IngForum il forum di Ingegneri.info
[phpBB Debug] PHP Warning: in file /home/prod.ingegneri.info/public_html/wp-content/themes/teknoring/tk-posts/taxonomy.php on line 210: array_keys() expects parameter 1 to be array, null given
Visita le sezioni:

Oggi è martedì 20 novembre 2018, 21:57

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 17:16 
Non connesso

Iscritto il: venerdì 5 agosto 2016, 9:34
Messaggi: 810
ing.lecce ha scritto:
Le domande sono le seguenti; chi paga i carotaggi eseguiti?


l'impresa

Cita:
come ripristino i vuoti nei pilastri lasciati dalle carote con i ferri di armatura del 20 tagliati?


i vuoti ocn malta strutturale quelle della maperi o quella dell kerakol,

in teoria i frri non sarebbero stati da tagliare perché prima si fa la pacometrica e poi si carota, ora devi ruimettere gli spezzoni saldandoli o giontandoli con gli appositi connettori

Cita:

chi paga i giorni di ritardo rispetto alla data di fine lavori e che derivano dalle prove in situ aggiuntive?


l'impresa

la cosa è grave il cls non è conforme e la colpa è dell'imepsa che ne ha preso uno scadente

perchè diciamocelo tutti, un cunetto anche fosse fatto davevro male diffiiclmente non raggiunge il valore caratteristico previsto

quand'ìè così si sono fatte delle porcate e si è costruito una struttura insicura


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 12 settembre 2018, 17:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: domenica 10 dicembre 2017, 23:23
Messaggi: 72
Località: Lecce
ok, ma l'impresa o il committente pagano soldi e danari :roll: anche se i prelievi li ha fatti quel pazzo di direttore dei lavori che dopo aver fatto i cubetti li ha messi in macchina ed è corso via e se li è pure dimenticati in macchina sotto il sole di luglio (secondo me) :azz:
Comunque il collaudo è stato fatto oramai :biggrin:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 16 settembre 2018, 21:48 
Non connesso

Iscritto il: sabato 17 maggio 2008, 23:33
Messaggi: 634
Se veramente ha trasportato in macchina i cubetti appena confezionati, si merita dieci minuti di applausi ...


https://youtu.be/WJiQmLW4ij0


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: domenica 16 settembre 2018, 22:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 6909
Località: Atene (Greece)
da questa battuta che non poteva immaginarsi il suo spuntare, pare che anche tu sia tentato di farlo. :lol:

però se il cantiere e lo studio sono vicini, non credo che vengano disturbati, se lo si fa appena confezionati.

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: lunedì 17 settembre 2018, 20:29 
Non connesso

Iscritto il: sabato 17 maggio 2008, 23:33
Messaggi: 634
Non sai quando ci sono andato vicino alcune volte ...

Un campionario di quello che ho visto fatto da tecnici e non.

- diversi cubetti presi con cubettiere artigianali sia in ferro che in legno (ma questo penso sia abbastanza comune)
- cubetti trasportati, come forse nel nostro caso, quando già è iniziata la presa, e naturalmente non finita, non riesco a fare il conto preciso
- cubetti "stagionati" in un secchio ad oltre 1000 mt in montagna. Inutile dire che sono rimasti fuori con la neve e sono stati estratti dal secchio con il rompighiaccio (questo fatto dal DL, esterno, di un lavoro pubblico).
- n° 1 cubetto prelevato con il flash da una pavimentazione in cls (da un ex autista di autobetoniera). Il laboratorio (1086) ha avuto il coraggio di schiacciarlo ed anche di esprimersi sulla bontà del cls. Il carotiere ha fatto giustizia.
E poi delle chicche da niente come cubetti prelevati dalla rimanenza della vaschetta della pompa, spolverate di cem in polvere nelle cubettiere (questo forse ha senso, chi lo sa?), cubetti presi con così tanta cura da arrivare a pesare a malapena 7.3 -7,4 Kg (cioè meno di 2200 Kg/mc, ed ogni 1% di MV persa per cattiva compattazione, fa evaporare dal 5 al 7% di resistenza).

