IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 18 giugno 2019, 23:17

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 21 marzo 2019, 11:33 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 luglio 2010, 12:17
Messaggi: 378
Località: Milano
Art. 34 comma 2-ter (…”Ai fini dell'applicazione del presente articolo, non si ha parziale difformità del titolo abilitativo in pre-senza di violazioni di altezza, distacchi, cubatura o superficie coperta che non eccedano per singola unità immobiliare il 2 per cento delle misure progettuali”…).

E’ retroattivo questo comma? E’ stato introdotto nel 2011, non c’era nella formulazione del 2001 del TU edilizia.
Immagino funzioni come per il penale, ovvero se una norma è favorevole al condannato, allora è retroattiva, viceversa NO.
Esempio forse un pò forzato, ma credo renda l'idea.

Qualcuno ha dei riferimenti più precisi?

_________________
..."Ci resta solo il come da svelare, ed è qui – il grande Bardo direbbe – che c'è l'intoppo"...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 27 marzo 2019, 0:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37729
prima di quella data era accettato come prassi;
ricordo una variante in corso d'opera ex art. 15 legge 47/85 fatta da me alla fine degli anni 90 e che mi fu accettata senza problemi, proprio basandomi su quel limite del 2%;
c'erano come premesse però solo sentenze giudiziarie (in attesa che le regioni regolamentassero le "variazioni essenziali" della stessa 47/85; ad oggi non ancora tutte lo hanno fatto);
ricordo però che qualche anno dopo ci fu una sentenza che invece diceva tutto il contrario e non accettava quel 2%

come sai nel nostro sistema giuridico le sentenze non fanno da precedente come nel sistema anglosassone

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 10 aprile 2019, 0:16 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 luglio 2010, 12:17
Messaggi: 378
Località: Milano
Quindi il 2% è stato introdotto nel 2011 come modifica alla 380/2001, ma già prima se ne parlava in termini non ufficiosi.

Insomma, se la violazione è stata compiuta dopo il 2011, tutto ok, prima dipende dal tecnico comunale/giudice...

Anzi, tutto ok, fino a un certo punto: non siamo nel campo della parziale difformità, ma siamo comunque in una situazione diversa da quanto inizialmente progettato. Si fa un as-built in variante riferendosi a questa normativa, o rimane il tutto in uno stallo senza soluzione di continuità?

_________________
..."Ci resta solo il come da svelare, ed è qui – il grande Bardo direbbe – che c'è l'intoppo"...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 10 aprile 2019, 11:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37729
le norme, normalmente non sono retroattive, ma in ogni caso il 2% di tolleranza rientra nel buon senso, che, anche per chi non ne capisce nulla di Fisica, dovrebbe sempre esserci, soprattutto nell'amministrazione pubblica

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 10 aprile 2019, 12:13 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 16 luglio 2010, 12:17
Messaggi: 378
Località: Milano
pasquale ha scritto:
le norme, normalmente non sono retroattive, ma in ogni caso il 2% di tolleranza rientra nel buon senso, che, anche per chi non ne capisce nulla di Fisica, dovrebbe sempre esserci, soprattutto nell'amministrazione pubblica


Vero, ma il 2% estenderlo a tutto è un po’ un problema (confini? Altezze interne? Ecc…).
Inoltre, a mio parere, ha molto più senso sugli edifici “datati” che sui nuovi dove le precisioni di realizzazione sono maggiori. A logica, in questo caso dovrebbe essere retroattiva, altrimenti serve a poco

_________________
..."Ci resta solo il come da svelare, ed è qui – il grande Bardo direbbe – che c'è l'intoppo"...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: giovedì 11 aprile 2019, 12:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 15 ottobre 2009, 16:30
Messaggi: 144
In Toscana (prima era inserito nei vari Regolamenti Edilizi) adesso è un art. della norma regionale, che prevede di non considerare difformità in caso di differenze del 2% (distacchi, superfici, cubature, ecc.)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 16:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37729
dimenticavo,

il codice civile dice:
Art. 11. (Efficacia della legge nel tempo).
Le legge non dispone che per l'avvenire: essa non ha effetto retroattivo.


però il codice penale precisa:
Art. 2
...
Se la legge del tempo in cui fu commesso il reato e le posteriori sono diverse, si applica quella le cui disposizioni sono più favorevoli al reo , salvo che sia stata pronunciata sentenza irrevocabile.
...


per cui, la fusione di queste due norme sembra la cosa di maggior buon senso;
altrimenti diventa un poco come quella frase famosa, ma di immensa saggezza, attribuita una volta a Hertz, un'altra volta ad Einstein e a tanti altri:
La teoria è quando si sa tutto ma non funziona niente. La pratica è quando funziona tutto e nessuno sa il perché.
Noi (qui a volte hanno aggiunto ingegneri, fisici ecc. :lol: ) abbiamo messo insieme la teoria e la pratica: non funziona niente e nessuno sa il perché

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 7 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010