Uva per usi energetici: pubblica la norma Uni 11459 | Ingegneri.info

Uva per usi energetici: pubblica la norma Uni 11459

Pubblicata la norma - particolarmente attesa dai tecnici del settore - sulla classificazione e sulle specifiche dei sottoprodotti ottenuti dal processo di lavorazione dell’uva per usi energetici

biocombustibile_uva_2
image_pdf

È stata pubblicata la nuova norma UNI 11459 sulla classificazione e sulle specifiche dei sottoprodotti ottenuti dal processo di lavorazione dell’uva per usi energetici. A renderlo noto è il Comitato termotecnico italiano.

Elaborata dalla CT 282 ‘Biocombustibili solidi’, la Uni 11459 ha l’obiettivo di fornire dei principi univoci e chiari per classificare i sottoprodotti e intermedi della lavorazione dell’uva per fini energetici e definirne le caratteristiche merceologiche per il loro impiego come combustibili.

Inoltre ha inoltre l’obiettivo di fornire dei riferimenti tecnici per facilitare l’implementazione della legislazione in materia di biomasse combustibili e supportarne il mercato in forte espansione.

La norma – precisa il Cti – è particolarmente attesa sia dagli operatori che dal legislatore, in particolare il Ministero dell’Ambiente, in quanto è alla base di una modifica dell’allegato X alla parte V del Decreto Legislativo n. 152/06 “Testo Unico Ambientale”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Uva per usi energetici: pubblica la norma Uni 11459 Ingegneri.info