IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è sabato 8 agosto 2020, 14:24

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: lunedì 1 luglio 2019, 20:10 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 11 giugno 2012, 17:40
Messaggi: 793
Scusate, ma come avete proceduto all'inserimento della pratica?
Ho fatto una richiesta all'INAIL e, come avete fatto notare anche voi, ci si deve fare abilitare dalla ditta (idraulico o cliente finale?) e/o dal suo legale rappresentante.

Io ho fatto l'accesso al portale tramite lo SPID, visto che lo uso anche per altri motivi, ma il commercialista del mio cliente dice che nella sua area INAIL non mi trova (tramite codice fiscale) per abilitarmi come delegato. Ed io chiaramente non so cosa dirgli.

Che fare? Come procedere?

Grazie

_________________
Io arrivo sempre tardi in ufficio, ma cerco di rimediare andando via presto. (C. Lamb)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 29 luglio 2019, 17:36 
Non connesso

Iscritto il: martedì 18 aprile 2006, 23:54
Messaggi: 442
Località: Viterbo/Roma
Mi riallaccio alla domanda. e in genere alla CIVA.
Ho inserito un "parere progetto" di una centrale termica di un condominio. Per conto dell'amministratore del condominio che di fatto è responsabile dell'impianto.

La mia domanda è sulla tempistica visto che oggi ho chiamato alla sede di Roma e mi parlavano di tempistiche abnormi per la verifica dell'impianto!

La signora mi diceva che stanno andando in verifica impianti con "richiesta di verifica" datata dicembre 2018!

Che significa? Che se ottengo l'ok del progetto a settembre e faccio i lavori in tale data......la verifica dello stesso avverrà in primavera 2020?
Ed i condomini come si riscaldano questo inverno? Posso avviare lo stesso l'impianto anche senza verifica Inail?

Gradirei vostre opinioni/esperienze.

_________________
Flying Engineer


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 30 luglio 2019, 14:42 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19463
Località: Ferrara
desmoone ha scritto:

Che significa? Che se ottengo l'ok del progetto a settembre e faccio i lavori in tale data......la verifica dello stesso avverrà in primavera 2020?
Ed i condomini come si riscaldano questo inverno? Posso avviare lo stesso l'impianto anche senza verifica Inail?

Gradirei vostre opinioni/esperienze.

Al di là del portale CIVA o meno, quelli sono sempre stati i tempi.
Tuttavia puoi tranquillamente realizzare e avviare l'impianto. Ti dirò che io la pratica INAIL la faccio sempre a impianto già realizzato e già avviato, spesso anche dopo diversi mesi.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 8 gennaio 2020, 16:35 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 8 maggio 2009, 22:02
Messaggi: 30
Località: Prato
boba74 ha scritto:
clash4 ha scritto:
boba74 ha scritto:
Confermo, ci si deve registrare come utente con credenziali dispositive, una volta inserito il CF della ditta in questione si arriva su una pagina in cui si devono compilare alcuni dati anagrafici e allegare i file pdf relativi alla solita modulistica INAIL e lo schema di impianto, compreso anche il modulo di annullamento della marca da bollo.
Nel mio caso non mi ha dato problemi nell'inserimento del CF, ma forse dipende dal tipo di soggetto. :roll:


Boba ma tu hai inserito il CF della ditta termoidraulica che fa la denuncia INAIL o della ditta proprietaria della CT? Se in quest'ultimo caso è un privato?

Del denunciante. Che può essere la ditta oppure il proprietario.
Non saprei, in caso di privato immagino serva il codice fiscale, ma non ho mai provato.... :roll:


Ciao Boba, innanzitutto buon anno.

Ho da poco effettuato la registrazione come utente con credenziali dispositive al portale INAIL.

Da quello che ho capito, Il profilo di "consulente per le attrezzature e gli impianti", viene EVENTUALMENTE (quindi senza obbligo di legge) attivato dal denunciante, il quale viene poi "richiamato" una volta che io professionista digito il codice fiscale/partita iva all'atto di inserimento della pratica, giusto?

