Alluvione in Sardegna: Olbia e Nuoro le province piu' colpite | Ingegneri.info

Alluvione in Sardegna: Olbia e Nuoro le province piu’ colpite

wpid-19850_CfotogalleryImageGalleryimageGalleryItemimage.jpg
image_pdf

Si è riunito stamattina alle 7.00 e alle 8.30 il Comitato Operativo convocato dal Capo Dipartimento della Protezione Civile per seguire la grave situazione di maltempo causata dal ciclone Cleopatra che sta colpendo la Regione Sardegna e per coordinare gli interventi del Servizio nazionale della Protezione Civile.

Le province più interessate dalle forti precipitazioni sono Olbia e Nuoro, con allagamenti diffusi e interruzioni di strade. In particolare le criticità principali si registrano nel comune di Torpé, dove sono state evacuate 500 persone, ora ospitate in strutture messe a disposizione dal Comune, e nel centro di Olbia, dove centinaia di sfollati hanno trovato ospitalità presso le strutture alberghiere della zona.

Sono circa 2.500 le persone fuori casa e ospitate in strutture comunali, alberghi o da parenti. Al momento sono attive 37 organizzazioni di volontariato locale che hanno dato supporto e assistenza alle persone sfollate. Al momento 2 persone sono ancora disperse e sono 16 le vittime accertate, 13 in provincia di Olbia-Tempio, due in provincia di Nuoro e una a Oristano.

Il Consiglio dei Ministri che si è riunito oggi a Palazzo Chigi ha dichiarato lo stato di emergenza e ha deciso lo stanziamento immediato di 20 milioni di euro.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Alluvione in Sardegna: Olbia e Nuoro le province piu’ colpite Ingegneri.info