatore (rendimenti ed emissioni) e al rispetto delle trasmittanze delle strutture, in caso tali requisiti non siano rispettati non viene riconosciuta tale quota rinnovabile e i relativi fattori di conversione.
Però nulla si dice riguardo a impianti che producono ACS, tant'è vero che il SW Termo Namirial non riconosce in alcun caso la quota rinnovabile sul fabbisogno di ACS se prodotta con impianti a biomasse, interpretando la DGR in senso rigido (siccome il capitolo NON parla di ACS si da per scontato che non si debba riconoscere alcuna quota FER per l'ACS, cosa che mi sembra alquanto strana). Ho appena inviato un quesito in regione, per vedere come bisogna interpretare la cosa.

A livello nazionale non so se valgano gli stessi vincoli, leggendo il DM requisiti minimi non mi sembra, ma chiedo comunque un riscontro anche da fuori Emilia Romagna
Grazie

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 14 settembre 2018, 15:16 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 13:08
Messaggi: 218
Ciao Boba,
anche a me sembra strano, facci sapere cosa ti risponderanno dalla regione.
Non posso darti una risposta immediata perché non mi è ancora capitato un caso del genere in ER.
Posso però dirti che il paragrafo successivo (A.5.2) che riguarda le pompe di calore, sembra che le gestisca allo stesso modo delle biomasse (anche lì si parla solo di EP gl tot).
Eppure il sw che utilizzo io (mc4) certamente considera il contributo FER delle PDC anche per interventi che riguardano solo la produzione di ACS (ho appena fatto una L10 di questo tipo).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 18 settembre 2018, 12:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19250
Località: Ferrara
La regione mi ha risposto: siccome nella definizione di impianto termico è compresa la climatizzazione degli ambienti CON o SENZA produzione di ACS, se sussistono le condizioni previste allora ciò si applica anche ai generatori che producono ACS oltre che riscaldamento.

In pratica se il generatore a biomasse ha i rendimenti che rispettano la UNI EN-303 e le strutture sono coibentate, viene riconosciuta la quota FER sia per riscaldamento che per ACS


Mi resta il dubbio del caso di generatore a biomassa che faccia solo ACS (classico scaldabagno a legna, magari moderno), perchè in tal caso a rigore non è un impianto termico... :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 18 settembre 2018, 19:52 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 13:08
Messaggi: 218
Capisco il tuo dubbio, e penso che probabilmente in regione avrebbero potuto fare un piccolo sforzo in più per chiarire il punto specifico.

Comunque penso che si possa considerare FER (come del resto avviene per i bollitori PDC solo acs).
A me rimane il dubbio se nel caso delle biomasse solo per acs abbia ancora senso il vincolo di isolamento per le strutture... con il buon senso sembrerebbe di no, visto che le strutture non influiscono sui consumi energetici per acs ... ma purtroppo il vincolo è presente in modo esplicito senza fare distinguo di sorta.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 11:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19250
Località: Ferrara
marcello60 ha scritto:
Capisco il tuo dubbio, e penso che probabilmente in regione avrebbero potuto fare un piccolo sforzo in più per chiarire il punto specifico.

Comunque penso che si possa considerare FER (come del resto avviene per i bollitori PDC solo acs).
A me rimane il dubbio se nel caso delle biomasse solo per acs abbia ancora senso il vincolo di isolamento per le strutture... con il buon senso sembrerebbe di no, visto che le strutture non influiscono sui consumi energetici per acs ... ma purtroppo il vincolo è presente in modo esplicito senza fare distinguo di sorta.

Mi sono fatto l'idea che questo silenzio "ermetico" derivi da una sorta di disincentivazione sull'uso di generatori a biomasse che sta assumendo la regione (è uscita una DGR che di fatto vieta dal 1 ottobre di quest'anno di utilizzare e installare generatori di classe inferiore a 3, e dal 2020 inferiore a 4, in tutti i comuni sotto i 300 m.s.l.m. ) evidentemente per il problema polveri sottili, perciò ritengo che siano restii a fornire chiarimenti anche solo in via informale sull'argomento..... 8)

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 12:04 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 giugno 2015, 18:02
Messaggi: 347
Cita:
[Mi sono fatto l'idea che questo silenzio "ermetico" derivi da una sorta di disincentivazione sull'uso di generatori a biomasse che sta assumendo la regione (è uscita una DGR che di fatto vieta dal 1 ottobre di quest'anno di utilizzare e installare generatori di classe inferiore a 3, e dal 2020 inferiore a 4, in tutti i comuni sotto i 300 m.s.l.m. ) evidentemente per il problema polveri sottili, perciò ritengo che siano restii a fornire chiarimenti anche solo in via informale sull'argomento..... 8)

A macchia d'olio in pianura padana:
http://www.regione.lombardia.it/wps/wcm ... fb0dc2d482
http://www.regione.piemonte.it/pinforma ... massa.html
https://bur.regione.veneto.it/BurvServi ... ?id=372514


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 18:49 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 13:08
Messaggi: 218
boba74 ha scritto:
Mi sono fatto l'idea che questo silenzio "ermetico" derivi da una sorta di disincentivazione sull'uso di generatori a biomasse che sta assumendo la regione (è uscita una DGR che di fatto vieta dal 1 ottobre di quest'anno di utilizzare e installare generatori di classe inferiore a 3, e dal 2020 inferiore a 4, in tutti i comuni sotto i 300 m.s.l.m. ) evidentemente per il problema polveri sottili, perciò ritengo che siano restii a fornire chiarimenti anche solo in via informale sull'argomento..... 8)


Può essere anche questo...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010