Chiamata diretta per 15 ricercatori eccellenti, Giannini da' l'ok | Ingegneri.info

Chiamata diretta per 15 ricercatori eccellenti, Giannini da’ l’ok

wpid-23558_ricerca.jpg
image_pdf

Contribuiranno al lavoro di enti di ricerca italiani 15 ricercatori di alto profilo e qualificazione scientifica, assunti grazie a fondi specifici messi a disposizione dal ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca. Il ministro Stefania Giannini ha infatti dato il via libera all’assunzione per chiamata diretta, dopo aver ricevuto il parere favorevole del Comitato di esperti per la politica della icerca, Cepr.

Saranno in tutto 15 tra ricercatori e tecnologi, sia italiani che stranieri, distintisi per merito eccezionale o insigniti di alti riconoscimenti scientifici in ambito internazionale. Le assunzioni avverranno presso il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr), l’Istituto nazionale di astrofisica (Inaf), l’Istituto nazionale di fisica nucleare (Infn) e l’Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale (Ogs) e saranno a tempo indeterminato, e inquadramento fino al massimo livello.

Si tratterà di “cervelli” eccellenti provenienti dall’estero o di rientro in Italia, ai quali il ministero ha destinato, per la prima volta con una procedura ad hoc particolarmente agevolata, 1,6 milioni del Fondo ordinario di funzionamento degli enti per il 2013.

Copyright © - Riproduzione riservata
Chiamata diretta per 15 ricercatori eccellenti, Giannini da’ l’ok Ingegneri.info