IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è venerdì 15 novembre 2019, 9:47

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 ... 12  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: martedì 8 gennaio 2019, 15:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19252
Località: Ferrara
MarcoMoschetti ha scritto:
Caso di manutenzione straordinaria con anche installazione di schermature solari (anno 2018).
Secondo voi è necessario fare la comunicazione per risparmio energetico (comunque al 50%) o si può fare per ristrutturazione (50%)?
In questo secondo caso, nel portale non è presente però l'intervento schermature solari.. quindi è sufficiente far portare la documentazione al commercialista senza nessuna comunicazione ENEA?

A mio avviso, la schermatura solare può essere inserita solo come intervento di risparmio energetico, anzi, fino al 2018 ho dei dubbi che fosse detraibile come ristrutturazione... cioè a differenza di pavimenti o altri interventi di manutenzione straordinaria (che pur non inserendo nella pratica ENEA possono comunque essere detratti come ristrutturazione), le schermature solari secondo me non rientrano proprio.... per quanto riguarda il 2019 non saprei, probabilmente le cose sono cambiate, ma non mi sono ancora informato...

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 8 gennaio 2019, 19:04 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 4 dicembre 2006, 15:37
Messaggi: 61
Scusa Boba74
ho anche io un caso simile, nello specifico un cliente con pratica in Comune per diversi lavori
ha sostituito le tapparelle che potrebbero essere detratte al 50% come riqualificazione energetica
oppure sempre al 50% come ristrutturazione; in questo caso si evita da fare la pratica Enea.
Leggendo anche l’ultima guida sulle ristrutturazioni, quella aggiornata al 23 novembre 2018, tra gli interventi agevolabili trovo a pag 32 Persiana: Nuova installazione o sostituzione con altra avente sagoma, materiale e colori diversi.
La persiana ha la stessa funzione delle mie tapparelle, quindi per me può essere giusto il concetto di detrazioni al 50% - ristrutturazioni senza fare pratica ENEA.
Diverso il discorso se si parla di tende da sole ecce cc.

Cosa ne pensate?
Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 2:09 
Non connesso

Iscritto il: sabato 29 dicembre 2018, 17:30
Messaggi: 4
Località: Milano
Confermo! Solo caldaie in classe A.

rudic ha scritto:
Buongiorno

da oggi il sito è funzionante

si accede con le stesse credenziali del sito Enea "classico" di cui è praticamente gemello

l'unica cosa che non si deve inserire sono le spese (mi pare)

ho provato a fare una pratica di prova con caldaia a condensazione, se inserite una caldaia non di classe A
e validate da errore (vuole caldaie di classe A)

ci sono comunque caldaie a condensazione di classe B che dovrebbero essere agevolabili al 50% ( ristrutturazione edilizia)

_________________
http://www.e-preventivi.com
:clap:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 9 gennaio 2019, 10:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19252
Località: Ferrara
In effetti leggendo in rete con tutti questi vari "bonus" sembra abbastanza chiaro COSA possa essere messo in detrazione, ma non IN CHE MODO, ossia come gestire i vari casi con le pratiche ENEA (ossia, per ciascun intervento se occorra la pratica ENEA classica per risparmio energetico, la pratica ENEA nuova per le ristrutturazioni o nessuna pratica ENEA) e con che tipo di bonifico vada pagato il singolo intervento..... :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 11 gennaio 2019, 17:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 15 ottobre 2009, 16:30
Messaggi: 205
boba74 ha scritto:
In effetti leggendo in rete con tutti questi vari "bonus" sembra abbastanza chiaro COSA possa essere messo in detrazione, ma non IN CHE MODO, ossia come gestire i vari casi con le pratiche ENEA (ossia, per ciascun intervento se occorra la pratica ENEA classica per risparmio energetico, la pratica ENEA nuova per le ristrutturazioni o nessuna pratica ENEA) e con che tipo di bonifico vada pagato il singolo intervento..... :roll:


Io comunque sono dell'idea che se ci troviamo "noi" a questi dubbi, posso immaginare un eventuale tecnico (?) che effettua controlli per verificare l'accessibilità alle detrazioni. :arg:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2019, 9:48 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 26 marzo 2008, 18:56
Messaggi: 324
Località: Mestre
Buongiorno a tutti, chiedo scusa se mi aggancio a questa discussione ponendo un quesito ( forse ) banale.

Ho redatto per un cliente la “classica” pratica ENEA per risparmio energetico al 65% … il cliente ha installato caldaia a condensazione in classe A + termoregolazione evoluta.

Ora fino a qui tutto bene se non fosse che ieri, parlando con un collega, questo mi fa venire un dubbio dicendomi che oltre alla “classica pratica ENEA” dovrei redarre ed inviare anche la comunicazione ENEA per ristrutturazione sempre relativamente allo stesso intervento.

A quel punto vado a rileggermi la guida sul sito ENEA ed effettivamente i dubbi possono esserci …

Secondo me è un’assurdita’ fare 2 pratiche per lo stesso intervento!

Qualcuno sa darmi un chiarimento?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2019, 10:35 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 13:08
Messaggi: 218
anche per me non ha senso.
Si tratta di detrazioni fiscali alternative.
Comunque lo scopo ufficiale delle pratiche Enea è quello di quantificare il risparmio energetico, se si fanno entrambe le pratiche il risparmio sarebbe contato due volte.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2019, 10:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 marzo 2007, 22:43
Messaggi: 3311
Località: brescia
... ma quali mai dubbi vi possono venire, raga?
Ha pagato con bonifico l.296 ? >>> vecchia dichiarazione
Ha pagato con Art 16/bis? >>> nuovo portale

_________________
Art.1 : L'Italia è una Repubblica fondata sul Lavoro. ..degli altri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2019, 14:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 5 gennaio 2009, 16:25
Messaggi: 324
Località: Pisa
Salve a tutti, nel caso di intervento su impianto termico esistente, in cui è prevista la sostituzione delle tubazioni di distribuzione del vettore termico, che consegue un risparmio energetico (in quanto vengono installate nuove tubazioni coibentate a differenza delle precedenti), ma non la sostituzione della caldaia, è necessario fare l'invio ad ENEA della scheda informativa dell'intervento, oppure no?

Dalla guida messa a disposizione da ENEA sembrerebbe di no, ma se qualcuno ne è più sicuro di me, mi dica.
Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 16 gennaio 2019, 18:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 marzo 2007, 22:43
Messaggi: 3311
Località: brescia
Indipendentemente dal fatto che vi sia un risparmio energetico e che sia o non sia ammessa la detrazione, io ritengo pacifico che si debbano dichiarare solo gli interventi indicati dal portale; come potresti fare la dichiarazione, in assenza di opportuno tag?

_________________
Art.1 : L'Italia è una Repubblica fondata sul Lavoro. ..degli altri.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 115 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 ... 12  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010