IngForum il forum di Ingegneri.info
Oggi è martedì 18 giugno 2019, 23:49

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Accumulo neve
MessaggioInviato: mercoledì 10 aprile 2019, 10:08 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 16:40
Messaggi: 77
Chiedo cosa ne pensate del calcolo dell'accumulo neve.
Ma anche a voi vengono valori che sembrano esagerati.
Ho una copertura piana con una parte più alta per via di un piano e mezzo in più, e passo da 1,2kN/mq a 6,0kN/mq. Per una distanza dal muro di 12m ho un carico per accumulo mediato di 3,6kN.

Devo aumentare di non poco travi e solai.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Accumulo neve
MessaggioInviato: mercoledì 10 aprile 2019, 11:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37729
c'entra relativamente ma solo per far notare come sono ballerine le norme quando si parla di neve
( in altra discussione postai una parte di un testo di Sanpaolesi e Croce dove spiegano il perché) :

fino al 1996 nella mia zona il carico base era di 0,6 kN/mq (più che ragionevole perché ad esempio la più forte nevicata del secolo precedente c'era stata nel 1962 con max 20 cm di neve (cioè circa 0,5 kN/mq) nel mio paese e altri con analoga altitudine;
poi siccome alla fine degli anni 80 erano crollati dei capannoni industriali in alcune regioni del nord Italia, col dm 1996 furono aumentati tutti i carichi da neve, anche per la mia zona, che non c'entrava niente con quei crolli, anche perché al sud, e si passò a 0,9 kN/mq;

con il dm 2008 poi si ritornò a 0,6;

con il dm 2018 invece si è passati a 1,0, cioè circa 40 cm di neve che forse ci furono solo nell'ultima glaciazione di milioni di anni fa

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Accumulo neve
MessaggioInviato: venerdì 12 aprile 2019, 9:36 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2012, 17:35
Messaggi: 164
Pasquale 40 cm di neve non è detto che corrispondano a 100 kg/mq...con spessori così esigui la compattazione è minima...in teoria 40 cm peserebbero circa 80 kg/mq considerando una densità 200 kg/mc....Che non sono poi così pochi . In realtà si potrebbe considerare che i primi 20 cm siano compatti e pesino 200 kg/mq, mentre i secondi 20 cm siano meno compatti e quindi 100kg/mq...e così via..
Dalle mie parti il carico previsto dalle norme è pari a 80 kg/mq...ma nel 2012 la neve caduta è arrivata ai 50 cm...superando di fatto il carico previsto in comb rara.
Ricordo di aver letto un articolo della protezione civile in cui il peso misurato di circa 100 cm di neve era pari a 180 kg/mq.
Cmq rispettando il minimo di norma si può stare sereni...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Accumulo neve
MessaggioInviato: venerdì 12 aprile 2019, 12:21 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 16:40
Messaggi: 77
Grazie per gli interventi.
Il mio problema è però sul accumulo neve in corrispondenza di edificio a due altezze.
Mi trovo con una copertura dove ho i 1,2kN/mq, ma per 12m dal volume che sale oltre la quota di questa copertura ho un carico per accumulo, secondo le formule, di 6kN/mq-1,2kN/mq (triangolare). E' tantissimo. La differenza in termini di struttura e costi è rilevante.
Risulta anche voi che sono così esagerati e se ne deve tener conto?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Accumulo neve
MessaggioInviato: venerdì 12 aprile 2019, 12:42 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2012, 17:35
Messaggi: 164
nella situazione descritta, con una nevicata a vento l'accumulo effettivamente lo avrai...certo se il lato è esposto a sud il discorso (norme a parte) cambia :wink: . Potresti tirare al massimo le verifiche di travi e solaio per evitare sezioni eccessive.

In ogni caso...non è certo un tuo cruccio quello di considerare carichi cosi elevati...è scritto sulle norme. La scelta non dipende da te...pertanto non dovrai giustificarla a nessuno :wink: .


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Accumulo neve
MessaggioInviato: venerdì 12 aprile 2019, 13:33 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 30 dicembre 2010, 16:40
Messaggi: 77
billie85 ha scritto:
... La scelta non dipende da te...pertanto non dovrai giustificarla a nessuno :wink: .


A parte al committente, architetto, costruttore,... :lol:
Che vita difficile, prossima vita mai più ingegneria civile! Industria pornografica e bordelli appena oltre confine.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Accumulo neve
MessaggioInviato: venerdì 12 aprile 2019, 19:26 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 17 ottobre 2012, 17:35
Messaggi: 164
Beh...come idea non è male;-)!!!

Ps: l'architetto in generale non esiste.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Accumulo neve
MessaggioInviato: lunedì 15 aprile 2019, 16:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 37729
siccome le ntc, almeno a parole, sono prestazionali e non prescrittive, credo che il problema di quell'accumulo si possa superare (a parte la burocrazia ignorante che certamente metterà qualche bastone tra le ruote, pur non capendone niente di ingegneria del vento e di architettura bioclimatica) considerando in dettaglio la ventosità del luogo, quindi le interferenze con gli edifici al contorno ecc.

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  

Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010