IngForum il forum di Ingegneri.info
Visita le sezioni:

Oggi è lunedì 15 ottobre 2018, 10:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Sanatoria strutturale?
MessaggioInviato: venerdì 18 maggio 2018, 12:59 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 18 maggio 2018, 12:51
Messaggi: 3
Buongiorno a tutti,
premetto che non sono un ingegnere ma un architetto (e abbastanza alle prime armi su questo tipo di lavori), chiedo consiglio su una questione che non so bene come gestire.
Sto aiutando il proprietario di un immobile a presentare una sanatoria. L'immobile è vincolato come bene di interesse culturale per cui dovrò presentare sanatoria alla Soprintendenza e successivamente al Comune.

L'abuso in questione riguarda, tra le altre cose, il taglio di una parete per l'allargamento di un vano porta, da 77 cm a 130 cm (fatto dall'ultimo inquilino, senza comunicazione al proprietario.. sorvoliamo).
La parete su cui è fatto il taglio ha uno spessore di circa 18 cm e regge la trave di colmo della copertura in legno, posta trasversalmente alla trave stessa (si tratta di un piccolo edificio in muratura di inizio '900, a due piani con copertura in legno). Per cui direi che l'abuso fatto interviene anche da un punto di vista strutturale.

Come devo comportarmi in questo senso? Devo presentare anche una sanatoria al Genio Civile? Questa deve essere fatta prima della richiesta di sanatoria alla Soprintendenza o è sufficiente farla prima della richiesta al Comune?

Faccio presente inoltre che è intenzione del proprietario ripristinare la vecchia apertura (quindi ridurla e riportarla alla misura originale). Ha senso fare tutte queste sanatorie?

Grazie mille a chi mi saprà aiutare


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sanatoria strutturale?
MessaggioInviato: martedì 22 maggio 2018, 13:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 9 luglio 2003, 11:52
Messaggi: 36977
quella parete però ha uno spessore tale da non essere elemento portante, e anche l'allargamento della porta è di piccolissima entità, quindi perlomeno escluderei una sanatoria strutturale, che vista anche la volontà di ripristino riguarderebbe una situazione transitoria passata e quindi non servirebbe a niente

_________________
"l'ingegnere sa quello che fa, e fa quello che sa" (Michele Pagano)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sanatoria strutturale?
MessaggioInviato: mercoledì 23 maggio 2018, 11:26 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 18 maggio 2018, 12:51
Messaggi: 3
Grazie molte intanto per la risposta.

Essendo poco competente in materia forse mi sto facendo un eccesso di scrupolo. Ho pensato che la parete in questione collaborasse nell'assetto strutturale dell'edificio. E' disposta trasversalmente alla trave di colmo, e costituisce un punto di appoggio per essa. Si tratta di una piccola copertura in legno a due falde (luce 3,40 m circa), senza capriate. I punti di appoggio della trave di colmo sono 4 pareti trasversali, di cui le due esterne di 45 cm, e due interne di 18 cm (di cui una è quella in questione). La distanza tra le due pareti esterne è circa 10 m, quelle interne si trovano rispettivamente a 4,5 m (quella su cui è stato fatto il taglio) e 2 m da quelle esterne.
Si può definire non portante?

Anche una delle due pareti esterne longitudinali su cui poggiano le travi di banchina è molto sottile (circa 17 cm).

Secondo te potrei inserirla nella sanatoria con una proposta di adeguamento (ovvero il ripristino della vecchia apertura)? Tanto ci sono altri elementi da sanare, ed al Comune farebbero una sanzione forfettaria.
O non inserirla proprio?

Grazie mille


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sanatoria strutturale?
MessaggioInviato: mercoledì 23 maggio 2018, 15:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 22 novembre 2012, 12:09
Messaggi: 1076
Località: finis terrae
premesso questo:

camilla81 ha scritto:
Faccio presente inoltre che è intenzione del proprietario ripristinare la vecchia apertura (quindi ridurla e riportarla alla misura originale).

vedo che sei sulla strada giusta:

camilla81 ha scritto:
Ha senso fare tutte queste sanatorie?


cerca di concordare con il tecnico comunale una CILA/SCIA per ripristinare la situazione legittima.

_________________
there must be some way out of here, said the joker to the thief.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sanatoria strutturale?
MessaggioInviato: mercoledì 23 maggio 2018, 16:19 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 19 maggio 2006, 21:30
Messaggi: 3610
Località: milano
Sempre meglio lasciar stare il cane che dorme.
Personalmente farei stoppare il buco e tanti saluti.
Sempre che la situazione preesistente fosse veramente " legittima ".


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Sanatoria strutturale?
MessaggioInviato: giovedì 31 maggio 2018, 17:15 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 18 maggio 2018, 12:51
Messaggi: 3
Grazie molte per le risposte.
Purtroppo devo evidenziarlo nella sanatoria (che comunque devo fare per altre opere) perché è facile che il Comune venga a sapere della situazione attuale nel dettaglio e non vorrei rischiare.
A questo punto penso che farò una sanatoria con proposta di adeguamento.
Grazie ancora


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010