IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 27 maggio 2019, 5:18

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: domenica 17 marzo 2019, 11:55 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 22 febbraio 2019, 9:12
Messaggi: 3
Ciao a tutti!

Stiamo valutando una soluzione abitativa da ristrutturare totalmente
Piano rialzato e seminterrato di 2.40

Cercavamo un'alternativa al vespaio che non possiamo fare ( per i costi e per l altezza che va mantenuta nel piano seminterrato)

Esistono teli sottili ( 1 cm o meno) da utilizzare dopo la gettata e prima di piastrellare che possano schermare dal gas radon e isolare da umidità/freddo?

-Nel seminterrato vanno cambiate le piastrelle in certi spunti mentre altre zone ne sono provviste; nelle pareti ci sono zone nelle quali si sfalda l Intonaco vecchio a causa di umidita da spinta laterale

-nel piano rialzato vanno fatte le tracce e poi pavimentazione a colla


Per quanto riguarda l'isolamento del solaio, conviene la lana roccia o il polistirene ?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 20:08 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37667
premesso che ho sempre saputo che il radon viene emesso particolarmente quando le rocce sono sotto sforzi particolari (ad es. taglio del tufo, oppure in presenza di sforzi tettonici elevati, il radon infatti è un importante precursore sismico) e quindi in condizioni normali l'emissione è molto bassa, non so se possono essere utili queste indicazioni
http://www.arpat.toscana.it/temi-ambien ... /cosa-fare

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 21:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 21:21
Messaggi: 1677
Località: Padova-Trento-Udine
Non esistono teli in grado di schermare il Radon.

_________________
"Le misure sono state eseguite e interpretate secondo norme imposte dall'autorità competente, il fondamento delle quali ci è rimasto occulto." [Ettore Majorana]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 21:59 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 10:28
Messaggi: 700
esistono delle guaine, ad es: http://bituver.it/impermeabilizzazione/ ... antiradon/


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 29 marzo 2019, 2:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37667
solo per completezza su quello che dicevo, in altra discussione (di cui però non riesco a trovare il link, ma si parlava in generale di precursori sismici) postai questa figura

Immagine

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 29 marzo 2019, 7:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 4 novembre 2007, 21:21
Messaggi: 1677
Località: Padova-Trento-Udine
diego3675 ha scritto:


Si, hanno una componente metallica. Se posate a protezione di edifici siti in zone con presenza di Radon ( vedi le varie mappe ) sono inutili, dovrebbero essere posate in continuità oltre la muratura esterna se posate all interno il radon sale per la porosità. L unica efficacia è il ricambio di aria. Se ci sono dubbi di presenza Radon fare una prova preliminare con metodo a contrasto. In alcune zone il Radon è un problema.

Vedi questa vecchia discuss

viewtopic.php?f=4&t=17894&hilit=Radon&sid=756438a1e97

_________________
"Le misure sono state eseguite e interpretate secondo norme imposte dall'autorità competente, il fondamento delle quali ci è rimasto occulto." [Ettore Majorana]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 29 marzo 2019, 10:13 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 21 luglio 2014, 10:28
Messaggi: 700
Dalle mie parti il radon è un problema (varesotto - alto milanese, è una delle zone peggiori d'italia da questo punto di vista, pur essendo una delle meno sismiche), negli ambienti di lavoro in aree industriali il regolamento di igiene impone il vespaio aerato per evitare le risalite.

Dove non si può fare, normalmente è una questione di carichi, per concedere la deroga l'AST (ex ASL) chiede che sia posato un telo / guaina anti radon (che, tra l'altro costa l'ira di dio).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010