IngForum il forum di Ingegneri.info
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /home/prod.ingegneri.info/public_html/wp-content/themes/teknoring/tk-posts/taxonomy.php on line 210: array_keys() expects parameter 1 to be array, null given
Visita le sezioni:

Oggi è mercoledì 22 agosto 2018, 0:18

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 11:02 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2007, 19:05
Messaggi: 78
Buongiorno,
sto inserendo una pratica Enea 2018 per sostituzione di caldaia secondo comma 347;
nel campo "Dati Generali ==> IR - Impianto termico esistente" occorre inserire i dati dell'impianto nella situazione pre-intervento o quelli nella situazione post-intervento? Cioè devo inserire i dati della vecchia caldaia o quelli della nuova?
Per me questo punto non è chiaro, vorrei sentire un vostro parere.
Grazie


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 11:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 18521
Località: Ferrara
Eldoret ha scritto:
Buongiorno,
sto inserendo una pratica Enea 2018 per sostituzione di caldaia secondo comma 347;
nel campo "Dati Generali ==> IR - Impianto termico esistente" occorre inserire i dati dell'impianto nella situazione pre-intervento o quelli nella situazione post-intervento? Cioè devo inserire i dati della vecchia caldaia o quelli della nuova?
Per me questo punto non è chiaro, vorrei sentire un vostro parere.
Grazie

I dati della nuova.
Quella è la sezione che di riferisce alla descrizione dell'impianto termico, è generica (ed è presente anche se fai una pratica ad esempio come comma 345). Nel caso di comma 347 hai sostituito il generatore e quindi li ci va la configurazione impiantistica dopo l'intervento.
Il generatore sostituito rientra solo come valore di potenza da indicare nella scheda successiva nell'apposito campo.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 11:27 
Non connesso

Iscritto il: mercoledì 28 novembre 2007, 19:05
Messaggi: 78
Grazie boba


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 18:08 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 13:08
Messaggi: 190
Scusate, sto facendo anch'io la mia prima pratica 347, ma non penso che sia cosi, perché ho fatto una prova ed ho ottenuto un risultato opposto.

Mi spiego meglio:

Se vado ad inserire nei dati dell'impianto esistente la vecchia caldaia (una caldaia standard), ottengo un certo valore del risparmio energetico.
Se invece inserisco negli stessi dati la nuova caldaia a condensazione, ottengo un valore INFERIORE di risparmio energetico.

Evidentemente il sistema utilizza questi dati dell'impianto esistente per calcolare in automatico il valore del risparmio energetico.

Ne consegue che, secondo me, nei dati dell'impianto esistente occorre inserire la situazione prima dell'intervento.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 19:37 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sabato 17 marzo 2007, 22:43
Messaggi: 3141
Località: brescia
Anche secondo me è cosi

_________________
"Clausius and Darwin cannot both be right." [Caillois]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 22:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 18521
Località: Ferrara
Ah, questa novità non l'avevo capita.... Non ho fatto caso che il risparmio adesso viene calcolato in automatico.... Chiedo scusa.
Però in teoria mettendo la stessa caldaia il risparmio non dovrebbe venire 0? :roll:

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 19 maggio 2018, 7:30 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 13:08
Messaggi: 190
Giusto. Nella prova che ho fatto ieri rapidamente ho cambiato solo la caldaia lasciando la termoregolazione della vecchia. La nuova ha invece una termoregolazione di classe V.
Probabilmente per questo mi è venuto un risparmio diverso da zero.
Ciao


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: sabato 19 maggio 2018, 17:27 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 25 febbraio 2008, 23:55
Messaggi: 74
Ma siete sicuri che nella sezione dei dati dell'impianto esistente si debbano mettere i dati della caldaia vecchia?
A parte che a me, in automatico, il programma non mi calcola nessun risparmio eppure ho compilato tutto, ma che senso avrebbe inviare una anamnesi riepilogativa dei dati con quelli del vecchio impianto? :roll:
Se c'è scritto "impianto esistente", e io faccio la pratica 30-40-70 giorni dopo che è stato installato, io inserisco il nuovo impianto a rigor di logica.

Inoltre ho questo esempio reale: sostituzione caldaia e realizzazione cappotto.
Lavori finiti ad aprile 2018 ed è ora di inviargli le pratiche (che saranno 2 perchè son 2 interventi distinti).
In quella comma 347 potrei per assurdo mettere i dati della vecchia caldaia, ma nell'altra che farei immediatamente a seguire, comma 345 per le porzioni opache verticali, che dati dell'impianto gli dovrei mettere secondo voi? Nuovamente la vecchia caldaia? E allora non è reale poichè è installata quella nuova oramai..... Oppure i dati di quella nuova? E allora ci sarebbero incongruenze tra le due pratiche, peraltro inviate a 15minuti l'una dall'altra....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 maggio 2018, 9:29 
Non connesso

Iscritto il: giovedì 17 febbraio 2011, 13:08
Messaggi: 190
Non vedo altra spiegazione ... altrimenti non si spiega il fatto che il calcolo automatico del risparmio fornisce valori coerenti con il passaggio da una caldaia "esistente" normale ad una nuova a condensazione.

Se metto nell'impianto esistente la nuova caldaia Il risparmio calcolato in automatico non è nullo perché il sistema mi impedisce di specificare nella termoregolazione esistente una evoluta di classe V.

Se vogliamo toglierci il dubbio, l'unica sarebbe inviare un quesito ad Enea ...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 21 maggio 2018, 9:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 24 ottobre 2007, 14:39
Messaggi: 18521
Località: Ferrara
Infatti.... fino ad oggi in quel campo si compilava la situazione impiantistica "attuale", ossia riferita al momento in cui si fa l'intervento, per tanto se l'intervento prevede la sostituzione degli impianti si indicano gli impianti post-intervento, non quelli vecchi. Io almeno ho sempre fatto così, non so se le cose siano cambiate, da quello che mi pare di capire il cambio sembra essere più che altro nella modalità di inserimento dei dati, e nell'aggiunta di qualche parametro in più (tipo l'efficienza stagionale), ma la sostanza degli allegati dovrebbe essere rimasta sempre la stessa di prima..... :roll: Boh?

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: AdsBot [Google] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010