IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è mercoledì 16 ottobre 2019, 12:10

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 25 ottobre 2018, 20:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 17:31
Messaggi: 173
Avrei bisogni di qualche chiarimento da chi più edotto

Il professionista Abilitato come Certificatore Energetico (DPR 75/2013), deve effettuare l'aggiornamento periodico ?

Come è noto i tecnici abilitati a redigere APE, AQE e per tutte le incombenze in ambito energetico sono abilitati ai sensi dal DPR 75/2013, dalla lettura dello stesso sembra proprio che i professionisti non devono eseguire aggiornamenti periodici.
Volevo solo conferma o smentita di questo.

un ringraziamento a chi vorrà rispondere


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 25 ottobre 2018, 20:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 21:21
Messaggi: 1706
Località: Padova-Trento-Udine
Da noi nessun aggiornamento obbligatorio.

_________________
"Le misure sono state eseguite e interpretate secondo norme imposte dall'autorità competente, il fondamento delle quali ci è rimasto occulto." [Ettore Majorana]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 26 ottobre 2018, 9:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19232
Località: Ferrara
A livello nazionale non esiste un albo certificatori, e per tanto neppure la necessità di "aggiornamenti".
Nelle regioni che hanno un proprio albo, dipende dalle norme regionali. Da noi in ER è sufficiente confermare la propria iscrizione ogni 3 anni, ma senza fare corsi o altro. In altre regioni non saprei, anche se non mi risultano.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 26 ottobre 2018, 11:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7147
Località: Atene (Greece)
da quel che sentii,
molto probabilmente dipende dal titolo.
forse i diplomati e forse anche quelli con la laurea corta potrebebro essere obbligati a farli.
mentre con la laurea vecchio ordinamento o con la attuale "magistrale", no.

ad ogni tiotolo corrisponde una classe.
ad esempio, per accedere all'iscrizione dell'albo tenuto da una regione guardano la corrspondente classe del titolo.
i diplomati, ricordo, che devono fare un corso per iscriversi.

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 26 ottobre 2018, 15:43 
Non connesso

Iscritto il: martedì 4 febbraio 2014, 12:33
Messaggi: 487
Il corso è da fare se non si hanno i requisiti... ma non ho mai sentito parlare di aggiornamenti.

Io il corso l'ho fatto anche se avevo i requisiti... per cultura personale. Volevo approfondire più che altro la parte riguardante la normativa ed in più avevo bisogno di crediti e questo corso me ne dava un botto. Non hanno mai parlato di aggiornamenti ma solo di abilitazione.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 26 ottobre 2018, 17:43 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 3 marzo 2010, 13:17
Messaggi: 57
Cita:
i diplomati, ricordo, che devono fare un corso per iscriversi.


ricordi male :lol:
o almeno non in emilia romagna.
te lo dico per certo perchè ho deciso di iscrivermi qualche settimana fa, in quanto termotecnico abilitato non sono obbligato.
3 giorni fa mi sono arrivate le credenziali e sono a tutti gli effetti un certificatore


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 26 ottobre 2018, 17:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19232
Località: Ferrara
Stefano LL ha scritto:
Cita:
i diplomati, ricordo, che devono fare un corso per iscriversi.


ricordi male :lol:
o almeno non in emilia romagna.
te lo dico per certo perchè ho deciso di iscrivermi qualche settimana fa, in quanto termotecnico abilitato non sono obbligato.
3 giorni fa mi sono arrivate le credenziali e sono a tutti gli effetti un certificatore

In ER è così.
In Lombardia ad esempio, da che sapevo io, occorre fare un corso a prescindere, anche se si è ing.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 26 ottobre 2018, 18:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 7147
Località: Atene (Greece)
boba74 ha scritto:
Stefano LL ha scritto:
Cita:
i diplomati, ricordo, che devono fare un corso per iscriversi.


ricordi male :lol:
o almeno non in emilia romagna.
te lo dico per certo perchè ho deciso di iscrivermi qualche settimana fa, in quanto termotecnico abilitato non sono obbligato.
3 giorni fa mi sono arrivate le credenziali e sono a tutti gli effetti un certificatore

In ER è così.
In Lombardia ad esempio, da che sapevo io, occorre fare un corso a prescindere, anche se si è ing.


se è così, che da regione a regione le regole sono sempre diverse, è un bel pandemonio, per tutti.
... la normativa tecnica vera e propria è nazionale...

o no?

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 26 ottobre 2018, 21:59 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 giugno 2015, 18:02
Messaggi: 347
Cita:
... la normativa tecnica vera e propria è nazionale...o no?

Si, ma vige la deroga per l'autonomia delle regioni; DPR 75/13:
http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/ ... 3G00115/sg
art. 4 "... le disposizioni del presente decreto si applicano per le regioni e province autonome che non abbiano ancora provveduto ad adottare propri provvedimenti in applicazione della direttiva 2002/91/CE e comunque sino alla data dientrata in vigore dei predetti provvedimenti regionali. ..."

Ed infatti c'è un aggiornamento legislativo regionale che risponde alla domanda d'origine:
Cita:
... Il professionista Abilitato come Certificatore Energetico (DPR 75/2013), deve effettuare l'aggiornamento periodico ? ...

La Puglia ha introdotto l'aggiornamento di 10 ore:
http://www.regione.puglia.it/documents/ ... ersion=1.0
La Lombardia, citata precedentemente, attualmente segue il DPR 75/13 (cioè corso solo per gli aventi titolo da elenco B oppure per gli aventi titolo da elenco A ma senza iscrizione ad ordine/collegio; niente aggiornamento).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 27 ottobre 2018, 12:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 17:31
Messaggi: 173
Si la norma è nazionale e vale la norma nazionale, fatto salvo che le regioni non legiferano autonomamente ......un quest'ultimo caso vige la disposizione della regione.

Comunque mi sembra una confusione totale.......servirebbe una maggiore organicità in modo ad non disorientare il professionista che si troverebbe ad operare (fortunatamente) in una regione differente dalla propria.

Poi trovo assolutamente assurdo la creazione, da parte di alcune regioni, la creazione di un elenco/albo o come lo vogliamo chiamare .......e presumo con iscrizione onerosa !!!!
Poi gli inseriti in tale albo sono distinti per categorie professionali ? ossia gli ing con gli ing > gli arch con gli arch, etcc .......oppure è una sola minestra ........?

Per mia fortuna la mia regione (Campania) non ha legiferato, quindi devo attenermi alla norma nazionale ......
Già con le certificazioni si "guadagna" una miseria .....fino a qualche tempo fa sapevo che un APE on-line veniva 50 euro circa, rigorosamente senza sopralluogo ovviamente e si immagini la ciofeca che ne derivava.......da qui stare anche dietro alle norme regionali è troppo.

Premesso che non conosco le norme regionali, credo che almeno la norma nazionale obbliga a fare il sopralluoghi e credo che dal punto sanzionatorio sia anche più stringente, sia per il professionista che certifica, sia per i diretti coinvolti che non provvedono a far certificare.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010