IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è lunedì 11 novembre 2019, 21:44

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: giovedì 28 marzo 2019, 17:32 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2009, 21:33
Messaggi: 192
In attesa di dati ufficiali una prima modifica delle tabelle COP/Potenza in funzione Tfredda e Tpozzocaldo, sempre con Tcut-off,min=-7 (che effettivamente penalizza - e non di poco - il COP di una PdC in ZC=D), mi ha innalzato l'Eff-media-stag di oltre 20 punti percentuali.
Stasera procederò con un innalzamento del cut-off a 0°C.
Grazie per il supporto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2019, 13:29 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2009, 21:33
Messaggi: 192
Buongiorno,
ho reperito i valori corretti della Potenza e del COP per le diverse coppie di Tfredda e Tpozzo caldo.
Ho settato a 0°C la Tcut-off, min.
C'era pure un errore nel modello della centrale termica, laddove pompa e caldaia a condensazione stavano in centrali termiche diverse.
Ho creato una sola centrale termica per ACS e Riscaldamento, con due generatori in parallelo.
Il ricalcolo ha portato ad una Effmedia,stag = 1,80. e quindi ad un Epnren=122/1.8=68 kWh/(mq*anno).
Ancora grazie per il Vs. supporto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2019, 14:20 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 giugno 2015, 18:02
Messaggi: 347
Cita:
... ho reperito i valori corretti della Potenza e del COP per le diverse coppie di Tfredda e Tpozzo caldo.
Ho settato a 0°C la Tcut-off, min. ...

Dovremo essere in genere precisi nel lavoro di asseverazione: la la Tcut-off, min è un dato progettuale, non un'opportunità di calcolo.
Ad esempio, ho progetti con Tcut-off di 4°C, su indicazione del produttore della PdC


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2019, 20:56 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 22 gennaio 2009, 21:33
Messaggi: 192
lbasa ha scritto:
Dovremo essere in genere precisi nel lavoro di asseverazione: la la Tcut-off, min è un dato progettuale, non un'opportunità di calcolo.
Ad esempio, ho progetti con Tcut-off di 4°C, su indicazione del produttore della PdC

Salve Ibasa,
prima di tutto ti ringrazio per la risposta :D .
Ovviamente non si può non essere d'accordo con te, specie quando dici che il parametro (Tcut-off,min) non è una opportunità di calcolo.
Tuttavia, devo osservare che, a fronte delle numerose modifiche e tentativi fatti, tra cui rientra il fissaggio del parametro predetto al valore = a 0°C, non sono sicuro che sia appunto questa ultima la modifica determinante ai fini del risultato (Effmedia,stag e quindi il risparmio conseguito con l'intervento) positivo ottenuto.
Per affermare quanto tu suggerisci (la Tcut-off,min non è una opportunità di calcolo) bisognerebbe condurre almeno una analisi di sensitività che dimostri che effettivamente l'attribuzione di un tale valore al parametro Tcut-off,min (0°C) influenzi il risultato (Effmedia,stag) in maniera significativa.
Questo appare un obiettivo quantomeno arduo nei calcoli deterministici che noi normalmente effettuiamo.
Per affermare quanto tu sostieni ed essere "precisi" bisognerebbe condurre una analisi probabilistica, dare a Tcut-off,min un intervallo di valori probabili e possibili e vedere cosa succede alla variabile dipendente della funzione (Effmedi,stag) che non è solo funzione di Tcut-off,min, ma di un insieme di altre variabili/parametri della quale Tcut-off,min è una della variabile indipendenti, quando vengono presi valori di Tcut-off,min all'interno di tale intervallo e valutata la risposta del modello (Effmedia,stag).
Solo a valle di tale processo potremmo dire se Tcut-off,min è un "parametro chiave" la cui, sia pur piccola, variazione influenza in maniera determinante è significativa la risposta del modello.
Di tal ché potremmo affermare con sicurezza che l'attribuzione di un dato valore costante (e deterministico) al parametro ha una reale influenza sul risultato e quello che abbiamo fatto (attribuire a Tcut-off,min il valore 0°C) non è altro che una "data manipulation".


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 1 aprile 2019, 23:30 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 8 giugno 2015, 18:02
Messaggi: 347
Secondo me c'è un fraintendimento a monte.
La discussione è iniziata così:
Cita:
in un intervento di riqualificazione energetica di un immobile isolato in ZC=D, superficie di oltre 200 mq, sono state sostituite due caldaie standard da 28 kW ciascuna, con un sistema ibrido
...
Come posso stimare il risparmio di energia primaria non rinnovabile [kWh/anno] da riportare sul sito ENEA relativamente ad una pratica per la detrazione del 65% ?

Il tuo quesito si pone a valle di una progettazione e conseguente installazione; al momento della pratica Enea quello che si dichiara è ciò che è stato definito in sede di progetto.
Sei anche il progettista? allora tutta l'analisi dell'intervento doveva essere già stata fatta.
Non sei il progettista? allora utilizzi i parametri:
- di progetto e conseguente collaudo se reperibili;
- in alternativa, i parametri operativi di funzionamento (cioè quelli attualmente fissati sulla macchina e recuperabili dalla lettura sul display di tali parametri).
Cioè: nella fase di asseverazione Enea non dovresti "in teoria" accollarti l'onere di "scegliere" il punto di funzionamento più comodo per la fase di prestazione professionale.
(E' la stessa procedura richiesta in certificazione energetica perchè così c'è scritto nella 11300-4).

Ora veniamo all'analisi dell'ultimo intervento; fatto salvo che il sw di calcolo possa essere stato utilizzato in maniera non corretta nell'inserimento dei dati (a questo punto ne sono quasi sicuro sia stato inizialmente un problema di utilizzo del sw), forse stai confondendo il parametro T cut off con il parametro T bivalente.
Nel sw di calcolo si chiede il Tcut off min: è un parametro del costruttore (e non sempre è maggiore della temperatura operativa limite di funzionamento, chiamata Tol); nei sistemi che nascono ibridi questo parametro è già indicato nelle istruzioni; quello che operativamente è più sovente settare è invece la T bivalente (da ricondurre a strategie di potenza resa oppure di efficienza energetica oppure di costo / opportunità economico).

Tutto qua l'intento del mio intervento di oggi pomeriggio. La discussione precedente si era alla fine incentrata sui parametri di T per il passaggio da PdC a caldaia, ma questo in genere si analizza quando si deve scegliere la combinazione di taglie di potenza della PdC e della Caldaia che poi, progettualmente, si mettono insieme. Ma qua si sta parlando di un sistema ibrido già scelto, con rapporti di potenza già definiti dal produttore; quindi la T cut off è in qualche modo un dato acquisito.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 15 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010