Non mi sono inventato niente, parola.

Sul fatto che lo studio fosse vicino al cantiere possiamo darlo anche per buono, ma i cubetti ci saranno arrivati di 14 cm ...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 18 settembre 2018, 10:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 6909
Località: Atene (Greece)
ovviamente l'elenco da te riportato, la casistica circa l'imprevedilità nel "trattare" i cubetti non è completa.

quando dicevo cantiere e studio vicino, intendevo a qualche minuto dall'auto (com'è in tanti piccoli paesini).
fermo restando che non l'ho mai fatto, se il DL deve assistere ai getti, anche se ha lo studio a 2' esatti dal cantiere, una volta confezionato il cubetto, già metterlo in vibrazione (in auto) dopo 10 minuti dal confezionamento, lo danneggia, essendosi rassodato.
quindi o se lo portà subito, oppure lo lascia in pace.
ma alla fantasia non c'è limite.

dalle mie parti va di moda confezionare i cubetti prima di iniziare il getto, poi aggiungono acqua a discrezione del muratore (e con il consenso del DL), tanta quanta ritiene più comodo per la lavorabilità.
i prelievi li fanno prima perché sanno che darà i risultati "giusti".
e non c'è verso di inibire questa pratica. per farmi ascoltare sono fatiche enormi, grazie ai colleghi DL.

tornando all questione che possa arrivare a 14 cm, a questo punto quello deve essere proprio un gran pirla a non prendere le giuste precauzioni per non sporcarsi la macchina.

infine, l'intelligente vero suggerisce che se alla fine devi avere h=15, allora fai un cubetto con h=16...

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 18 settembre 2018, 16:50 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 9:31
Messaggi: 847
Il termine "pirla" (tipicamente dialetto milanese o a grande scala lombardo) si sta diffondendo anche in Sicilia ?

Un modo di dire della Patagonia Argentina recita così : "el mundo està lleno de boludos, estrategicamente repartidos, para que, siempre, nos toque uno cerca" ..... e quindi non puoi farci niente


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: martedì 18 settembre 2018, 18:22 
Non connesso

Iscritto il: sabato 17 maggio 2008, 23:33
Messaggi: 634
In questo periodo il forum è allergico al mio nick, e per pubblicare il posto devo scriverlo e loggarmi più volte, quindi spesso lascio perdere.

Comunque ho fatto solo alcuni esempi altri avvenimenti che mi sono capitati tendo a rimuoverli completamente dalla memoria.
Ad esempio ricordo casi, ma non le persone o i cantieri, (e sono diversi) in cui mi è stata contesta la pratica di mettere i cubetti in vasca termostatica, perchè non sarebbero rappresentativi del cls gettato in opera che è soggetto alle intemperie ed alle variazioni climatiche.

Su queste cose, fino a qualche anno fà quando vigeva il "volemose bene", ci ridevo su. Adesso mi fanno imbestialire.

Che lavoro stupendo mi sono scelto ... :crycry:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 8:57 
Non connesso

Iscritto il: lunedì 6 ottobre 2014, 9:31
Messaggi: 847
l'allergia al log-in capita anche a me : già segnalato in un post qualche settimana fa ma non è successo niente. Anche per questo post ho dovuto fare il log-in due volte. Quello che scrivo qui lo copio prima di inviare e poi incollo fino a che parte.

Come si fa ad avere un contatto diretto con chi dovrebbe controllare tutto ciò ?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
MessaggioInviato: mercoledì 19 settembre 2018, 9:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lunedì 14 marzo 2011, 17:44
Messaggi: 6909
Località: Atene (Greece)
sta capitando a tutti.

credo che vogliano misurare i nervi di certi ingegneri.

impossibile avere un contatto diretto.

potresti mandare un mp a gemma67.

_________________
Tra quello che noi riusciamo a malapena a vedere e quello che in realtà accade veramente c'è sempre molta differenza (Banondre, filosofo greco agnostico del II sec. d.C.).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  




Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010