Grazie.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 8 gennaio 2020, 17:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19463
Località: Ferrara
Sinceramente non saprei....
io mi sono registrato con un normale profilo (quando accedo, di fianco al nome utente compare la dicitura "lavoratore", non ho mai avuto a che fare con profili di consulente, almeno non ricordo... :roll:
Dopo di che quando vai a inserire una pratica CIVA, anche se non hai già una delega inserita puoi fare aggiungi delega, inserendo una qualifica (nel tuo caso installatore/progettista delegato per gli impianti di riscaldamento), e il codice fiscale del denunciante: io poi in genere allego alla documentazione una delega per inoltro telematico firmata dal denunciante, cosa che comunque già facevo anche quando inviavo le pratiche via PEC.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 10 gennaio 2020, 15:25 
Non connesso

Iscritto il: domenica 6 ottobre 2019, 9:54
Messaggi: 49
Vi rispondo per esperienza personale quotidiana.
Per prima cosa i legale rappresentante dell'azienda utilizzatrice/proprietaria dell'impianto deve registrarsi al portale INAIL... Di solito sono già iscritti ma non lo sanno perché viene fatta spesso la registrazione da parte di consulenti paghe o confartigianato o confindustria a loro insaputa.
Poi la persona che vuole presentare le pratiche deve a sua volta registrarsi come utente. Può essere una persona qualunque, anche un loro dipendente o un NON tecnico.
Una volta che entrambe le registrazioni sono andate a buon fine, deve essere fatto l'accesso dal rappresentante legale. Dal menù a sinistra si deve andare su Sezione Deleghe (consulenti per attrezzature e impianti), quindi fare la ricerca del soggetto da delegare inserendo il CF della persona.
A questo punto si può accedere come delegato. Apparirà nella home page l'elenco delle aziende per cui abbiamo delega. Si seleziona l'azienda e abbiamo l'accesso alla sola sezione "certificazione e verifica impianti e apparecchi" su cui è possibile fare le diverse operazioni.

Tornando al discorso tecnico abilitato... Il tecnico dovrà firmare i soliti documenti che ha sempre firmato. Il portale serve solo per caricare tali documenti (pdf) e compilare delle semplici schede di presentazione della documentazione.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 12:16 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 8 maggio 2009, 22:02
Messaggi: 30
Località: Prato
boba74 ha scritto:
Sinceramente non saprei....
io mi sono registrato con un normale profilo (quando accedo, di fianco al nome utente compare la dicitura "lavoratore", non ho mai avuto a che fare con profili di consulente, almeno non ricordo... :roll:
Dopo di che quando vai a inserire una pratica CIVA, anche se non hai già una delega inserita puoi fare aggiungi delega, inserendo una qualifica (nel tuo caso installatore/progettista delegato per gli impianti di riscaldamento), e il codice fiscale del denunciante: io poi in genere allego alla documentazione una delega per inoltro telematico firmata dal denunciante, cosa che comunque già facevo anche quando inviavo le pratiche via PEC.



Buongiorno Boba,

come mi hai detto tu, una volta fatto l'accesso al portale, ho si aggiunto una delega come progettista, ed inserito il codice fiscale del denunciante, solo che ora mi trovo nella condizione di dover digitare anche un "codice cliente", che per ora non ho (il denunciante, per cui inserisco la delega, è il Comune).

Il problema è che ho necessità di sapere questo codice cliente senza diciamo "scomodare" il Comune stesso; è possibile trovarlo in altre maniere?

