IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 22 aprile 2019, 4:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 14 febbraio 2019, 10:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 4 febbraio 2019, 11:20
Messaggi: 3
Buongiorno a tutti, qualcuno sa indicarmi la differenza tra una copertura calpestabile ed una praticabile? :cry:

Nella norma UNI 8088 sono presenti le definizioni di coperture praticabili e non praticabili:

-copertura praticabile: quella “copertura sulla quale è possibile l’accesso ed il transito di persone, anche con attrezzature portatili, senza predisposizione di particolari mezzi e/o misure di sicurezza, in quanto non sussistono rischi di caduta di persone e/o di cose
dall'alto né rischi di scivolamento in condizioni normali”.

- Copertura non praticabile: quella copertura sulla
quale non è possibile l’accesso e il transito………

Mentre per il discorso di copertura calpestabile trovo nei cari riferimenti regionali per l'esecuzione dei lavori in copertura in sicurezza la definizione di copertura calpestabile:

copertura calpestabile: la porzione di copertura, accessibile in caso di manutenzione, calcolata per carichi di esercizio minimi in grado di sostenere sia il peso delle persone che degli eventuali materiali depositati, conformi a quelli indicati nel decreto ministeriale infrastrutture 14 gennaio 2008 (Nuove norme tecniche per le costruzioni), tabella 3.1.II categoria H;

Faccio un esempio: copertura con tegoli TT, listello in legno e manto di copertura con pannello sandwich. Quindi praticabile/calpestabile :azz: . Sono presenti dei lucernari provvisti di rete anticaduta.... questi lucernari non sono calpestabili ma sono praticabili? :roll: Cioè se vi vado sopra senza essere collegato ad un dispositivo di ancoraggio rompo il lucernario ma non cado di sotto perchè c'è la rete...


Grazie a tutti!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 19 febbraio 2019, 22:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37610
in ambito urbanistico invece per praticabile si intende una copertura piana che ha anche delle protezioni contro la caduta,
per cui si fa la differenza tra lastrico solare (che non fa superficie urbanistica) e terrazzo (che ha un parapetto ecc. e quindi concorre alla superficie)

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010