Certificazione volontaria delle competenze degli ingegneri: parte Cert-Ing | Ingegneri.info

Certificazione volontaria delle competenze degli ingegneri: parte Cert-Ing

Annunciata al Congresso di Caserta, l'Agenzia Cert-Ing fa il suo debutto ufficiale: certifichera' le competenze acquisite dagli ingegneri

wpid-26024_approvato.jpg
image_pdf

Era stata annunciata al Congresso nazionale di Caserta a settembre 2014, ed ufficializzata con la firma dello statuto a novembre. Ora per Cert-Ing, l’Agenzia nazionale per la certificazione volontaria delle competenze, è tempo di fare il debutto ufficiale.

Fortemente voluta dal Consiglio nazionale ingegneri (Cni), Cert-Ing sarà una leva per valorizzare l’esperienza degli iscritti agli albi, convalidandone la competenza acquisita in specifici settori attraverso l’attività professionale esercitata in forma societaria, autonoma o subordinata.

Si tratta di un organismo unico nel suo genere, dotato di un proprio statuto nonché di uno specifico regolamento. La sua attività principale sarà certificare a livello nazionale le competenze degli ingegneri anche in conformità all’obbligo di aggiornamento della competenza professionale.

Per definire le modalità delle attività degli Ordini territoriali e vigilare sulla correttezza delle procedure di certificazione, l’Agenzia si affiderà ai membri del consiglio direttivo, appena eletti: si tratta di Stefano Calzolari, nominato presidente, poi il vice presidente Gaetano Nastase e il segretario Valeria Rensi. Completano la squadra Francis Cirianni, Roberto Orvieto, ai quali si aggiungono il presidente della Scuola Superiore, Luigi Vinci, il presidente del Centro Studi, Luigi Ronsivalle, e Angelo Valsecchi, in rappresentanza del Cni.

Copyright © - Riproduzione riservata
Certificazione volontaria delle competenze degli ingegneri: parte Cert-Ing Ingegneri.info