Grazie, saluti.
.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 12:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 19463
Località: Ferrara
@nd®€@ ha scritto:
boba74 ha scritto:
Sinceramente non saprei....
io mi sono registrato con un normale profilo (quando accedo, di fianco al nome utente compare la dicitura "lavoratore", non ho mai avuto a che fare con profili di consulente, almeno non ricordo... :roll:
Dopo di che quando vai a inserire una pratica CIVA, anche se non hai già una delega inserita puoi fare aggiungi delega, inserendo una qualifica (nel tuo caso installatore/progettista delegato per gli impianti di riscaldamento), e il codice fiscale del denunciante: io poi in genere allego alla documentazione una delega per inoltro telematico firmata dal denunciante, cosa che comunque già facevo anche quando inviavo le pratiche via PEC.



Buongiorno Boba,

come mi hai detto tu, una volta fatto l'accesso al portale, ho si aggiunto una delega come progettista, ed inserito il codice fiscale del denunciante, solo che ora mi trovo nella condizione di dover digitare anche un "codice cliente", che per ora non ho (il denunciante, per cui inserisco la delega, è il Comune).

Il problema è che ho necessità di sapere questo codice cliente senza diciamo "scomodare" il Comune stesso; è possibile trovarlo in altre maniere?

Grazie, saluti.
.

Mi è capitato lo stesso con l'aeronautica, secondo me l'unica è chiedere al comune.
Attenzione però... essendo un ente pubblico potrebbe darsi che tu debba inserire la pratica non barrando su "impianto di riscaldamento", ma su "prestazioni in convenzione", e poi da lì ti fa scegliere la prestazione (e in tal caso poi scegli impianto di riscaldamento): si usa per gli enti che hanno una convenzione con INAIL, e mi pare che in quel caso non ti chieda un codice cliente, anche se non ne sono sicuro, non ricordo più...

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 16 gennaio 2020, 13:30 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 8 maggio 2009, 22:02
Messaggi: 30
Località: Prato
boba74 ha scritto:
@nd®€@ ha scritto:
boba74 ha scritto:
Sinceramente non saprei....
io mi sono registrato con un normale profilo (quando accedo, di fianco al nome utente compare la dicitura "lavoratore", non ho mai avuto a che fare con profili di consulente, almeno non ricordo... :roll:
Dopo di che quando vai a inserire una pratica CIVA, anche se non hai già una delega inserita puoi fare aggiungi delega, inserendo una qualifica (nel tuo caso installatore/progettista delegato per gli impianti di riscaldamento), e il codice fiscale del denunciante: io poi in genere allego alla documentazione una delega per inoltro telematico firmata dal denunciante, cosa che comunque già facevo anche quando inviavo le pratiche via PEC.



Buongiorno Boba,

come mi hai detto tu, una volta fatto l'accesso al portale, ho si aggiunto una delega come progettista, ed inserito il codice fiscale del denunciante, solo che ora mi trovo nella condizione di dover digitare anche un "codice cliente", che per ora non ho (il denunciante, per cui inserisco la delega, è il Comune).

Il problema è che ho necessità di sapere questo codice cliente senza diciamo "scomodare" il Comune stesso; è possibile trovarlo in altre maniere?

Grazie, saluti.
.

Mi è capitato lo stesso con l'aeronautica, secondo me l'unica è chiedere al comune.
Attenzione però... essendo un ente pubblico potrebbe darsi che tu debba inserire la pratica non barrando su "impianto di riscaldamento", ma su "prestazioni in convenzione", e poi da lì ti fa scegliere la prestazione (e in tal caso poi scegli impianto di riscaldamento): si usa per gli enti che hanno una convenzione con INAIL, e mi pare che in quel caso non ti chieda un codice cliente, anche se non ne sono sicuro, non ricordo più...


Purtroppo non sono riuscito a vistualizzare "prestazioni in convenzione".

Quello che posso dire è che ho fatto appunto accesso al CIVA, con credenziali dispositive, selezionato "installatore/progettista delegato per impianti di riscaldamento" e digitato il CF del Comune per cui si dovrà avere la delega.
Dopodiché compare appunto questo "codice cliente", e qui sono letteralmente fermo.
Non mi resta da fare altro che chiedere informazioni all'INAIL di Roma per maggiori informazioni.

Grazie comunque della disponibilità :)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it