Per L'Aquila smart city previsti 16 milioni di euro | Ingegneri.info

Per L’Aquila smart city previsti 16 milioni di euro

wpid-20378_smartcity.jpg
image_pdf

E’ stato siglato martedì 10 dicembre 2013, dal sindaco dell’Aquila, Massimo Cialente e dal direttore della divisione infrastrutture e reti Enel, Livio Gallo, un accordo che prevede un investimento di oltre 16milioni di euro per potenziare il capoluogo abruzzese a livello tecnologico e di efficienza energetica, incrementando la qualità dell’ambiente.

Nel quadro della ristrutturazione post terremoto, L’Aquila si prepara dunque a divenire una smart city, non solo per quanto riguarda l’aspetto della sicurezza antisismica degli edifici.

Erano presenti alla firma del programma anche l’assessore alle Opere pubbliche e alla smart city, Alfredo Moroni, e il titolare dell’Ufficio speciale per la ricostruzione, Paolo Aielli, che hanno approfondito il tema degli ulteriori interventi che saranno destinati alla la ristrutturazione dei sottoservizi della città. L’accordo di programma è disponibile di seguito in allegato.

Scarica l’accordo completo

Copyright © - Riproduzione riservata
Per L’Aquila smart city previsti 16 milioni di euro Ingegneri.info